Info Maialini

Sfatiamo qualche Luogo Comune!

Una cosa assolutamente importate, per tutti i visitatori interessati ai Maialini, è conoscere le abitudini ed il carattere di questi Animaletti. Prima di tutto bisogna sapere che il Maiale è uno degli animali più intelligenti al Mondo e, soprattutto, è il più sveglio tra i comuni Animali domestici. Nella scala d’intelligenza ufficialmente stabilita dagli esperti in questo campo, le creature più intelligenti in assoluto sono i Primati, seguiti dalle Balene, i Delfini (I Cetacei in genere), i Maiali e poi i Cani ed i Gatti. I Maiali, infatti, sono tra quelle Creature dotate non solo di Memoria a Lungo Termine (Cani e gatti hanno solo Memoria a Breve Termine), ma anche di Intelligenza “creativa”.

Infatti, un Animale non è propriamente Intelligente se impara ad eseguire alla lettera un qualunque tipo di azione, ma se possiede una tale astuzia da eseguire azioni mai viste al fine di raggiungere un certo scopo! Non si tratta di semplici opinioni, naturalmente queste sono definizioni scientifiche. Un Cane, dopo qualche settimana di addestramento da cucciolo, impara a non espletare i propri bisogni in casa ma solo quando viene portato a spasso dal padrone. Molto spesso, ci vogliono addirittura dei mesi per insegnare ad un Cane una cosa apparentemente così semplice! Questo perché, in verità, per il cane non è facile capire che senso abbia il non sporcare. Certamente, un addestratore professionista, può insegnare ad un Cane di tutto di più in pochissimo tempo, ma solo grazie a determinate tecniche sperimentate più e più volte. E qui cominciano le differenze.

Per insegnare ad un Maialino a non sporcare in casa, non occorre quasi mai più di una settimana e, nei casi più disperati, non più di due settimane. Il Cane farà la pipì in casa, verrà sgridato, si rintanerà in un angolino, non capirà quasi certamente il motivo della punizione, guarderà il suo padrone con sguardo carico di tristezza ed incomprensione e, dopo qualche ora, dimenticherà l’intero evento come se niente fosse (I Cani ed i Gatti dimenticano qualunque tipo di evento considerato dal loro cervello poco importante nel giro di qualche ora o giorno: se i Cani mantengono un minimo di memoria, i Gatti, al contrario, dimenticano tutto molto in fretta). Il Maiale, al contrario, si rintanerà si in un angolo ma guardando il padrone in cagnesco, contrariato per la punizione e rimuginando un qualche tipo di vendetta che, certamente, attuerà a distanza di qualche giorno, dopo aver elaborato un piano con chiara e brillante premeditazione! Non solo: il Maiale si renderà conto quasi subito di quale sia stato il suo errore e, se possibile, non lo ripeterà più onde evitare di essere punito nuovamente. E non è tutto qui! Anche se il vostro Maialino non dovesse essere sottoposto ad addestramento (Seppur semplice: Schiaffo se fa la Pipì in casa e biscotto se la fa fuori), di qualunque genere esso sia, vedendovi pulire ed urlare ogni volta che lui fa i suoi bisogni in casa, per puro affetto nei vostri confronti, tenterà di non farlo più. Questo vuol dire che un Maiale è i grado di comprendere i vostri sentimenti ed atteggiamenti e di agire di conseguenza.

Cosa può fare un Porcello?

Speck apre il FrigoUn Maiale addestrato può anche imparare a fare i giochetti più classici e comuni, come sedersi, sollevarsi in piedi su due zampe e tante altre cose di questo tipo. Fate vedere qualcosa del genere ai vostri amici: rimarranno senza parole! I miei, di amici, hanno quasi deciso di non mangiare più carne di suino! 😉

Come accennavamo prima, i Maiali sono in grado di utilizzare gli strumenti a loro disposizione per raggiungere un fine. Ad esempio, il mio piccolo Speck ha avuto, in maniera autonoma e senza aver mai visto fare niente del genere a nessuno, l’idea di utilizzare un morbido e voluminoso cuscino di Peluches come scala per arrampicarsi sulla mia poltrona, in cerca di coccole.

Essendo molto goffo nei movimenti, Speck ha cercato una soluzione per salire insieme a me sulla poltrona gironzolando pensieroso per casa ed alla fine, ha trascinato il cuscino sino alla poltrona, ce lo ha adagiato contro e ci si è arrampicato! Un cane potrebbe compiere una simile impresa solo se addestrato a farlo. Questo perché il tipo di intelligenza è di un altro livello e totalmente differente: una è un’intelligenza puramente imitativa e mnemonica, l’altra possiede anche notevoli capacità creative e di astuzia!

Non stupitevi se vi dico che, cercando il cibo, Speck mi ha osservato per qualche tempo ed ha poi provato da solo ad aprire il frigorifero. Il problema è che ci è riuscito! In seguito, infatti, sono stato costretto a chiuderlo con il Nastro Adesivo 🙂

Maiale da Compagnia

Speck si arrampicaMa non limitiamoci all’intelligenza. Un maialino, è davvero di compagnia? Certo ed anche moltissimo. I maiali hanno una fortissima personalità. Emettono tantissimi versi, hanno un ampissimo vocabolario, in pratica, si può dire che parlino. E non solo! Si aspettano che noi li capiamo! E, dopo qualche tempo, ogni padroncino capisce quello che il maialino vuole dirgli. A seconda dei versetti che faceva ad esempio, io sapevo sempre se il mio Speck aveva fame, sonno o solo voglia di coccole o gioco.

Sono creature certamente goffe e limitate nei movimenti, ma i maialini non vedono l’ora di correre con i propri padroncini in giro per i prati! Vogliono sempre essere accarezzati, coccolati e si esibiscono in ogni tipo di effusione affettiva: si strofinano, danno i bacetti ed arrivano anche a stendersi in terra supini per farsi accarezzare il Pancino! Fra l’altro, la varietà di personalità tra un Maiale ed un altro è immensa: non ci sono due suini al mondo con lo stesso identico carattere, proprio come le persone. Un porcello, dunque, è un ottimo animale domestico e da compagnia.

Pulizia

Speck mangia un biscottinoSento spesso dire che i Maiali sono animali sporchi. In alcune popolazioni, questa credenza è tanto radicata che sono addirittura arrivati a considerare i suini creature immonde! Ebbene, il Maiale è tra gli Animali più puliti che ci siano, per quanto riguarda gli animali domestici, è secondo solo al Gatto che, per istinto, tiene in maniera maniacale alla pulizia. Il Maiale, per quanto riguarda i bisognini, è, come abbiamo detto, facilmente addestrabile ad andare “in bagno” solo a determinati orari ed il determinati posti.

Una delle cose più belle è che i maiali tendono a scegliere un certo posto come loro Bagno abituale. Da quel momento in poi, tendono ad espletare i loro bisogni solo in quel preciso posto. Sta a voi far si che il Bagno del vostro Maialino non sia dentro casa. Ad esempio, Speck, faceva la pipì sempre nello stessa porzione di prato e la cacca solo dietro determinate siepi. Non conosco il motivo di tali scelte ma una cosa è risaputa: il Maiale non ha dei grandi istinti territoriali (In verità ha ben pochi istinti marcati a parte quello per il cibo ed il sesso) e, dunque, non farà mai la Cacca o la pipì in più posti durante la stessa passeggiata.

Il Maiale si scarica solo quando ne ha bisogno veramente ed espleta i propri bisogni tutti insieme. Una bella comodità per il padrone che lo porta a spasso. Io, ad esempio, avevo insegnato a Speck che, se per qualunque ragione io non avessi dovuto portarlo a spasso ad una certa ora e gli fosse scappato un bisognino impellente, avrebbe avuto tutto il diritto di fare la pipì in una doccia che è stata predisposta proprio come suo bagnetto personale. Il mio bel porcello apriva la porta scorrevole della doccia, entrava, ci faceva la pipì e, come gli avevo insegnato, usciva e chiudeva la porta così come l’aveva trovata (Per evitare fuoriuscite di odori).

Un’altra domanda classica che mi fanno è: ma il Maiale non puzza? Proprio per nulla! È assolutamente inodore, a differenza di un cane. I Cani hanno per natura un odore fortissimo, specialmente quando sono lavati. In effetti si tratta di un odore disgustoso per chiunque e, anche se i padroni vi si abituano vivendoci insieme, l’intera casa ne viene permeata, ragion per cui, tutti gli ospiti si sentono un po’ a disagio anche se non lo dicono.. Da questo punto di vista, un Maiale è anche meglio di un gatto (Perché se tenete la sabbiera del gatto in casa, gli odori sono comunque fortissimi anche se il gatto in se non emana alcun odore) e, visto che non suda, non emette nessunissimo odore (Ogni tanto, però, magari gli scappa una puzzetta 😉

Speck non sopportava di essere sporco a lungo. Certo, poteva capitare che si rotolasse nel fango se era estate ed aveva molto caldo, oppure poteva scavare sottoterra sino a rendere il suo grugnetto un ammasso di terra! Fatto sta che, alla fine dei suoi giochi, trovava sempre un modo per pulirsi perfettamente: si strofinava tra le siepi sino ad essersi liberato dalla terra oppure strisciava il grugno tra il fogliame finché non se lo puliva per bene. Era sempre disponibile a farsi pulire il nasone e le zampette con un foglio di carta assorbente, se era sporco. Non gli dispiaceva neanche ritrovarsi sotto un getto d’acqua, se questo poteva servire ad essere lavato! I maiali, infatti, non disprezzano per nulla il lavaggio, anzi, lo gradiscono!

Certo, tenendo un maiale in un porcile pieno di fango ed escrementi cosa ci si aspetta? Che voli e riesca a tenersi pulito per miracolo? Sono le condizioni in cui vengono tenuti i comuni maiali ad essere vergognose, non i maiali in se che non ne hanno alcuna colpa. Voi, in venti metri quadri di terra fangosa, costretti ad espletare i vostri bisogni sul terreno su cui camminate, riuscireste a restare puliti? Non credo proprio.

Aggressività

Speck in braccio alla NiniUn’altra cosa comunemente considerata vera, è che il maiale sia una bestia aggressiva. Non è affatto vero, il mio porcello non si sarebbe mai sognato di aggredire una persona. Allo stesso modo, nessun Maiale tenuto bene e trattato con affetto si sognerebbe mai di attaccare chicchessia! Il maiale è un animale docile per natura, sa difendersi ma non è dotato di istinti aggressivi, come Cani e Gatti. Questo perché il Maiale è naturalmente una preda, non un predatore! Certo, provate a tenere una povera bestia chiusa in un recinto di quattro metri per quattro, pieno di fango, costringendola a vivere nella sporcizia (Mentre il maiale è un animale che non la sopporta!) e vedrete che anche la più mite di tutte le creature diventerà aggressiva e belligerante.

Ma non è tutto: proprio come con i Cani, si può addestrare un Maiale a dimostrare aggressività solo in determinate occasioni. In altre parole, con un minimo sforzo e senza il bisogno di maltrattarlo, potete addestrare un Maialino a fare la guardia. Tenete bene in mente il fatto che un Porchetto non è una belva pericolosa per la maggior parte delle persone!

Questo vuol dire che un Maiale da guardia non dovrebbe attaccare i visitatori indesiderati, se possibile, ma limitarsi ad avvertire i padroni del pericolo urlando ed attirando la loro attenzione, ad esempio, mentre dormono. È anche vero che un Guinea Hog non è un maiale piccolissimo e che, se infuriato, può dimostrarsi quantomeno un osso duro. Non sognatevi nemmeno per scherzo di provare ad addestrare un “Pancia a Tazza” ad attaccare i ladri: lo condannereste a fare una brutta fine.

Ho sentito parlare anche di maialini che si sono dimostrati aggressivi verso altri animali domestici oppure verso i bambini: è vero, può succedere, ma basta educare l’animale a non comportarsi in questa maniera. È un comportamento naturale, può succedere lo stesso anche con un Cane o un Gatto, per non parlare poi di un furetto. Nella maggior parte dei casi, il problema nasce dal fatto che una famiglia possiede già un maialino di una certa età quando giunge un nuovo arrivo.

Il porcello vede il nuovo arrivato come un cambiamento e se non lo si educa subito a conviverci e ad affezionarcisi, l’animale potrebbe tentare di difendere la Sua famiglia così come la conosceva in passato. Cose del genere, comunque, sono molto rare e si possono facilmente evitare e, senza dubbio, avvengono più di frequente con Cani e Gatti.

Insomma, spero di essere riuscito a sfatare la maggior parte dei luoghi comuni che vedono il Maiale come una animale grosso, stupido, sporco ed anche pericoloso! Il maiale è, di fatto, tutto l’opposto.

Luca

507 thoughts on “Info Maialini”

  1. ciao!
    bellissimo questo spazio, è da un po che certco notizie sui mini pig ma non è che ce ne siano molte sul web, piu avanti vorrei comprarne uno ,ma dove si trovano gli allevamenti?

    grazie!

  2. Ciao Milena, grazie mille per i complimenti! Purtroppo non è facile trovare allevamenti in Italia, secialmente se si cerca un maialino potbellied “vero”. Qui in Italian è infatti pieno di pseudo allevatori che possiedono razze incrociate, specialmente di maialini calvi messicani o african pigmey, che poi sno creature adorabili ma non piccole come un Potbellye, qualche chilo e centimetro in più (Neanche tanto alla fine, fidati, la mia ragazza ha due maialini a casa, Olivia e Camilla, di cui vedi anche le foto del “Gatto su porco”, che alla fine sono piccoline e sono coccolonissime).

    Il maialino vietnamita puro in America si tova subito, hanno addirittura il pedigree, ma in Ita è un’altra storia. Io per rocurarmene uno, cioè Speck, sono dovuto andare in un Garden (Di quelli con animali vari nelle gabbitte) e chiedere a loro. Quelli del Garden hanno coinvolto un loro tizio alla “indiana Jones” che gli trova gli animali e costui mi ha procurato Speck che era potbellye puro… solo che povero amore mio aveva una rarissima malformazione congenita al cuore / polmoni, la tetralogia di fallot, per cui è morto di infarto a 3 anni. Si tratta di una malformazione conosciuta che viene ad un maiale / bambino ogni non so quante centinaia di migliaia… solo che gli umani possono essere curati, i maialini no, perchè in Italia è vietato usare alcuni macchinari avanzati sugli animali, è permesso usarli solo sugli umani, quindi niente operazione a cuore aperto per eseguire una plastica sulle valvole cardiache 🙁

    Questa cosa mi ha fatto imbestialire davvero. Comunque non so se ti può interessare (Non so di dove sei) ma a Milano c’è il veterinario più esperto d’Italia nella cura dei Maialini, anche vietnamiti, il Dott. Bussadori. Lui mi ha assistito con la tragedia di Speck e se avesse potuto lo avrebbe operato al cuore ma la legge Italiana è alquanto ingiustificatamente razzista in merito. Quindi l’unica alternativa era farlo operare da un lab. di ricerca, come cavia, ma nmmeno quelli han voluto perchè hanno solo maiali del loro allevamento e quelli si vogliono tenere…

    comunque in generale quanto a veterinari informati prima di prendere un angioletto col grugnetto. A Pavia, dove abito, c’è una dott. bravissima che se ne intende di animali esotici ed anche in tutti gli altri paesi “Evoluti” c’è sempre almeno un vet. del genere ma non si sa mai che tu non en abbia nessuno nei dintorni… quindi attenzione!

  3. mi dispiace per il tuo piccolino…perdonami ma il GARDEN dove si trova? e la tua ragazza dove le ha trovate?
    ti prego aiutami voglio anch’io un musotto amoro..
    grazie baci ali

  4. Ciao Alice, scusa ma ero andato a nanna 🙂
    Per quanto riguarda la prima domanda, il Garden si chimava “Garden ai Tigli” ed era a Pavia ma ora ha chiuso. In ogni caso, posso consigliarti di provare a recarti in un altro Garden, ad esempio un Viridea, sono come supermercati, nel senso che sono capillari e ce ne sono in vari paesi. Ma tu di dove sei?

    Ieri sul TG5 ho visto un servizio su di un demolitore di auto che tiene anche tanti animali e…. ta-dan! Aveva anche maialini pancia a tazza vietnamiti! Quindi ora cerco sul sito la notizia per sapere dove si trovi (Perchè non aevo sentito) così lo chiamo e poi faccio un post qui sul sito…

    Inoltre, per la dieta adesso ti faccio un articolo, buona idea hai avuto!

  5. grazie!!!!!!ho trovato un maialino !!!! una ragazza ha una coppia e hanno fatto una piccolina…è nera con una stellina bianca e le zampette bianche..l’avrei voluta rosa ma è carina anche nera!!! oltre alla dieta mi potresti dare dei consigli? nn ho mai avuto un porcellino..e lei ha 3 mesi..è piccina nn saprei da che parte iniziare…la terrò in casa e poi avrà un giardinetto..solo che nn sò nulla..ad esempio per abituarla a me? devo comprarle una cuccia? come giocano i porcellini? help!!!!! scusami se ti stufo sempre.. un abbraccio alice
    ps: sono di roma

  6. si a roma..è nera l’avrei tanto voluta rosa tipo le tue che ho visto nella foto ma tu resti troppo lontano proprio non saprei come venire a prenderla…uffa…

  7. ciao sono una ragazza di livorno disperata perche vorrei tanto adottare un maialino ma non ho idea di dove lo posso trovare mi fai sapere qualcosa per favore

  8. Ciao Sabrina, purtroppo tutto quello che so sul DOVE trovare maialini nani l’ho scritto qui nei commenti. Tuttavia, se ti interessa, il fratello della mia ragazza alleva adesso maialini nani coccolonissimi che però non sono PotBellyed ma un incrocio tra African Pigmy e Maialini Vietnamiti Potbellyed. Sono piccoli uguale, cocoloni uguale, hanno però il viso un po’ incassato. C’è a chi piacciono e a chi no 😉
    A me piacciono da morire (Come la differenza che passa tra gatti europei e persiani a mio avviso, solo che a qualcuno non piacciono per niente…).
    Comunque, presto metterò online qualche foto in più ed altre info. Nel frattempo se ti interessa dimmelo! Io però sono a Pavia, i maialini verrebbero da Vicenza. Dimmi tu.

  9. Ciao Fabio, non per rompere, ma potresti scrivere tutto in un solo commento la prossima volta? 🙂
    Così non mi spammi l’email, grazie.
    Comunque, quelli dell’allevamento del fratello della mia ragazza, come ho detto, non sono vietnamiti PURI. Anche se restano piccoli uguale, a casa della mamma di Vale (la mia ragazza) ne hanno due, femmine, tutte e due piccoline e coccolone, Camilla e Olivia. Per il resto non so che dirti… paese o città? Leggi i commenti 😉

  10. Grazie mille per il contatto Alice!!
    Volevo comunque raccomandare a tutti di fare molta attenzione alle caratteristiche standard di un maialino vietnamita, evincibili anche dal mio Post in questo Blog sui maialini vietnamiti. Da foto e affini, basatevi sull’aspetto dei genitori per capire a quale razza appartengano o se si tratti di vari incroci.

  11. finalmente un sito del genere!!! la mia si chiama Maya, ha 5 mesi ed è simpatica che metà basta. mi segue ovunque e sta sempre con la testa attaccata alle mie gambe. purtroppo non la posso tenere a casa per cui è in maneggio dove tengo la cavalla. una domanda: servono vaccinazioni?

  12. Grazie Serena, sono felice che ti piaccia 🙂
    Comunque si, il maialino lo devi vaccinare, come una persona. Quindi antitetanica, eccetera. Rivolgiti al veterinario, possibilmente esperto di animali esotici, ti saprà dire tutto il necessario 🙂

  13. ok perfetto. un’altra cosa che mi sta molto a cuore… in maneggio i maiali stanno fuori (io non sono d’accordo, preferirei metterli in scuderia). cosa dici? altra cosa… se vaccino la mia devono essere vaccinati anche i genitori e il fratellino? te lo chiedo perchè mi scoccerebbe dover provvedere io anche per loro… insomma… e credo che il tipo del maneggio non sia molto predisposto alla cosa.

  14. beh insomma ho voglia di raccontarvi un po’ della mia maya e appena possibile vi mando delle foto. a maggio ho portato la mia cavalla in questo nuovo maneggio. susy e mario (due maiali vietnamiti) avevano avuto la notte stessa 4 piccoli di cui due purtroppo sono morti il giorno dopo. erano bellissimi… troppo dolci. circa 14 anni fa tenevo la mia cavalla in un posto dove avevano comprato due maiale per fare porchetta. una la fecero subito, l’altra no. la tenevano chiusa senza acqua sotto il sole, a me faceva pena per cui le portavo acqua e la pulivo. la gente lì era molto ignorante e aspettarono che io montassi a cavallo per ucciderla sotto i miei occhi (sapevano che la piccola mi riconosceva ormai…). questa è una cosa che mi sono portata dentro e finora mi sono liberata di questo ricordo prendendo maya. ho passato ore intere con lei e il fratellino (che si chiama lino… che fantasia ho avuto vero?!), distesa per terra a farmi annusare e a farmi salire sopra con quelle unghie taglienti che si ritrovano. finchè sono cresciuti un po’ troppo e siccome sanno che arrivo sempre con frutta e verdura, mi corrono incontro grugnendo e mi saltano su con le zampe. beh maya fa così, lino mi morde le scarpe dopo essere collassato. sì cari miei, lino collassa: come mi vede arrivare si distende per terra per essere coccolato, ‘sto venduto che non è altro!!! poi quando ha deciso che ne ha a sufficienza si alza e mi guarda come per dire “oh ma ti muovi a darmi la pappa???”. maya invece è meno coccolona, in un certo senso, ma mi sta sempre dietro, mi annusa, mi guarda, mi corre incontro con la codina per aria… io la prendo in braccio, la coccolo e le do i baci sulla testolina… e lei si arrabbia perchè ha fame e vuole mangiare… le piace da morire l’acqua. ha passato l’estate dentro ad una piscinetta che ho messo dentro al recinto. ci stava seduta ore e ore. spero proprio di scoprire come fare a mettere qualche foto… è davvero bella la mia piccola…
    e chissà che riesca a convincere il padrone del maneggio a mettere dentro tutti e quattro. ho paura che abbiano troppo freddo. lui vorrebbe riempire la casina con paglia, ma non so se sia sufficiente. premetto che abito a padova…
    il mio desiderio era abituare maya con la mia cavalla ma ho paura che venga pestata… va beh, ora attendo qualche risposta e grazie ancora per l’attenzione!!!

  15. Ciao Serena. Mandami tutte le foto che vuoi a:
    luca.darkmaster “chiocciola” gmail.com
    non lo scrivo per intero bene altrimenti quante spambot potrebbe prendere la mail e usarla per tempestarmi di cacca.
    Comunque mandami pure le tue foto, io riorganizzerò questo commento e lo posterò come Articolo creato da te 🙂
    Se vuoi aggiungere qualche dettaglio o chiarire un altro po’ la tua storia manda pure i dettagli nella mail, che ci facciamo l’articolo 😉

  16. ciao…anche io ho un piccolo maialino vietnamita di circa 6 settimane, sto provando a farmi accettare ma nonostante tutto quello che faccio per lui, ha ancora molta paura di me. Volevo sapere se questo genere di comportamento è normale o cambierà..cmq complimenti per il sito..è stupendo!!

  17. Da quanto tempo ce l’hai? Non è tanto normale che non si faccia avvicinare o coccolare. Insomma, il mio ci ha messo solo un paio di giorni ad accettarmi. Prova a dargli da mangare vicino a te o dalle tue mani.
    Grazie per i complimenti riguardo il sito 🙂

  18. ciao mi chiamo Gabriella e mi hanno regalato Paolo ,un maialino vietnamita di circa 2 mesi .è dolcissimo ,gioca ,mi segue ovunque e viene subito quando lo chiami o mi vede .è un tesoro ma non posso tenerlo in casa perchè ho molti cani,cosi vive in un recinto …di 80mq con una ‘cuccia ‘ con del fieno . nel recinto ha terra ,prato(forse prima!)e piante .ma in questi giorni la temperatura si è abbassata fino a -2 e io inizio a preoccuparmi !cosa mi consigli di fare x l’inverno?mi hanno detto che dovrei costruire una piccola tettoia cosi che quando piove puo scavare senza bagnarsi, ma la cosa non mi convince.è ancora molto piccolo e non vorrei che si ammalassecon il freddo.complimenti per il sito ,è molto bello e interessante .ciao a presto.Gabri

  19. io con la mia sono passata alle maniere forti, per così dire… la prendevo in braccio tutti i giorni più volte al giorno fino a quando non ha deciso di lasciarsi andare e ora è peggio di una sanguisuga. cara la mia piccola… non vedo l’ora che sia sabato mattina per vederla anche se non le potrò dedicare molto tempo visto che mi viene il veterinario per la cavalla…

  20. @Gabriella: grazie per i complimenti ma veniamo alle cose serie.
    Mi spiace dirlo ma un maialino vietnamita è senza dubbio più resistente di un umano ma non troppo. Insomma, secondo te, cosa succederebbe ad un ambino lasciato sempre fuori di casa in un recinto a -2 gradi? Si ammalerà senza ombra di dubbio e non credo sopravviverà.
    La butto giù dura perchè è inutile fare giri di parole se voglio provare a salvargli la vita. I maialini Vietnamiti sono più che altro fatti per stare con le persone. Insomma, dovresti come minimo avere un luogo CALDO in cui il maialino si può rifugiare. Suppongo, ad esempio, che serena abbia qualcosa tipo una stalla. Insomma, non basta una semplice cuccia con la tettoia, soprattutto adesso che è piccolo.

    Ma fammi capire, lo lasci fuori al freddo ed alla pioggia senza nemmeno una tettoia? Perchè se è così portalo dal veterinario che potrebbe già avere una bella polmonite. Se non di peggio.

    Non hai un garage, una stanza comunicante con l’uscita di casa in cui lasciarlo quantomeno dormire? Per il resto potresti organizzargli nel giardino, che comunque è bello grande, non una semplice cuccia ma una sorta di casetta. Tipo quelle per gli attrezzi che vendono nei garden. Con la porta basculante. Imparerà subito ad aprire e chiudere se non c’è la maniglia (Non ci arriverebbe di altezza altrimenti imparerebbe subito anche quello). Nella sua casetta, poi, potresti mettergli del fieno, parecchio, che ci si possa infilare dentro. Sarebbe protetto e ad un minimo di calduccio ma…..

    onestamente, non si può tenere così un maialino Gabriella… per favore, trova il modo di farlo dormire in una stanza calda :_(
    Mi sto sentendo male a pensarci povero angioletto…. conosco già vari casi di maialini che lasciati fuori non hanno retto all’inverno, per cui, credimi, non sto sparlando e ne so parecchie sui maialini avendone avuto uno per anni. Fidati, agisci prima che sia troppo tardi, te lo chiedo come un favore personale. Con la volontà si fa TUTTO.

  21. io li terrei in scuderia coi cavalli (di notte è tutto chiuso) ma il proprietario del maneggio non ne vuole sapere. ora hanno una casetta di legno parecchio grande, e pensavo di mettergli truciolo e paglia. cosa dici luca? domattina devo andare in maneggio perchè viene il veterinario della cavalla, per cui vorrei approfittarne per sistemare la mia piccola. a proposito… forse dovremmo dare via lino. copre la madre e sta diventando un po’ troppo aggressivo.

  22. Allora Serena, la tua soluzione mi semrba abbastanza giusta, ti consiglio comunque di procurarti presto paglia / fieno, o affini. In ogni caso i tuoi cuccioli stanno bene perchè dormono tutti insieme ed al caldo con mamma / papà.

    Per quanto riguarda il maschio, dove abiti ed a quanto penseresti di darlo via? Forse lo vuole il fratello della mia ragazza, li alleva. Fammi sapere, ci interessa molto, non vorrei che finisse a salsicce o a qualcuno che non lo sappia apprezzare. Inoltre saremmo felici di mettere su un allevamento di potbellyed oltre che di vietnamiti neri. A questo proposito avresti anche una cucciola femminuccia?

    Tutto dipende principalmente, comunque, da dove abiti.

  23. fermi tutti…
    1) abito a padova
    2) di cuccioli ci sono solo maya (che è la mia, quella rosa e nera) e lino (quello tutto rosa) e non ce ne sono altri, purtroppo
    3) lino ha già trovato casa (da un collega di mio papà)
    4) domanda: SE MARIO, IL PADRE DEI CUCCIOLI, DOVESSE UN GIORNO COPRIRE LA FIGLIA, MAYA LA MIA, SUCCEDE QUALCOSA DI MALE A LIVELLO GENETICO???

  24. ciao! ormai sono tre settimane che è a casa..io gli do da mangiare vicino a me,a volte anche dalle mie mani ma lui ha sempre un pò di paura..forse un giorno ci riuscirò a fargli capire che non lo voglio mangiare..:-)
    Mi potresti dare un consiglio per favore? come devo fare per fargli capire di non fare i bisogni in casa?? eppure lo faccio uscire più volte al giorno..é un maialino cocciuto…

  25. @Serena: Non preoccuparti, se Mario copre Maya non succede nulla quasi sicuramente. Anche tra cani e gatti queste cose sono normali. Tra maiali più che mai perchè sono appunto “Maiali” e si accoppiano pure con le sedie se non li castri 🙂
    Quindi lascia pure che Maya venga coperta, in futuro, così mi dai un bel purcel 😉

    @Andrea: Tranqui Andrea credo che ci riuscirai eccome. Tienitelo vicino, palpagli il panciotto, vedi se riesci a conquistarlo. Quando lo porti a spasso dagli i premi ogni volta che fa la pipì fuori. Così associerà che lo spasso è = a uno o più premi e quindi sarà lui stesso a voler uscire ed avvertirti quando gli scappa, ok? Con me ha funzionato alla grande. Appena vedi che la sta per fare, inoltre, se sei lì vicino portalo fuori, anche a costo di sollevarlo e lasciare la fontanella in giro per casa. Solo così impara. E dovrebbe anche imparare in fretta stando alla mia esperienza 😉
    I premi per il passeggio sono comunque vitali.

  26. Ciao Serena, scusa se mi contraddico ma mi sono informato bene. I maiali, come gli umani, rischiano se si accoppiano tra parenti. Infatti il mio Speck, ad esempio, aveva la Tetralogia di Fallot, per questo morì di infarto: si tratta di una bruttissima malattia congenita. Insomma, i cuccioli possono nascere con malattie congenite / errori genetici vari. Quindi ti sconsiglio di accoppiare Mario con Maya.

    Il fratello della mia ragazza, se fossi ancora interessata, sarebbe comunque felice di adottare Mario anche perchè così potrebbe accoppiarsi con Olivia o Camilla, le maialine vietnamite della mia ragazza 🙂

    Correggimi se sbaglio, Mario è quello bianco e nero, giusto? Fammi sapere, Vicenza non è lontana da Padova per cui si potrebbe fare eccome.

  27. perfetto. ti so dire. mario è molto bello e anche molto dolce. domani chiamo gianluca quello del maneggio e ti faccio sapere ok? perchè da quello che ho capito vorrebbe tenere solo le femmine, per cui susy la mamma, e la mia maya, la cucciola. ti so dire. grazie mille.

  28. Ciao..
    io posseggo un maialino vietnamita…di 14 giorni…volevo sapere..(nn so’ se è stato già discusso xkè sono nuovo…)…da qndo posso iniziare l’addestramento…anke xkè x il momento nn fa altro ke mangiare e dormire…eheheeh….

  29. Ciao,sono una disperata.Ho preso da poco un maialino vietnamita di 2 mesi e mezzo,ma nonriesco a fargli perdee il vizio di sporcare in giro per la casa,gli ho messo una cassetta con la sabbia ma nulla,volevamo insegnarli a fare i suoi bisogni fuori casa ma non si fa neppure metter lapettorina,dovrei forse provare con un collare?Non fa che rosicchiare ogni cosa gli capiti a tiro,lo sgrido,ma lo rifa’ subito dopo,cosa devo fare?aiutami ti prego

  30. ciao ,ho seguito subito il tuo consiglio e abbiamo preso una casetta in legno ,fatto il buco nella porta per mettere la sua porticina ,ho comprato un tappetino termico da mettere sopra il pavimento in legno e poi il fieno.poi nel negozio dove mi servo mi hanno consigliato delle lampade apposta per riscaldaree adesso dovrebbe andare bene .il veterinario mi ha confermato che sta bene e che in zona ce ne sono pochissimi ma non glieli hanno mai portati in clinica .(e capisco anche il perchè!ha attirato l’attenzione di tutti,animali enon anche se era in macchina con me ad aspettare.)la sua nuova casa sembra piacergli molto ,un po’ meno la porta!ho messo un timer alle lampade x accenderle per ora solo di notte ,ma un posto in casa non c’e proprio e niente garage o simili ,spero che questo basti.scusa se l’ho trascurato ma chi me l’ha regalato mi aveva assicurato che non pativa il freddo ,ma per fortuna non mi ha convinto .grazie mille dei consigli e della sgridata .ogni altro suggerimento esempre gradito .saluti da me eda Paolo.Gabriella

  31. @Fede: Ti ho risposto nella dieta del maialino

    @Maverick: Da subito. Niente di portentoso, niente di eccessivamente violento o stressante mi raccomando. Leggi l’articolo “La dieta del Maialino” e vedi soprattutto i commenti ma leggiti bene l’articolo. Dovresti avere abbstanza suggerimenti in questa maniera. Comunque, visto che questo dell’addestramento sembra un argomento veramente “hot”, credo che farò presto anche un Post dedicato a parte.

    @Gabriella: Bravissima, sono fiero di te. Mi sembra una soluzione davvero perfetta e spettacolare. Adesso non lo tieni in casa ma direi che lo tieni in maniera molto più che decorosa. Complimenti e scusa per la lavata di capo ma dovevo proprio farla ;P
    A parte questo, mi documenti di più quello che hai fatto per lui con foto e descrizioni dell’attrezzatura, materiali usati e costi? Cosìci famo un articolo. Lo so che dico sempre che faccio una rticolo su questo o quello ma poi il tempo è quello che è… ma giuro che presto scriverò qualche cosa di sensato 🙂
    Se vuoi mandarmi il materiale di cui sopra: darkmaster@email.it

  32. ciao… sono triste… stamattina abbiamo seppellito la gatta di mia madre (in maneggio), e poi abbiamo portato via lino. luca… mi credi se ti dico che quando siamo arrivati dall’amico di mio padre ho come avuto l’impressione che piangesse??? dopo un po’ che l’abbiamo messo nella sua nuova casetta, aveva gli occhi rossi… mi seguiva ovunque e non voleva saperne di stare lì. sto tanto male. comunque andrò a trovarlo. è che non era mio per cui non potevo impormi… mi mancherà il mio piccolo linetto…

  33. Ciao Serena… mi dispiace tantissimo e ti capisco da matti. Almeno tu puoi continuare a vederlo Lino, dai, non abbatterti…. io il mio povero Speck lo posso incontrare solo in sogno :_(

  34. si chiamava michat. ascolta, oggi ho chiamato il tipo. mi ha detto che lino è molto abbacchiato, mangia poco e come sente una voce femminile corre fuori, se no se ne sta rintanato… ovviamente sono esplosa in lacrime. cosa mi conviene fare? mi sento una … ad averlo portato via… cosa devo fare luca?

    maya: ho iniziato a mollarla e devo ammettere con molta soddisfazione che mi rincorre ovunque. poi quando non mi vede (talmente è piccola) si ferma, grugnisce, e quando la chiamo corre come una matta. mi fa morire dal ridere. ma mi manca anche lino… cosa devo fare???

  35. Serena, cosa posso dirti? Non ci sono delle cose che DEVI fare. Il fatto è che Lino senza dubbio sta sentendo da morire la tua mancanza fovro angiolotto 🙁

    Però se non lo puoi tenere l’unica cosa che puoi fare è andare a fargli visita ogni tanto. SOlo che se non puoi andare spesso lui continuerà a deprimersi e quindi non so che dirti. Ovviamente un maialino non dovrebbe mai diventare grande e poi essere lasciato con qualcun altro perchè si abitua ed affeziona a quelli che conosce…. ma se non avevi alternative, che potevi fare?

    Mi dispiace tanto 🙁

    Per Maya sono contento, comunque questo prova che anche lei si è affezionata tantissimo a te. Mi racvcomando, trattala sempre bene e coccolala spesso! 😉

  36. beh ascolta se non si sistema la cosa me lo vado a prendere e quello del maneggio si attacca… non faccio altro che piangere io. sono stupida vero? se tu vedessi i video che ti avevo detto mi capiresti.

  37. ciao sono francesca di torino,
    mi hanno regalato da poco un maialino vietnamita tutto nero, è una femmina…E’ affettuosissima ed educata ma l’unico problema è che si gratta in continuazione e non so il perchè… è normale o mi conviene farle fare una visita?

  38. Ciao Francesca, dove si gratta? Potrebbe avere una dermatite, una visitina gliela farei proprio. Tanto fra l’altro devi comunque fargliela una visita ogni tanto. I vaccini glieli hai fatti? Controllino generale per lo stato fisico?

  39. Guarda Fede, è un argomento che ho trattato tantissimo nei vari commenti. Comunque in soldoni, gli stessi vaccini che si fanno ad un umano: antitetanica eccetera. Portalo dal veterinario, lui saprà cosa fare! 🙂

  40. ciao! oggi ho portato il maialino a fare una visita…aveva un po’ di rogna, per tre settimane devo fargli una puntura e poi e’ a posto oggi ha fatto la prima e sta meglio…grazie comunque

  41. Ciao,ho sentito dire che bisogna denunciare il maialino all asl competente,e’ vero?se si,tenendolo in casa avrebbero da ridire?vogliono mica un recinto idoneo?so che sono fiscali,se sapete qualcosa fatemi sapere,grazie

  42. Ciao Federica, sono norme che variano di regione in regione. Qui in Lombardia, quando io ho avuto il maialino, non bisognava fare nulla. Ora dunque non ho idea di cosa bisogni o non bisogni fare nella tua regione! Comunque spero non ci siano norme strane perchè sarebbe ridicolo. Mica per i cani ci sono norme ASL particolari, no?

    Qui in Lombardia era considerato come un cane. Infatti dovevo anche mettergli il guinzaglio da automobile 🙂

  43. Ciao, prezzo, foto e luogo in cui li tieni, più elenco dei singoli maiali (foto personale per ogni porcello possibilmente) e sesso dei singoli angioletti. Inoltre informazioni su stato di salute e tutto il resto che riesci.
    Mandami tutti questi dati che metto subito online un articolo e vedrai che troveremo subito una casa a tutti i tuoi porchetti 😀
    Fai presto, mi raccomando:
    luca.darkmaster “chiocciola” gmail.com

  44. ciao stefano!!!
    io sarei interessata pero vorrei vedere foto e sapere prezzi!
    e poi,…una curiosità: tra maschi e femmine quali sono i piu mansueti?? e quali restano piu piccoli???
    io potrei tenerlo in giardino, ma ho gia 2 cani….puo’ essere un problema???
    graize e w i maialini!!!!!

  45. Ciao Silvia, i cani potrebbero essere un probelma i primi tempi, dovresti farglielo conosvere con calma e non farlo spaventare. I primi tempi dovresti anche tenerlo più con te che con i cani. I maiali in natura sono rpede, i cani predatori, non puoi lasciare il maialino in balia dei cani che non ne hanno mai visto uno vivo… se non vuoi che il maialino doventi iper teso, stressato e spaurito, nonchè diffidente… quindi tienilo più in casa che altro all’inizio e fallo conoscere piano piano ai tuoi cani 🙂

    Comunque ti consiglio di inviare a Stefano una mail perchè a me non ha risposto per niente e dubito che legga i commenti… sarebbe stato bellos e avesse spedito delle foto 🙁

  46. si ovvio che i primi tempi stara’ in casa!!! bene allora lo sento via mail e poi magari ti disturbo nuovamente per qualche consiglio!!
    grazie ancora a presto!!!!
    p.s. sai dirmi tra maschi e femmine quali consigli? quale resta piu’ piccolo????

    grazzzzzieee!!!!!!

  47. di solito le femmine. Se prendi un maschio lo devi castrare per forza dopo un po’ a meno che non sia da accoppiamento… si accoppia persino con i mobili dopo qualche mese! Ingestibile se non lo castri. La femmina è più gestibile.

  48. ciao,scusa ma ho un problema con il mio maialino nano e non trovo un veterinario competente,oggi sembra nervosa,sembra avere qualcosa perche’ si lamente(almeno a me sembrano lamenti)e non si mette a dormire,ora che e’ nella cuccia continua a lamentarsi e gli suda il naso,mi sapete dire qualcosa?

  49. Ciao Fede, non trovi veterinari capaci? Allora chiama di corsa l’ASL della tua zona e fatti dire dove puoi trovare un veterinario epr il tuo maialino. Fai presto che qualunque cosa abbia non devi assolutamente trascrarla. Mi raccomando. Non voglio vedere il bis 🙁
    Mettiamo corna e chiama l’ASL di corsa! un abbraccio.

  50. HELP ME!!!!!!!!!!voglio assolutamente un maialino vietnamita domestico nano rosa…ma come faccio????dove lo devo prendere?????xfavore aiutatemi..grazie in anticipo!!!

  51. non vuoi vedere il bis?cosa intendi dire?comunque ho sentito un veterinario per telefono e mi ha consigliato del plasil e ora sta bene la porcella

  52. ……. bene, ne sono felicissimo. Meno male.
    Comunque se non hai notato, vedi home page, leggi bene tutto il primo articolo della lista.
    Sto cercando di vedere se riesco a creare una mappa di veterinari esperti in maiali in tutta Italia. Sarebbe bello.

  53. ciao ragazzi, mi raccomando muovete le richieste di maiali alla pagina cerco porco!!! Anche le offerte di maialini vanno messe in quella pagina per favore 🙂
    Vediamo di renderla funzionale!

  54. ciao a tutti,ho una maialina che vorrei far sterilizzare ma nessuno dalle mie parti pare esserne capace e chi lo e’ si definisce esperto in animali esotici e per operarla mi chidono 400 euro,mi pare pura follia,si tratta di 800 mila lire.Qualcuno di voi sa indicarmi nella zona Savona,genova o piemonte un veterinario capace ma onesto?Purtroppo non mi posso permettere una simile cifra,un po’ mi vergogno a dirlo ma non posso negarlo,grazie a tutti per l’attnzione

  55. Quanti mesi ha la tua maialina? Se è già adulta, è difficilissimo che trovi qualche vet. disposto a sterilizzarla…forse all’Università veterinaria della tua città.
    Comunque, io ti sconsiglio di farla sterilizzare…volevo farlo anche io alle mie due maialine Circe e Amelia, ma mi hanno spiegato che:
    1) l’anestesia è molto pericolosa e al 90% la maialina muore per shok, a meno che venga usata l’anestesia gassosa e ci sia una troupe di medici pronti a rianimarla con iniezioni di eparina direttamente nel cuore, ma anche così, l’intervento è terrbilmente rischioso.
    2) Il maialino ha uno strato di grasso molto spesso e una volta che viene tagliato (per arrivare all’utero devono spingere il bisturi molto in profondità) è difficile, se non impossibile, che i punti di sutura tengano la ferita ben chiusa. Il grasso non permette la cicatrizzazione.
    Questo è quello che mi ha spiegato un professore dell’Università Veterinaria di Milano, al quale mi ero rivolta per fare sterilizzare le mie due maialotte.
    Il calore dura solo un paio di giorni e a parte un certo nervosismo, non succede niente.
    Se hai il maschio, ti conviene fare castrare lui. Rischia molto meno, anche perchè non usano anestesia totale.
    Qualche veterinario usa un po’ di anestesia locale, ma altri non usano nulla. Povero maialino!

  56. ciao,grazie delle informazioni,mi avevano detto che un po’di rischio c’era ma non a questi livelli.Io volevo sterilizzare la mia maialina perche’quando va in calore e’ nervosa e strilla senza ragione,ha sei mesi non so se crescendo magari si calma anche senza sterilizzazzione.M hanno detto che sterilizzandola eviterei eventuali future patologie dell’utero.

  57. @Federica: ti han detto bene, sterilizzarla previene anche i tumori all’utero. Forse è ancora abbastanza piccola, noi non conosciamo nessuno dalle tue parti ma se trovi qualcuno in fretta ti conviene farla sterilizzare eccome. Comunque che l’anestesia sia mortale non è vero Maria. Non è la fine del mondo, a Speck l’han dovuta fare una volta e Bussadori mi disse che per l’anestesia non c’erano pericoli superiori alla media dei pericoli per l’uomo.

  58. Mi sa, che farò una telefonata a Bussadori per sapere se è gà troppo tardi sterilizzare le “piccole”! (Si fa per dire).

    Oggi è successa una cosa strana: è venuto mio figlio con la morosa e sono andati a trovare Circe e Amelia nel parco.
    Amelia, ha visto poche volte mio figlio e gli stava alla larga, timorosa.
    La Circe, invece, è stata allatata a biberon da mio figlio, ma ormai sono passati tre anni e non lo vede molto spesso.
    Circe appena ha sentito la sua voce gli è corsa incontro, la codina che piroettava e con il naso cercava qualcosa da mangiare nelle tasche dei pantaloni…ha trovato solo delle caramelle alla menta, ma per lei vanno bene anche quelle. La cosa strana è successa quando mio figlio se n’è andato. Circe, con il naso attaccato al cancello PIANGEVA.
    Non potevo crdere a quello che vedevo: piangeva proprio con le lacrime vere e faceva versi strazianti.
    Ma non è che mi sono venute le traveggole? I maiali piangono e provano sentimenti così forti? E della memoria, che mi dici?
    Circe ha ricordato la voce di mio figlio da lontano ed è corsa felice da lui…era un anno che non lo vedeva.
    Un po’ sono gelosa, ecchecavolo, io la coccolo, io le do da mangiare, io pulisco la loro casa e lei che fa? Va in brodo di giuggiole per mio figlio che non vede quasi mai. Bho, valli a capire!

  59. Eh eh 🙂
    tanto per cominciare chiamami pure Luca, thedark mi fas strano, è solo un nick 😀

    Comunque, si, i maiali piangono eccome e provano le stesse emozioni che proviamo noi, nè più nè meno, sul serio. Quello che cambia rispetto ai primati (scimmie, uomini, ecc.) è solo il grado di intelligenza, però, per darti un’idea, nelle scale di intelligenza zoologiche il testa c’è l’uomo con i vari primati subito a seguirlo, poi ci sono i cetacei (delfini, balene, orche, ecc.) e subito dopo, a distanza quasi inesistente, Maiali ed elefanti. Insomma, il maiale è quasi umano anche perchè a livello di organismo, come ti dicevo, è quello che assomiglia di più all’uomo: pensa che per gli xenotrapianti, quando ancora si facevano, si usava il maiale, non la scimmia!! Il maiale è addirittura più compatibile con l’uomo della scimmia! Pensa te.

    Il maiale ha sentimenti identici a quelli dell’uomo, l’intelligenza è mostruosa (sei / sette volte circa superiore a quella di un cane per intenderci) e la memoria è a lungo termine, come quella umana. Ricordano tutto quello che vogliono, sono soggetti come noi a traumi ed eventuali amnesie, eccetera. Nulla a che fare con i gatti che hanno solo memoria a breve termine (dimenticano tutto quello che non vedono nell’arco di qualche ora) a parte per pochi eventi significativi, tipo qualche episodio traumatico che li segna. Ricordano i padroni, la casa, per il resto dimenticano tutto nel giro di poche ore. Il cane è una via di mezzo. Ha una buona memoria anche se molte cose tende a dimenticarle velocemente e quanto ad intelligenza è OK ma non troppo. Insomma, la differenza tra un cane ed un maiale è che il cane impara quello che gli insegni dopo varie fatiche e poi se lo ricorda, il maiale impara e capisce immediatamente, basta che ti fai capire, come con una persona (Peccato che non possano parlare, ti giuro, gli manca solo quello un altro po’…), non dimentica mai, se sembra che lo faccia sta recitando (perchè recitano, oh si se recitano), ed arriva soprattutto a fare cose nuove, che non ha mai visto fare, di propria iniziativa, con il ragionamento. Il cane non possiede questa importante qualità purtroppo. Il maiale è capace, come i primati ed i cetacei, di trovarsi di fronte ad un problema, analizzare le soluzioni ed USARE EVENTUALI STRUMENTI per risolverle, proprio come una scimmia.

    Sono pochissimi gli animali in grado di usare gli utensili, molti meno (solo i primati) sono in grado addirittura di fabbricarli. Ebbene, un maiale può usare gli strumenti che si trova attorno. Esempio? Speck, volendomi salire sopra (ero seduto sulla poltrona) non sapeva come fare perchè nonostante mi chiamasse io ero troppo stanco per prenderlo e tirarlo su. Allora ad un certo punto ha desistito dal chiamarmi e si è guardato intorno. Ha pensato bene a cosa aveva attorno e come poteva usarlo. La poltrona non poteva scalarla tutta insieme. Che ha fatto? Ha individuato un puff, lo ha trascinato ed adagiato contro la poltrona, dopo di che ha scalato il puf e poi è salito sulla poltrona. Speck mi ha inventato ed usato il concetto di scala, non so se ti rendi conto del livello di intelligenza che ci vuole per fare una cosa del genere che a noi magari sembra banale.

    Altro esempio? Ne ho finchè vuoi 🙂
    Io gioco al computer in una stanza, la cucina è al di là della porta, dopo un piccolo disimpegno. Speck vuole salirmi sopra (aveva ancora sei mesi circa) ma io non gli do retta perchè mi servono tutte e due le mani per giocare. Io parlo con la mia ragazza che è in cucina. Speck si lagna, mi chiama, io gli dico di star buono e parlo con la mia ragazza (Valentina). Allora Speck ad un certo punto si guarda intorno, va da Vale in cucina e si mette ad urlarle contro: la scena è chiara, Speck crede che io non gli dia retta perchè sto parlando con Vale. Nemmeno Vale gli da retta perchè stiamo parlando. Allora Speck torna nello studio da me, grufola e grugnisce arrabbiato guardandosi attorno. Per lui il problema è diventato chiudere la comunicazione tra me e Vale: a quel punto io senza dubbio lo portrò prendere sulle mie gambe! Allora Speck ci pensa un attimo, poi va dritto verso la porta che divide le due camere e la chiude con forza, facendola sbattere, tagliando la comunicazione tra me e Vale, dopo di che torna orgoglioso a scronfolare sotto le mie gambe!!
    Pazzesco. Lascio perdere subito il gioco, chis e ne frega, e mi prendo Speck in braccio commosso!

    Ultimo esempio, se vuoi te ne racconto anche altri.
    Speck in giardino, d’estate, trova i fichi maturi e caduti ai piedi dell’albero. Ma che bello, pensa, e se li mangia tutti. Dopo qualche giorno i fichi troppo maturi per terra son finiti… allora che fare? Speck ne vuole ancora. Beh, da qualche parte arriveranno, no? Speck guarda in su e nota un sacco di fichi sull’albero. Non ci pensa due volte e comincia a prenderlo a spallate. I fichi cadono, lui allegramente mangia 🙂
    Da quel giorno ha insegnato anche alle maialine della casa della mamma di Valentina a prendere a spallate gli alberi da frutto 🙂

  60. Ciao a tutti…volevo regalare un maialino vietnamito alla mia fidanzata per S.Valentino ma non so dove trovarne…sono di Milano….non sapete dove posso trovarne a Milano o a Pavia o nei dintorni? mi fareste un mega favore

  61. Ciao Luca,purtroppo dovro’desistere dal far terilizzare la maialina in quanto 400 euro sono troppi per me,mi hanno detto che la percentuale di tumori in soggetti non sterilizzati non e’ cosi’ alt,come nei cani e gatti insomma.
    Io leggo le tue avventure con il tuo maialino(mi pare di capire che non lo hai piu’;posso chiederti cosa e’ successo?)ma la mia non e’ poi cosi’ avanti rispetto ad un cane.Ho cani e poi ho lei,ma e’ poco domestica rispetto ai cani,non so come mai ma nonostante le attenzioni,le coccole lei rimane un po’ selvatica.Ha da tempo imparato a sporcare sui pannoloni da cuccioli e quando la porto fuori la fa in giardino,per il resto pero’non e’il massimo.Premetto che le voglio un gran bene e la trovo bellissima,ma devo essere sincera e dire che non e’ gestibilissima,ciao

  62. AVVISO URGENTISSIMO!Oggi la mia maialina ha iniziato a comportarsi in modo molto strano,si siede all’improvviso e si lamenta e non capisco se non riesce ad alzarsi per alcuni secondi oppure e’ lei che aspetta prima di alzarsi,insomma non sta bene,qui dalle mie parti non ci sono veterinari che se ne intendono,cosa devo fare?a chi mi devo rivolgere?

  63. Posso farti un paio di domande Federica?
    Appena l’hai presa, l’hai sverminata?
    L’atteggiamento che descrivi sembra dovuto al mal di pancia da “vermi intestinali”.
    Se non hai la possibilità di portarla da un veterinario, le cose da fare sono due:
    1) prendi le sue feci e le fai analizzare dal vet (va bene anche quello dei cani)…
    2) poi, sia che abbia i vermi oppure no, le fai prendere (anche per bocca), l’Ivomec (ivermectina).
    Il dosaggio è 1ml ogni 33 kg di peso vivo.
    L’Ivomec andrebbe iniettato sotto pelle, ma tu, immagino che non lo sappia fare e poi sarebbe meglio lasciarlo fare a un veterinario esperto in suini, altrimenti rischi di non iniettarglielo sotto pelle, ma soltanto dentro lo strato di grasso e non sarebbe efficace.
    Comunque, dicevo, puoi anche darglielo per bocca, come? Prepari una siringa con la dose di Ivomec (1 flacone da 50 ml costa euro 50,94, poi va conservato in frigo e dura tantissimo, anche più anni) e inietti il liquido dentro un panino o una brioches e glielo dai…
    Facendo così la liberi dai parassiti intestinali e polmonari (questi ultimi pericolosissimi).
    Questo trattamento va fatto due volte all’anno, in primavera e in autunno inoltrato.
    Vedrai che dopo starà molto meglio.

  64. Dimenticavo: l’Ivomec è efficace anche nelle forme di acari della rogna, se la maialina ce l’ha, gliela toglie, altrimenti fa da prevenzione alla malattia stessa.
    L’hai mai vista grattarsi?
    Comunque tu dalle l’Ivomec a cuor sereno, male non gli fa, te lo assicuro.

  65. Ciao Luca,
    sono Marina la mamma di Cesira. Ho letto i vari messaggi sulla sterilizzazione delle porcelline e volevo raccontare quello che è successo a me. Ho portato Cesira a circa 5 mesi in una clinica veterinaria per farla sterilizzare. I medici della clinica l’avevano già vista quando aveva 3 mesi perchè continuava a grattarsi e non si riusciva a capire che cosa avesse. Le hanno fatto una puntura, che mi hanno detto si fa contro i vermi, mi hanno dato una dieta e delle pastiglie di zinco. Diciamo che è migliorata un pò e che non si grattava più come prima. Ho deciso di ritornare da loro per l’operazione e purtroppo mi sono resa conto, ma solo dopo, dell’incompetenza dei vari medici. Il chirurgo, medico di grande fama nel campo, mi ha detto che Cesira avrebbe dovuto pesare la metà di quello che era e cioè 11 kg anzichè 22kg. Mi è sembrato un pò strano, visto che quando l’ho portata da loro a 3 mesi pesava quasi 9 kg e hanno detto che andava bene.
    Quando ho accompagnato Cesira fino alla sala operatoria, mi hanno detto di tornare dopo 2 ore e mezza.
    Siccome sono andata alla clinica con il camper, dopo circa 2 ore sono entrata per chiedere notizie e mi hanno detto che era ancora sotto ai ferri.
    Alla fine, dopo aver aspettato più di 4 ore, mi hanno fatto entrare in sala operatoria e ho trovato la mia Cesira stesa per terra su un asciugamano con davanti una lampada per riscaldarla.
    Come mi ha sentito arrivare, si è messa a fare dei versetti e mi ha leccato le mani. Mi veniva da piangere per tutto quello che le ho fatto passare.
    Mi hanno poi spiegato che hanno provato a tagliarla su un fianco, non sono riusciti ad arrivare alle ovaie e quindi l’hanno tagliata sulla pancia.
    Poi non riuscivano a ricucirla e ci hanno messo più di un’ora per farlo.
    Purtroppo l’operazione era inevitabile perchè Cesira vive in appartamento e, andando in calore ogni 21 giorni, era praticamente ingestibile: ho passato una settimana con le gambe blu perchè continuava a buttarsi addosso a me e a piantarmi le unghie nelle gambe.
    Ho passato una settimana a dormire (si fa per dire) con Cesira, io sul divano e lei su una coperta, perchè non doveva assolutamente grattarsi le ferite.
    Adesso Cesira sta benissimo, ma ti assicuro che in quella clinica non mi vedranno più, perchè non me lo toglie nessuno dalla testa che non avevano mai sterilizzato un porcellino e hanno voluto fare un esperimento.
    Non voglio scoraggiare nessuno ma, per favore, informatevi molto bene prima di affidare il vostro porcellino ad un veterinario!
    Scusa lo sfogo.

  66. Hai fatto bene a descrivere la tua esperienza, purtroppo negativa.
    Mi sa che non hanno fatto “sperimentazione” su Cesira, ma molto più semplicemente, quei veterinari non avevano MAI sterilizzato un suino.
    Se ci pensi bene, quanti allevatori, privati e/o amanti della razza, fanno sterilizzare le proprie maialine?
    Praticamente nessuno!
    Gli allevatori non lo fanno perchè sarebbe controproducente per i loro guadagni. Le maialine sfornano un bel tot di cuccioli che poi rivendono (per carne o per compagnia).
    I privati e/o amanti della razza, preferiscono castrare il maschio e non fare rischiare nulla alla femmina, che comunque può vivere bene anche senza essere sterilizzata.
    Io ho fatto la mia scelta: non prendo il maschio e così le mie adorate Circe e Amelia stanno tranquille.
    Nella mia zona, gli unici veterinari che hanno a che fare con i maiali, sono quelli che lavorano al macello. Vanno in giro per cascine e allevamenti: vaccinano i maialini appena nati e castrano i maschi: STOP!!!
    Se i maiali stanno male, sai quanto gliene può fregare, mica vengono visitati e curati, i maiali d’allevamento!!! Il “fai-da-te” impera tra gli allevatori.
    L’importante è che i maiali da redito non abbiano malattie trasmissibili all’uomo, poi va tutto bene! Nel qual caso vengo immediatamente macellati e inceneriti.
    Per noi, che li trattiamo come bambini, che li amiamo come persone di famiglia, è difficile, se non impossibile trovare un veterinario esperto e amorevole che all’occorrenza li sappia curare.
    Nel prossimo post, vi narrerò la mia unica e drammatica
    esperienza con un veterinario “esperto” di suini.
    Una grattatina alla tua Cesira.

  67. La mia esperienza con un veterinario “esperto” di suini, risale alla primavera scorsa.
    Dovete sapere che una fruttivendola del paese, ogni giorno mi riempiva un sacco nero di tutti gli scarti della frutta e verdura, senza badare, che a volte, i buttava dentro, per sbaglio, anche l’immondizia…io avrei dovuto fare la cernita per eliminare le cose he non andavano bene per le maialine.
    In quel periodo avevo assunto una lavorante che, presa da uno zelo eccessivo, dava da mangiare alle porcelle il contenuto del sacco, senza guardarci dentro (nonostante le avessi vietato più e più volte dal farlo, in quanto era un mio compito).
    Ma ne aveva timore, per cui, la ragazza non entrava nel serraglio, ma buttava il tutto dall’alto della recinzione…tanto poi, pulivo io!
    Dopo qalche giorno mi accorgo che le maialine non defecavano più, stavano con il muso a terra, avvilite…e soprattutto rifiutavano il cibo.
    Non si è mai visto un maiale rifiutare il cibo. Mi allarmai e chiamai subito l’Usl veterinaria che mi diede il numero di telefono di un “esperto”, il quale venne subito.
    La diagnosi fu quella giusta: Occlusione intestinale.
    Il vet doveva fare loro un’iniezione di antispastico e cacciare loro in gola un bel po’ di olio di vaselina. Ma le maialine non collaboravano, anzi correvano e scappavano urlando per tutto il serraglio e allora il vet perse la pazienza e tirò fuori un TORCINASO, un bastone di legno che aveva all’estremità un corda robusta.
    Per prima toccò a Circe che per il dolore al naso, caricò il veterinario che si mise in salvo sulle cucce di legno. Circe, presa da una rabbia incontenibile, caricò la cuccia e la fece in mille pezzi. Non l’avevo mai vista in quelle condizioni e supplicai il veterinario di desistere…ma non mi dava retta e tra l’altro si arrabbiò tantissimo con me, perchè non riuscivo a tenerla ferma. (io sono un donnino di 50 kg e sono alta 1 metro e mezzo). Le mie maialine non hanno mai avuto bisogno di stare ferme contro il loro volere.
    Poi toccò ad Amelia che vedendo quello che era successo a Circe, impazzì letteralmente con urla, che ancora adesso me le sento nelle orecchie. Io ero spaventatissima, figuriamo loro, le mie bambine!
    Già che c’era, il veterinario volle fare loro anche il vaccino polivalente e l’Ivomec. Prese una siringa con un ago enorme e glielo conficcò dietro l’orechio, a mo’ di coltellata. Dal punto di inoculo fuiriusciva un fiotto abbondante di sangue, come se avesse infilato la siringa nella giugulare.
    Circe, la più grossa, superò anche questo, ma Amelia svenne all’istante e non riprendeva più i sensi. Ho creduto di perderla per sempre.
    Il veterinario non si scompose e mi disse che è normale per i maiali svenire, sono troppo sensibili alle emozioni. Mavaff….
    Dopo che se ne fu andato, mi ci vollero ore per farle calmare.
    Telefonai di corsa alla Usl per lamentarmi del trattamento inumano che le mie maialine avevano subito e mi risposero (sghignazzando) che quel veterinario lavora al macello comunale e i maiali che vede, sono solo maiali morti!
    Ho giurato a me stessa e a Circe e Amelia che mai più vedranno un veterinario in vita loro, a meno che troverò uno veramente DOC.
    Comunque il “trattamento” ha funzionato e dalle loro viscere è uscito di tutto: 1 guanto da cucina in gomma, pezzi di plastica, vetro, elastici enormi….
    Naturalmente la lavorante si è presa una bella lavata di testa e dopo altre innumerevoli “cassate” l’ho licenziata e ora alle maialine ci penso solo ed esclusivamente io.
    Spero solo che stiano sempre bene e che non abbiamo mai bisogno del veterinario, che a questo punto, direi, me la cavo da sola egregiamente.

  68. Ti ringrazio Maria per la tua risposta ma, se davvero non avevano mai sterilizzato un maialino, avrebbero almeno dovuto essere tanto onesti da dirmelo e magari avremmo preso insieme una decisione su cosa sarebbe stato meglio fare.
    Mi dispiace molto per la tua esperienza negativa e soprattutto per le sofferenze delle tue maialine. Bisognerebbe far passare le stesse cose a certi “medici”.
    A proposito di veterinari “esperti”, io non ho ancora capito cosa devo fare per poter portare in giro la mia Cesira (che peraltro è sanissima) senza avere problemi.
    Il capo veterinario della mia ASL mi ha detto che basta un certificato di buona salute (rilasciato da un veterinario ufficiale), ma se mi sposto con il camper anche in altre regioni devo avere un certificato (di quelli rosa) fatto sempre dal veterinario ASL dove deve essere scritto da dove parto e dove mi fermo. Poi ho sentito un altro veterinario ASL che mi ha detto che ci vuole un vaccino per la peste suina e che, prima di partire devo avvertire la ASL del punto di arrivo che porto con me un maiale e per quanto tempo mi fermo.
    Insomma, sta diventando un problema trasportare un animale che è sempre vissuto con l’uomo, mentre per portare in giro gli animali più strani non serve nulla.
    Mi sembra una grande cretinata e, se qualcuno di voi ha notizie in merito, sarei felice di risolvere la questione, perchè Cesira fa parte della famiglia e dove andiamo deve avere tutti i diritti di venire con noi.
    Io già la porto in giro per la mia città e, ormai, è diventata una diva: tutti i miei vicini la conoscono e mi ha fatto i complimenti persino il Sindaco che è una amante degli animali.
    E’ finita persino sulla TV locale con un bellissimo filmato e anche su uno dei quotidiani della zona e, quando la porto a spasso tutti ci fermano per farle fotografie.
    Dalla mamma di Circe ed Amelia vorrei sapere, se possibile, quanto tempo hanno e quanto pesano le sue bambine. Grazie e saluti a tutti.

  69. Io non mi sono mai informata quali sono le normative per spostare un maialino da compagnia, in quanto le mie, hanno a disposizione un intero parco di 8000 mq e poi, quando erano piccole non le ho abituate a mettere il guinzaglio e la pettorina e ora non ci provo neppure più…sarebbero loro che porterebbero a spasso me. ehehehe
    Noi, non ci muoviamo mai, non facciamo ferie o vacanze da 12 anni e non credo che succederà mai, fintanto che abbiamo un rifugio.
    Ma, per te che porti a spasso la tua Cesira, credo che, la normativa, sia quella che si usa per il trasporto dei cani/gatti. A dir la verità, per i maiali da compagnia NON ESISTE NESSUNA NORMATIVA IN MERITO.
    La mia Circe è nata il mese di Aprile 2005 (quasi 3 anni) e ora pesa circa 100 kg.
    L’Amelia, invece, è nata sempre nel mese di Aprile, ma un anno dopo, cioè nel 2006 (quasi 2 anni) e pesa circa 60 kg.
    Da un paio di mesi le ho messe a dieta completamente vegetale (minestrone in brodo di dado vegetale con aggiunta di crusca, frutta, insalata, verze cotte)…unica eccezione: dopo pranzo, un panino molto secco per la pulizia dei denti.
    Ciaooooooo

  70. Ciao, mi chiamo Claudia. Mi piacerebbe prendere un maialino. Sapresti dirmi a che età è giusto toglierli dalla sua mamma xchè mi dispiacerebbe prendere un maialino tolto troppo presto dalla sua mamma. Grazie, Ciao

  71. Io ho preso Circe all’età di 1 mese, era piccola, piccolissima, più piccola di un gatto adulto. Non è stata una mia scelta prenderla così piccola, ma se non la prendevo, finiva arrostita, fine che avevano già fatto i suoi 11 fretellini.
    Naturalmente abbiamo dovuto “slattarla”, che vuol dire allattarla al biberon per oltre un mese ancora e passare poi, gradualmente, alle pappe omogeneizzate, passati di verdura e via via fino al cibo per adulti.
    A due mesi un maialino è ancora molto piccolo, ma ha avuto l’imprinting dalla madre e dai fratelli ed è un pochino più difficoltoso farsi accettare, soprattutto se l’allevatore non ha avuto contatti stretti con i cuccioli.
    Con Circe non ho avuto nessuna diffioltà, mi ha scambiato fin da subito per la sua mamma…mentre per Amelia, presa già slattata a due mesi, mangiava già da sola cibi anche solidi, ho avuto qualche problemino e che ho tuttora. Non so se dipenda dal carattere intrinseco, oppure dal fatto che non l’ho allevata io (ma sua madre), fatto sta che ora Amelia, è sempre un po’ diffidente e riesco a pastrugnarla (coccolarla) solo se la invito con qualche leccornia.
    La notte poi, Amelia non mi riconosce mai e tenta di caricarmi se mi trova sui suoi passi…cosa che Circe non farebbe mai, lei mi riconosce anche al buio. Bho, non so cosa consigliarti. Io ho avuto due esperienze diverse, più faticosa la prima ma con più soddisfazioni della seconda.

  72. non saprei a questo punto. Speck aveva due mesi e mi amava come il suo papà, davvero. Era svezzato ma comunque mi ha amato quasi subito… cetro, il primo giorno era immobile per il terror.

    Comunque cosa da fare subito, appena possibile, è castrare il maialino, davvero, maschio o femmina che sia, a meno che non lo si voglia allevare. Altrimenti più cresce più problemi si hanno e più è difficile castrarlo. Specially le femmine abbiamo in fine decretato attraverso i commenti in questo blog, vero? 😉

    Comunque, crescendo gli ormoni maschili cambiano di brutto il carattere di un maialino e lo fanno diventare un fissato con l’accoppiamento e soprattutto comincia a puzzare mostruosamente… quindi, assolutamente, castralo presto e ricorda che castrarlo gli allunga anche la vita perchè lo mette più al sicuro da tumori e affini.

  73. Ciao Maria e scusa se non ti ho risposto prima ma ho avuto qualche problemino,la maialina dopo aver seguito lacura di un veterinario a cui per telefono ho raccontato cosa le succedeva e’ andata a posto,secondo lui era un problema neurologico e mi ha dato della vitamina b,oggi questo problema le e’ tornato,ma possibile che la carenza di vit.b possa creare problemi di deambulazione e addirittura comportamentali?adesso ricomincio con la cura di vit.b e la portero’avanti per un mesetto visto gli effetti negativi che provoca,”sperando”sia solo questo il problema.Ma ditemi arrivera’anchela mia a pesare 60kg?adesso ne pesa 23 e ha 8 mesi.Grazie

  74. maronna, un problema neurologico?? Paura. Ma siamo sicuri? L’ha visitata e t’ha solo sentita per telefono? Comunque si, dovrebbe arrivare sui 60 chili o meno… se la tieni in forma.

  75. so che la carenza di vitamina b porta a problemi sia comportamentali,sia problemi neurologici che impediscono il movimento e porta addirittura alla paralisi.Credo ci possa stare perche’ l’altra volta con la vitamina b e’ migliorata e guarita,forse nell’alimentazione manca qualcosa,le do crusca e farina di mais,mele,carote,zucchine,pomodori e a volte insalata,cosa manca?Quel veterinario l’ho solo sentito per telefono,ma mi ha detto senza alcuna esitazione cosa poteva essere e la relativa cura,mi sono fidata,e poi ci sta con il suo comportamento nervoso e adesso questo problema che la fa cadere.Digrigna i denti e lo fa da due o tre giorni e anche quello ci sta con il nervosismo.Ora vediamo se gia’ domani migliora un pochino con le vitamine.La mamma della mia porcella pesa 40 kg a dir tanto e il padre poco piu’,magari mi va bene e resta piccola,ma fino a che eta’ crescono?

  76. Ho bisogno di aiuto ragazzi!
    Innanzitutto ciao a tutti, oggi la mia maialina ha partorito 4 piccolini solo che non li allatta e due sono morti assiderati xchè li aveva partoriti furori e altri due li abbiamo rianimati io e il mio compagno con la respirazione bocca a bocca e tanto caldo, ovviamente per toglierglieli non sapete cosa abbiamo dovuto fare…
    Sapete che latte dobbiamo dargli? ora gli stiamo dando quello per cuccioli di cane, avevamo solo quello in casa, ma mangiano mal volentieri…
    Sono due femminucce rosa, una è ferita all’occhio e ovviamente oggi non ci sono veterinari neanche a pagarli ora e,credo che la piccola abbia bisogno di alcuni punti…
    Aiutatemi per favore nn so proprio dove trovare info sulla loro alimentazione in allattamento e qual’è il latte migliore.
    Grazie mille
    Corinna

  77. ciao Corinna, mi dispiace davvero per quel che t’è successo spro di essere in tempo. Complimenti per la rianimazione innanzitutto.
    Usa latte materno, per umani, compralo in polvere, segui le istruzioni per i bambini, considerali come umani.
    Dovrebbe funzionare ma fammi sapere!

  78. Allora per adesso sono 4 di cui rianimati 3, sono davvero bellissimi, sono 3 femminucce ed un maschietto, 2 rosa e 2 neri con zampine bianche. A casa per il momento abbiamo solo latte per cuccioli ma domani andiamo subito a comprare il latte materno che ci hai detto. La piccolina con il taglio in faccia sta benone solo che sapremo solo domani se ci vorranno dei punti… povera piccola.
    Cmq sono dei combattenti ed hanno sfidato e battuto l’ipotermia. Speriamo che domani o stanotte abbiano più voglia di mangiare e sopratutto di vivere!
    Se c’è qualcuno che vuole darci una mano saremo ben lieti!!! 🙂
    Ovviamente non c’è da dirlo ma dei 4 combattenti 3 cercano casa!
    Se hai o avete altri consigli saranno ben accetti!
    ah quasi dimenticavo la brutta notizia… all’inizio i piccoli erano 6 ma 2 non ce l’hanno fatta… :,(
    Spero proprio di non trovare altri cadaverini domani mattina ma Etta (la mamma) è così nervosa (giustamente) che adesso è inavvicinabile e sta nel suo box e non ci permette di avvicinarci per controllare…
    A domani per gli aggiornamenti!
    Ciao e grazie infinite per il consiglio!
    Corinna

  79. Si, purtroppo dei due morti assiderati ce l’avevi detto anche nell’altro commento 🙁
    Allora, i consigli che posso darti sono molteplici. Primo fra tutti leggi le varie pagine di questo sito, ce ne sono non tantissime ma ti daranno di certo tante informazioni utili (spero). Poi, altro consiglio: hai disinfettato la piccola con l’acqua ossiggenata? Se no, fallo. E come mai si è ferita (solo curiosità, immagino la zampetta di uno dei fratellini mentre nasceva o roba del genere)?

    Hai un vet. di fiducia? Se non cel’hai, chiama l’ASL e chiedi di un veterinario per animali esotici, se ti chiedono specifica che hai maialini vietnamiti e che NON SONO da macello, altrimenti ti mandano una bestia come quella che è capitata alla povera Maria… 🙁
    Avendo avuto un vet., fai visitare la piccola con l’occhio ferito e poi fai dare una visita a tutti gli altri perchè comunque chiunque li voglia adottare ha il diritto di sapere se stano bene (Speck, il mio maialino defunto di infarto, aveva la Tetralogia di Fallot e io non lo sapevo… abbiamo passato mesi di inferno dopo che l’abbiam saputo e poi purtroppo è morto).

    Ultimo consiglio, annuncia la nascita e lo stato di salute dei piccoli nella pagina “Cerco un Porco” perchè ci sono tante persone lì che vorrebbero un maialino vietnamita, la pagina è fatta apposta perchè allevatori ed aspiranti possessori di maialini nani possano incontrarsi 🙂
    Quindi vai subito a commentare in quella pagina che nel giro di pochissimo secondo me li sistemi 🙂
    Ed assicurati che i prossimi padroni siano amorevoli ed umani.

  80. La mamma per non farcela prendere l’aveva calpestata con lo zoccolo e le aveva tagliato la faccina….
    Ultimi aggiornamenti:
    Ieri la veterinaria li ha visti ma ha detto che hanno ben poche possibilità.. 🙁
    Ieri sera stavano tutti benone tranne la femmina nera, oggi invece ci sta lasciando la piccola Pecetta (la piccina con la ferita)…
    Mi dispiace da morire… :((
    Dieci minuti fa stavo pensando e ripensando quando ad un certo punto mi è venuta in mente LOLA!
    Lola è una dei tanti cani che aiutiamo (trovatelli), è un cane arrivato qui da noi in cinta…
    Ha appena svezzato 8 magnifici cucciolini, non ci ho provato prima xchè lei è un cane usato per la caccia al cinghiale ed avevo paura che gli facesse del male…
    E’ stata così forte la paura di perdere anche gli altri 3 piccolini che ci ho provato lo stesso e….
    ……..LOLA li ha quasi accettati…
    Ora i 3 gioiellini sono li che cercano di cucciare e sono abbastanza tranquilli…
    Ragazzi incrociate le dita e speriamo che tutto vada bene.
    Non metto ancora l’annuncio in bacheca xchè prima voglio esser sicura che ce la facciano e che siano fuori pericolo.
    Ora vado ho dei picciani ed una quasi mamma da controllare.
    Ciao!

  81. approposito, ma qualcuno ha più sentito parlare di Alice??? Ho letto che aveva scritto alcuni commenti all’inizio…
    La maialina di tre mesi che doveva prendere era la mia ma poi è sparita nel nulla… spero non le sia successo nulla…

  82. uhm, no, mi sa che non si è vista più. Beh, comunque interessante che tu e Alice foste in contatto, vuol dire che il sito un po’ comincia a funzionare anche in questo senso 🙂

    Per i maialini… mamma che storia… ma perchè hanno poche possibilità? Perchè non riesci ad allattarli? manco col latte materno? Comunque se il cane li allatta e sopravvivono, questa sarà una storia da televisione. Per favore, fai qualche foto perchè io incrocio le dita e sono sicuro che anche Maria e gli altri lo faranno: se sopravvivono e speriamo che succeda, questa storia finisce per forza come minimo in un nuovo post di queste pagine!! 😀

    Comunque io e la mia ragazza, anche se non sono religioso (lei si), pregheremo perchè i piccolini possano farcela! Forza e coraggio!!

  83. Ne sono rimasti 2…. :_(
    Il maschietto nero e la mini femminuccia rosa che oggi e’ un po’ debolina….
    Non so perche’ ma solo il maschietto mangia con gusto dal biberon e dalla cagnetta ma le femminucce le abbiamo sempre dovute forzare un pochino a mangiare…
    Purtroppo e’ selezione naturale, ma fa male vederli spegnere ad uno ad uno e ci sentiamo cosi’ impotenti…
    Cmq alla fine i e il mio compagno stiamo facendo tutto quello che e’ possibile fare.
    Sinceramente credevamo fosse piu’ facile in quanto abbiamo allattato e svezzato cuccioli di cane, di gatto e di furetto con ottimi risultati…
    Alla fine siamo arrivati ad una conclusione e cioe’ che chi ce la fa rimane con noi per sempre!

  84. ciao corinna ho letto con commozione quanto hai scritto e mi dispiace tanto per quei poveri piccini e per te che sarai a pezzi.Ho vissuto anche io una situazione simile con dei gattini abbandonati che nonostante gli sforzi sono morti uno dopo l altro,e’ stato così difficile…eppure neppure la mia esperienza nel campo veterinario e’ servita.Spero con tutto il cuore che se la cavino i due piccini rimasti…

  85. mi dispiace tanto Corinna…. posso immagginare la bruttissima esperienza, anche se solo vagamente, visto che anche a acsa mia abbiamo avuto simili episodi con cucciolate di gatti… deve essere tristissimo quello che stai passando ma chiunque sopravviva ti sarà senza dubbio grato in eterno… speriamo almeno l’ultima femminuccia ce la faccia…

  86. AGGIORNAMENTI:
    non vorrei dirlo troppo forte ma da stanotte la piccolina (MINI poi le troveremo un nome più carino) mangia tanto e sembra aver ripreso le forze!!! Turbo (il maschietto) invece è un torello!!
    Abbiamo scoperto che dalla cagnina non prendevano tanto latte quindi abbiamo ricominciato ad allattarli al biberon già da ieri sera.
    Turbo fa salti altissimi per essere un animaletto che sta in una mano, e mini invece è tenerissima e molto delicata.
    Ci danno tanti morsi d’amore…
    Davvero continuate a pregare per loro pare sti facendo effetto!! :))
    Ciao e grazie per il sostegno!!
    oink da Mini e Turbo!

  87. Corinna, non diciamolo troppo forte ma meno male! Speriamo che continuino tutti e due a stare bene!! Fai qualche foto, vuoi???
    Luca.darkmaster at gmail.com
    manda pure qua 🙂

  88. Stanno benissimo i nostri 2 piccolini, mangiano tantissimo!!!!
    Di foto ne ho fatte tantissime ma non riesco a scaricarle sul pc ho problemi con la porta usb….
    Appena ci riesco ve le mando!
    ciaooooooooo!!!

  89. Salve a tutti, ho da poco preso un maialino nano femmina, però non mangia e non beve, quando mi vede scappa e comincia a innervosirsi.
    cosa posso fare??

  90. Ciao Mattia,credo proprio che la maialina sia molto spaventata,sono animali molto sensibili e ognuno reagisce a modo proprio come conseguenza ad un simile cambiamento.Ma non c e’ proprio nulla che le interessi da mangiare?qualche leccornia per esempio.E’ importante cercare di conquistare la sua fiducia ma non e’ di sicuro cosa facile.Il problema nasce se non tocca cibo e acqua

  91. Allora: i piccolo mostriciattoli crescono!!!
    Oggi per la prima volta Turbo ha provato a mangiare un po di insalata!!
    Abbiamo deciso io e il mio compagno di tenerci solo la femminuccia insieme ad etta, 3 sarebbero troppi e non riusciremmo a arli stare come dovrebbero.
    Ancora non sono riuscita a scaricare le foto x mandarvele…
    A presto!

  92. Ciao, ho uma maialina di 3 mesi che tengo sia in casa si in giardino, dove la lascio libera per buona parte del giorno. Ha sempre scavicchiato, ma da qualche giorno la situazione è diventata insostenibile. Nonostante in grande spazio che ho sta distruggendo completamente tutto. Qualcuno saprebbe indicarmi una soluzione? Avevo sentito parlare di un cerchietto che gli mettono al naso per non scavare ma non vorrei farla soffrire. Non voglio neanche tenerla sempre in casa rinchiusa. Cosa posso fare?

  93. Ciao CLaudia non so bene cosa consigliarti ma ti sconsiglio senza riserve l’anello. Sai di che si tratta? Di un anello che inseriscono al maiale nel grugnetto, perforandeglielo e ferendoglielo (ed il grugno del maiale è una parte molto delicata del suo corpo, più del nostro naso…). A quel punto ogni volta che il maialino proverà a scavare nel terreno col naso si torturerà e lacererà il grugnetto, devastandoselo e provando atroci sofferenze. Vuoi questa disgrazia per la tua maialina? Non lo farei nemmeno al mio peggiore nemico onestamente… ma a quelli che praticano torture agli animali credo invece che lo farei eccome.

    Per quanto riguarda una soluzione, invece, non so bene cosa dirti, proverò ad invstigare se trovo qualche consiglio da amici o altro…

  94. I maialini adorano “arare” la terra ed è per loro una necessità, lo fanno tutti, è intrinseco della loro natura.
    Se non vuoi che ti distrugga il giardino, prova a recintare uno spazio tutto per lui e lascialo sfogare quanto gli pare, ma quando invece è libero, lo dovresti intrattenere con giochi e piccoli esercizi di addestramento, con tanto di premi quando li esegue bene, gli dici “NO” ogni volta che prova a scavare in un’aiuola. I maiali sono molto intelligenti e capiscono al volo quello che devono o non devono fare..
    Io, che non ho molto tempo da dedicare alle mie maialine, ho trovato un altro sistema: per prima cosa dò loro da mangiare e poi, quando il pancino è pieno, le lascio libere di girovagare. In questo caso non sentono la necessità di scavare, pensano solo a digerire sdraiate al sole e immerse nel fango dello stagno.
    Quando scavano è perchè hanno fame e cercano nella terra sostanze commestibili; vermetti, radici e quant’altro.
    Mi raccomando, non mettergli l’anello al naso, è una vera tortura…

  95. Grazie,di certo non gli metterò l’anello, era solo una curiosità visto che me ne avevano parlato. Per quanto riguarda l’addestramento è un pò difficile xchè è sempre diffidente e quando è libera non si fa avvicinare volentieri. Per il resto avevo già pensato di fargli un recinto tutto suo dove può fare quello che gli pare. poi ti volevo dire che gli dò sempre da mangiare prima di uscire, forse non esagero perche ho paura di ingozzarla troppo e gli suddivido il cibo in due/tre volte al giorno. Voi quante volte gli date da mangiare?

  96. Io li tratto come se fossero umani (ma sono meglio degli umani), per cui: 1) colazione a base di jogurt bianco o alla frutta – mezzo kg a testa. 2) pranzo a base di minestrone di verdura, senza pasta o riso, condito con abbondante crusca. 3) merenda a base di frutta fresca di stagione – uva, mele, pere (NO banane), fragole ecc… e oggi, per la prima volta hanno assaggiato le nespole. 4) cena a base di insalatona mista e ancora 1 frutto.
    Non vi spaventate, mi procuro tutto ‘sto bendidio da una fruttivendola del paese che molto generosamente me ne fornisce 1 cassetta al giorno gratis!
    Ogni tanto, ma proprio ogni tanto, 1 panino secco per pulire i denti.
    So che i maiali sono onnivori, ma io preferisco nutrirli come se fossero vegetariani, il vet mi ha detto che la carne non è strettamente necessaria, tanto scavando nel terreno qualche vermetto (proteine della carne) lo mangiano di sicuro.
    Le mie maialine sono molto stitiche, per cui devo, per forza, nutrirle in modo che evacuino tutti i giorni….altrimenti sono guai!

  97. Ciao a tutti ho ancora bisogno di una mano….
    URGENTISSIMOOOOOOOOOOOOOo
    ci sono degli imbecilli qui vicino casa nostra che hanno una meravigliosa e buonissima maialina nera pancia a tazza di circa un anno, non la volgiono più e hanno minacciato di macellarla se non le troviamo una sistemazione…
    Io non posso tenerla per sempre ma se riusciamo a trovargli una casa come stallo la posso tenere, ma per poco tempo se no il proprietario di casa ci caccia….
    Siamo tra Roma e Viterbo.
    AIUTATECI A TOVARGLI UNA CASA

  98. Vabbene corrina, mandami via mail (l’indirizzo lo sai) un articolo scritto di tuo pugno, come un commento insomma, ma più articolato, un paio di foto eccetera ed io metto online un post dedicato a questo fatto. Fai presto!

  99. Ciao a tutti avevo bisogno di un informazione.Ho sentito dire che denunciando il maialino ogni anno verranno quelli dell asl a fargli un prelievo per la borocellosi e’ vero?Vi risulta?dicono che succede a tutti gli animali tipo capra maiale e simili.E poi per l afta epizootica anche.Boh purtroppo per ragioni di salute non sono riuscita ad andare a denunciarla ma vorrei evitarle degli stress incredibili visto che non e’ poi così facile maneggiarla.Grazie

  100. No Fede non è esatto! Devi denunciarlo e sorbirti tutta la trafila solo se lo ALLEVVI per MACELLARLO, nel senso, solo e hai su un bell’allevamento con maschi, femmine, cuccioli e così via da vendere come carne da macello. Punto 🙂
    Quindi evita stress alla povera bestiola 🙂

  101. in questo caso non lo devo denunciare?mi avevano detto che avrei dovuto farlo anche solo per un maialino.Me lo ha detto una ragazza che voleva una capretta

  102. Ciao Luca,
    ora scrivo nel posto giusto.. La domanda riguardo la maturità sessuale è d’obbligo, dato che posseggo 2 femminucce ed un maschio, e sapendo che i suini in genere sono molto prolifici, ci vuole poco a fare uno zoo! Una studentessa in veterinaria, la persona che mi ha fatto conoscere questi allegri animaletti circa 1 mese fa mi ha chiesto appunto se erano già in calore, a me è sembrato di no,( ma come si fa a capire?) dato che secondo lei anche all’età di 6 mesi le femmine potevano essere coperte. Una cosa è certa: domenica scorsa, dopo una bella passeggiata nel bosco, i tre sono ritornati nel loro recinto, erano molto tranquilli, ed Ercolino producendo dei suoni simili a piccoli fischi( penso li facesse digrignando i denti) si girava e rigirava intorno alle sorelline, e una volta con Gina e una volta con Natalina cercava di coprirle, non riuscendo però a concludere nulla. Mi preoccupa la cosa, perchè non avendo esperienza su di loro, ho paura di non poterli aiutare al meglio in questa fase delicata.
    Per la rogna, ho letto i commenti di Maria a Febbraio. Ti senti di consigliarmi di dar loro l’Ivomec subito, oppure dopo la visita del veterinario? Finisco, dimmi come posso inviarti delle foto dei miei tre fantastici macinatutto, va bene al tuo indirizzo darkmaster chiocciola email.it ?
    Saluti a tutti, Andrea
    PS:

  103. Aspetta assolutamente la visita del vet., ogni medicina ha effetti collaterali, inutile imbottirli di farmaci per niente 😉
    Comunque manda a luca.darkmaster chiocciola gmail.com che è meglio.
    Per la maturità sessuale, come ti dicevo, guarda che fra poco già ti si accoppiano! Corri subito ai ripari, senti me, te lo dirà anche il vet, anche perchè i maschi se non catrati poi diventano pazzi sessomani… te lo dico per esperienza e comunque me lo disse anche il vet. Speck a soli tre mesi si accoppiava con tutto, peluches compresi.

  104. Gli allevatori spiegano, che il 3 è un numero ricorrente nella vita del maiale; la chiamano “legge del 3”.
    Le femmine vanno in calore ogni tre settimane, la gravidanza dura 3 mesi, 3 settimane e 3 giorni e l’allattamento, ovviamente, si protrae per i 30 giorni successivi… curioso!
    Quando vanno in calore te ne accorgi eccome! Innanzitutto la vulva si gonfia molto e fuoriesce un pochino di sangue (mestruo). La durata del calore è soggettivo, alle mie maialine dura due/tre giorni max, ma forse perchè non c’è il maschietto a stimolare i loro ormoni.
    Inoltre, sempre le mie maialine, nel periodo del calore diventano nervosette…in quei giorni le tengo chiuse nel loro “appartamento” così non fanno guai.
    Per quanto riguarda l’Ivomec: non è necessario fare gli esami delle feci ogni tot, daglielo pure tranquillamente ogni 6 mesi, primavera e autunno, se hanno i vermi glieli togli, se non ce li hanno va bene lo stesso, fai semplicemente prevenzione.
    L’Ivomec è indicato per il trattamento dei NEMATODI GASTROINTESTINALI – VERMI POLMONARI – PARASITI ESTERNI – PIDOCCHI – ACARI
    Il dosaggio: 1 ml ogni 33 kg di peso
    Si dovrebbe iniettare in via sottocutanea, nella parte dorsale del collo, con un grosso ago, ma dato che le mie maialine si terrorizzano troppo alla vista del veterinario, io ho optato per la via orale.
    Inietto la dose in un panino o una brioches e gliela dò da mangiare e loro sono contente. Naturalmente la dose per via orale è leggermente più alta, ma il vet. mi ha detto che anche se è un pochino in eccesso non fa male, al massimo fanno un po’ di diarrea.
    NB – Se decidi di farle coprire dal maschio, allora devi trattare le femmine 7-14 giorni prima del parto per minimizzare l’infestazione dei suinetti.
    Spero di esserti stata utile.

  105. Luca ha ragione: se non intendi fare “allevamento”, allora ti conviene fare castrare il maschietto….e alla svelta!

  106. Grazie 1000 per i consigli, molto chiari. Una cosa che mi piace delle vostre risposte è che traspare una perizia e un affetto verso questi simpatici animaletti veramente sincera.
    Complimenti Maria, sicuramente hai trovato l’unico modo per descrivere al meglio, in modo semplice ed immediato tutte le fasi della riproduzione. E per fortuna anche nel mio caso vale la legge del 3 ! Maialini! Riguardo castrare Ercolino, va bene, però se voglio altri maialini come faccio ?

  107. Se vuoi altri maialini, non fai castrare il maschio, è ovvio!
    Ma cerca di avere abbondanti prenotazioni dei cuccioli PRIMA di fare coprire le femmine, altrimenti poi ti ritrovi con un allevamento intensivo! ehehehehe

  108. Luca, all’inizio di questo post scriveva:
    “i Maiali sono in grado di utilizzare gli strumenti a loro disposizione per raggiungere un fine”.

    Oggi, la mia Circe ha fatto una cosa simile, che mi ha lasciato sbalordita!
    Avevo lavato un bel tot di cuscini (quelli delle cucce dei cani) e li ho appesi al sole ad asciugare. Circe è arrivata, un’annusatina e oplà se n’è fregati un paio e se li è portati nella sua megacuccia, e appoggiando la testa sul cuscino si è addormentata. Pazzesco! Non aveva mai visto un cuscino in vita sua e naturalmente nessuno le aveva mai detto a cosa servisse. E’ proprio tanto intelligente la mia maialona!!!!
    ps. I cuscini glieli ho lasciati, ora Circe e Amelia ne hanno uno ciascuno.

  109. Ciao a tutti; è un bel pezzo che non scrivo, lo so, ma sono successe tante cose. Ho deciso di portare la cavalla in montagna perchè dove la tengo sono tanto bravi a parole ma poi coi fatti non fanno un…, anzi, peggio, dicono di essere quel che non sono. Così ho iniziato a pensare dove mettere Maya. Premetto che il tipo del maneggio ha dato via Susy Mario e Lino perchè si era stancato. Ma io dico… pensare prima di prendersi degli animali no??? Va beh, andiamo avanti. Che succede… che dico che penso a come fare con Maya, e mi sento rispondere che Maya non è mai stata mia, che era solo sotto la mia custodia ma che non era mia. E io che me la sono cresciuta accudita, messo truciolo e dato da mangiare… va beh no comment. Addio Maya.

  110. Ciao a tutti,
    in questi giorni ho notato che nel tardo pomerigio( 18-20) ci sono zanzare che girano intorno ai miei maialetti. Domanda: sapete se ci possono essere complicazioni o problemi oppure malattie trasmissibili a seguito dei pizzichi di zanzara? Esempio vedi la leismaniosi per i cani?
    Ciao Andrea

  111. A Serena: mi dispiace per quello che è successo. Non puoi farti dire dal tizio del maneggio dove ha messo i maialini? (Sperando che non gli abbia fatto fare una brutta fine). Potresti andre a controllare che stiano bene…

    @ Andrea: I maialin, dalle zanzare possono prendere la filariosi-cardio-polmonare, per cui bisogna fare prevenzione, così come si fa con i cani.
    Non ti consiglio le pastiglie di Cardotex (o simili) quelle da dare 1 volta al mese per tutto il periodo in cui ci sono le zanzare, perchè i dosaggi sono troppo bassi per i maialini e costano molto.
    Ti consiglio, invece, l’Ivermectina (flaconi da 50 ml.) IVOMEC, che copre e previene diverse patologie del maiale (anzi è il più indicato). Glielo dai due volte all’anno e sei a posto.
    Ci sono maiali allergici alle punture di zanzara e si arrossano molto la pelle…io ho optato, soprattutto la sera/notte e ho messo nell’alloggio delle maialine una bomboletta spry che si attiva/spruzza ogni tot minuti e allontana le zanzare oppure una bella e grande zanzariera nella zona-notte.
    Mi avevano consigliato una macchinetta che emana ultrasuoni, ma io non posso usarla perchè daneggia il sistema nervoso dei cani…e suppongo anche quello delle maialine.

  112. Ciao a tutti! Il mio maialino vietnamita si chiama Ralph, l’ho chiamato così perchè da piccolo correva come Schumacher. Ora ha tre anni ed è diventato papà, volevo sapere a che età posso svezzare i piccoli? Ora hanno due mesi e già mangiano con la mamma che è un incrocio con un cinghiale. Fino a che età vivono i maiali?

  113. Ciao Lucia, li puoi svezzare anche a un mese, quaranta giorni l’ideale. Età media di un maiale non ingrassato come una bestia da macello è di circa 20 anni, con picchi anche di 30 🙂

  114. ciao sono barbara.. ho letto i vostri messaggi soprattutto quello di corinna..mi dispiace.. cmq volevo sapere dove posso trovare degli allevamenti di maialini nani nei dintorni di roma.. non riesco a trovarli da nessuna parte.. ho cercato ma niente.. uffa.. 🙁 trovo che il maiale sia un animale molto dolce e bisognoso di affetto come i nostri comuni amici..il cane e il gatto.. è semplicemente bellissimo.. e secondo me si troverebbe molto bene a casa mia.. ho gia tre cani tutti molto socievoli e in ottima salute..ed infine due gatti.. uno ormai adulto.. femmina.. uno nato da poco.. carinissimo nero.. amano stare giù nel cortile.. anche perchè è molto vasto e possono svagarsi come più vogliono a correre e a giocare.. vi prego di rispondere.. un maiale come amico è il mio sogno anche perchè ho molto affetto e attenzioni da offrirli senza ovviamente trascurare i miei piccoli tesori..sono tutto per me..!!!!!!!!! grazie per questo sito.. spero di avere presto una risposta!!!!!!!!!!!!! 🙂 🙂

  115. Ciao a tutti, ho appena adottato un maialino maschio… e… sono totalmente maial-neofita. Volevo sapere in cosa consiste la castrazione x i maschietti: se la puo’ fare un veterinario “normale” e in caso contrario se mi potete consigliare un buon veterinario in piemonte, se un’anestesia ha particolari pericoli per i maialini, a che età si puo’ fare. Per quanto riguarda l’ivermectina, la si deve dare per bocca o per iniezione? Chiedo perchè hanno una cotenna mica da ridere e non so se ce la faccio 😉 Per zecche, pulci e pappataci?Attaccano anche loro? Si puo’ usare l’exspot o l’advantix? Il Front Line? (ci resta su una pelle così.. ehm… diversa?)
    Ultima domanda scusatemi :-p ci sono malattie e parassiti che si possono trasmettere a vicenda maialini/cani/gatti?

    PS. ho adottato il piccolo sgrufolino anche grazie alle info che date sul vostro blog…E’ vero che ha un’intelligenza straordinaria ed è pulitissimo….tranne quando mangia e beve che mi rovescia tutte le ciotole non prima di averci sguazzato dentro 😉 ma poi si fa perdonare mettendosi a pancia all’aria per farsi grattare 🙂

  116. Ciao DolceNoce, sono contentissimo che il blog ti sia servito d’aiuto 😉
    Per la castrazione, si fa quanto prima, spesso anche a due mesi, così non si sviluppa l’incontrollabile istinto sessuale. L’anestesia ha gli stessi rischi degli umani ovviamente. Veterinario, te ne serve uno esperto in animali esotici, chiedi alla tua ASL locale e te ne indicheranno subito uno.

    le iniezioni si fanno cutanee fino ad uan certa età, poi un vet bravo ci riesce sempre, un incompetente ti dirà che ha la cotenna troppo grossa 😛

    Pulci e affini, loro sono soggetti a zanzare e varie bestie COME NOI, per cui, non dar loro cose per gatti / cani ma per umani casomai. Io al mio spruzzavo su l’Off d’estate! Ti consiglio di chiedere al vet esperto comunque. Comunque come noi anche i pigs rischiano la leismaniosi per cui attenta.

    Malattie cani e gatti, la risposta è no, non si pigliano le malattie degli altri animali, proprio come noi. Le malattie degli altri animali non sono trasmissibili ai maiali.

  117. Grazie mille, mi informo subito per un vet in zona.
    Ha solo 40 giorni :-/ mi sa che è un po’ piccino. Passata la prima giornata di tremarella adesso sta prendendo confidenza e mi stupisce ad ogni mossa perchè è davvero un animale con una marcia in piu’…per dirne una: non vuole mettere la pettorina ed essere preso in braccio per andare fuori, i primi due giorni ci faceva pena perchè urlava come un matto allora tante coccole per tranquillizzarlo poi mi si è accesa la lampadina. Ho provato ad ignorare gli strilli (ragazzi sono strazianti ti viene da prostrarti ai suoi zoccoli per chiedergli scusa ;-)…e magia…ha smesso 😉 che furbacchione………
    Per la castrazione, provvedero’ quanto prima perchè monta i cani, ma è fantastico anche in quello perchè capisce al volo tutto, ci ha messo mezzo microsecondo a capire il no. Li insegue e cerca di montarli, ma mi osserva, se esagera lo capisce dalla mia faccia e smette subito e va a cuccia tutto impettito 🙂
    Insomma, osservandolo mi viene solo in mente “perchè non l’ho adottato prima!!?!”

  118. Salve a tutti, ciao Luca. Ho trovato finalmente un vet che ha visitato i miei tre mangiatutto. Anche lui ne ha uno. Stavano bene ed ha comunque inoculato l’IVOMEC , soprattutto per Gina e Natalina per i problemi che avevano riguardo gli acari della pelle. Mi ha detto che questa prima iniezione serve per uccidere tutti gli acari allo stato adulto. Poi si ripetere dopo 14 gg, per stroncare gli acari nati dalle eventuali uova lasciate dai genitori prima di morire con la prima dose. I pprimi miglioramenti si vedono già dopo 3-5 giorni, mi ha assicurato. Oh, è stato di parola… Gina oggi sembrava quasi…Lollobrigida quanto era bella! Oltre al pelo, che già sta ricrescendo( la puntura l’hanno fatta sabato 14), anche gli occhi erano piu belli, piu sorridenti. La seconda iniezione poi, la farò io a loro. Il vet mi ha consigliato cosi, visto che cmq le abbiamo fatte insieme, ed una l’ha fatta fare a me. Poi vi racconto…

  119. E bravo Andrea, ti sei pure messo a fare l’iniezione ai maialini? Caspita non è facile, hanno una cotenna che era difficile pure per la mia vet riuscirci con Speck…
    Sono contento che adesso stiano bene 🙂
    @Dolcenoce: si fai bene, il maialino bisogna sempre prenderlo in braccio da piccolo, perchè ha paura di essere sollevato ma se lo abitui da piccino ci prova gusto! E comunque il mio Speck voleva sempre stare in braccio ad esempio, sulla poltrona, sul divano, sulle sedie, basta che stava sopra a me 😉

  120. Salve a tutti, ciao Luca. Si il vet mi ha fatto provare, piu che altro l’ho aiutato perchè inizialmente si erano mostrati un po diffidenti nei suoi confronti . Sai come ha/abbiamo agito? Per la puntura, prima ha infilato lui soltanto l’ago sul collo, poi mentre io accarezzavo il maialozzo di turno a pancia all’aria, lui mi passava la siringa ed io la infilavo nell’ago ed inoculavo l’ivomec. Tutte ste manovre cmq per non impaurirli, stressarli ecc. Mi è sembrato un buon sistema, poichè quando infilava l’ago sul collo nessun maialetto ha mostrato segni di dolore o strilli. Poi con due coccole si sdraiavano per terra tranquilli tranquilli et voilà puntura fatta ! Questo x le femminucce. Ercolino invece… solo il nome ti fa capire che c’è voluto un po di più. Ma tutta scena…
    Per castrare Ercolino invece mi ha consigliato di non farlo ora, ma aspettare i primi freddi verso novembre, quando avrà 12/13 mesi.
    Secondo la tua esperienza, quando è consigliabil farlo?
    Visto i vari Andrea che scrivono, aggiungo un numero al nome, per non creare confusione, ciao

  121. Ciao Andrea6, interessante il metodo per le punture!
    Comunque secondo la mia esperienza un anno è troppo per castrarlo, a un anno si è formato troppo e l’istinto ha preso il sopravvento. Se vuoi aspettare ti consiglio di farlo solo finoa quando non inizierà a dare segni di voler montare tutto e tutti, a quel punto, però, devi castrarlo subito e sono veramente cavoli…

  122. POSSO TENERE UN MAIALINO IN UN APPARTAMENTO ?
    DOVE LO POSSO TROVARE IN LOMBARDIA ?
    HO UN GATTO, POSSONO COESISTERE ?
    GRAZIE
    ANGELA DI BERGAMO

  123. CIao Angela, no problem puoi tenerlo in appartamento però devi portarlo fuori almeno 3 volte al giorno per i bisognini. Ricordati che pesa 60 chili e diventa grande come un bulldog circa, quindi se non hai spazio desisti. inoltre col gatto convive da Dio, vedi la pagina principale e cerca il ost in cui faccio vedere i gattini di Valentina che giocano sul porco 🙂
    Per trovare un maiale poi vai nella pagina “cerco un porco” e fai un annuncio ma cerca anche in quella pagina stessa tra i commenti: in Lombardia troverai già decine di persone che si sono segalate perchè hanno i maialini da dar via.

  124. Ciao Luca, il vet mi ha detto così, che ne sò? Dice di aspettare i primi freddi e poi castrarlo. Di certo lo preferisco piu tranquillo e meno puzzolente . Che faccio?

  125. Io non sono un vet, se l’esperto dice così allora non si discute… spero solo che non cominci ad agitarsi parecchio prima perchè se comincia poi non smette più di fare il maniaco anche se lo castri…

  126. @ Andrea6: Secondo me, il tuo veterinario ha detto una cassata!
    I lattonzoli (suinetti di 5/6 settimane) vanno castrati assolutissimamente…più si aspetta e più sarà doloroso, impegnativo e oneroso l’intervento chirurgico.
    Pensa che i lattonzoli vengono castrati senza anestesia generale, è una cosa veloce e indolore..ma oltre questa soglia di età, i suini vanno messi in anestesia generale (di solito con il gas, per inalazione e tra l’altro molto rischiosa) perchè diventa troppo complicato e doloroso l’intervento.
    Perchè bisogna castrarli? come dice Luca è perchè diventano “maniaci” e nervosi e poi perchè secernono un odore molto sgradevole che viene percepito a distanza di chilometri…odore che non perderanno con la castrazione tardiva.
    Vedi tu. Noi te l’abbiamo spiegato, poi non ti lamentare! ok?
    ps. consiglio: cambia veterinario.

  127. Sottoscruivo, non volevo essere così brutale ma anche secondo me è ignorante… la mia vet che conosce anche Maria è d’accordo nel dire che i maialini vanno castrati da piccolissimi, anche 2 settimane. Vedi tu.. magari vuole che aspetti proprio per farti pagare una caterva di soldi di intervento complesso e con anestesia dopo, non credere. CI sono molti vet disonesti in giro purtroppo.

  128. Ciao Luca, ciao Maria.
    M’avete convinto! Non avevo molti dubbi dopo aver sentito e letto su questo argomento. Però cmq in questi casi uno che fa? Si rivolge ad una persona competente, che ne dovrebbe sapere piu quella che fa la domanda, no? E spero poi che il vet non sia una persona che bada piu alla parcella che alla buona salute degli animali.

  129. Ciao Luca, ho chiesto nuovamente lumi al vet per castrare Ercolino.
    Lui sostiene che, se voglio l’operazione puo farla anche subito, però mi ha nuovamente consigliato di aspettare che passino i mesi estivi, poichè i suoi timori riguardano soltanto i tempi di cicatrizzazione della ferita. Ora con il caldo ed il proliferare di mosche si potrebbe verificare che una mosca trovando la ferita aperta può depositarci le uova sopra, con le conseguenze che ti lascio immaginare.
    Siamo rimasti quindi che l’operazione si farà circa a Settembre.
    Tanto ora, come Ercolino cerca di montare una delle due femminucce, loro si rifiutano essendo già gravide. Per quanto riguarda i costi mi ha confermato che la spesa da sostenere è abbondantemente sotto i 100 euri .
    Aspettiamo quindi la fine dell’estate, buoni maialozzi a tutti!

  130. Ciao, ho appena preso un maialino, ha un mese di vita, devo avere degli accorgimenti particolari? Quando potrò incominciare ad addestrarlo? A questa età, può già mangiare tutto? (chiaramente sminuzzato). Un ultima domanda, il mio è un maschietto, l’ho chiamato Sergio, come fà la pipì? Nel senso devo mettergli dei giornali a terra, o posso già mettergli la lettiera del gatto? Come posso fargli capire che deve fare la pipì lì dentro? Grazie in anticipo per le risposte…

  131. Ciao a tutti!
    Domani andrò a prendere a Padova un maialino nano per un caro amico, ma diciamo che sarà + la mascotte della compagnia.
    Lui infatti ha un pub irlandese con un grande giardino sul retro e lo terrà lì.
    Si chiamerà Mourinho ed è un cucciolo piccolo piccolo.
    Noi abitiamo nella provincia di treviso e vorremmo indicazioni se da queste parti vi siano veterinari esperti. Soprattutto per effettuare immediatamente la castrazione.
    E poi come dobbiamo organizzare la sua cuccia?
    I primi giorni come ci dobbiamo comportare?
    Grazie mille

    P.S(sono agitata come se lo prendessi per me)

  132. Ciao a tutti!!
    mi hanno proposto di prendere un maialino cucciolo,ma , che io sappia ,nn è di razza “contenuta” e dato che siete esperti vi chiedo: aiuto !! Di cosa ha bisogno ???
    Noi abbiamo tre cani e tre gatti, più un coniglio… spazio ce n’è , ma dato che sarebbe un “terzo figlio” visto anche la durata media della vita, vorrei ponderare la risposta con un po’ di consapevolezza. Vivendo in Liguria un po’ in campagna, di che tipo di cuccia ha bisogno ?? Soffre il freddo? Cosa e quanto mangia ? Se abiutiamo i cani, può andare d’accordo con loro? Nelle vicinanze ci sono cinghiali, nn è che sentendoli gli viene nostalgia ?? e erca il modo di scappare?? Se quando nn ci siamo noi sta coi cani, può andare bene uguale?
    Grazie per ogni info/consiglio !!!!
    Complimenti per il sito
    Daniela

  133. Ciao!
    Il maialino è arrivato, ma è molto timoroso e non si lascia nemmeno accarezzare. Tant’è che io mi sono pure beccata un morsetto. Ma è normale che faccia così? Forse è solo una fase di assestamento? Consigli?
    Grazie mille

  134. hei ciao, senti, io vorrei comprermi un maialino vietnamita, ma non so se ha delle malattie e se possono esere trasmesse all’uomo, mi puoi dare una mano?
    grazie milla..baci baci

  135. Ciao Chiara, allora, i maialini sono come le persone quanto ad organismo, per cui si prendono tutte le malattie che ci prendiamo noi… e viceversa! Insomma, se ti pigli l’influenza probabilmente se la incollerà anche il maialino e viceversa. Questo però vuole anche dire che non sono soggetti a chi sa quali esotiche malattie! Basta considerarli come bambini dal punto di vista medico. Se vuoi, ad esempio, puoi far loro il vaccino anti influenzale come faresti per te 🙂

  136. ho un maiale che ha una forte diarrea e deperisce sempre di più con gli antibbiotici non ho risolto niente cosa posso dargli

  137. Ciao, sono Miriam, ho un maialino da circa 1 mese e mezzo, ha quasi tre mesi di vita. Si chiama Sergio. E’ già in calore, mi consigli di farlo castrare? Perchè il veterinario mi ha detto che diventa aggressivo. E’ vero? Un’ultima domanda: io mio maialino ha sempre la pelle screpolata, secca…cosa posso sparlarme per idratargliela un pò? Grazie mille. Baci.

  138. @Antonietta: in questi casi la risposta è sempre la stessa: usa gli stessi medicinali che useresti per gli uomini e portalo da un veterinario di corsa! Immodium tanto per cominciare ma se continua ad averla ha problemi seri. Veterinariooo! Chiama di corsa l’ASL per sapere dove trovarne uno per maialini se già non lo sai.
    @Miriam: I maialini andrebbero castrati quando sono ancora lattonzi, a due mesi massimo, e si, diventano aggressivi e puzzano da matti e si accoppiano pure coi mobili. Non lo potrai gestire tra pochissimo, castralo subito. Per la pelle, è normale, i maialini ce l’hanno così, anche al mio succedeva ed anche ai due della mia ragazza succede non preoccuparti 🙂

  139. lo scrivo anche qui: vi voglio consigliare un libro molto carino “un maiale per amico” di Sy Montgomery Salani Eiditore. parla di un grosso maiale che si chiama Christoper Hogwood ed è davvero divertente. buona lettura!

  140. Ho fissato l’appuntamento con il veterinario per la castrazione di Sergino…il 12/09 gli tocca. Volevo chiederti una cosa: mi ha detto il vet che devo denunciare all’Asl competente, Sergino, il mio maialino se no, rischio che me lo tolgano, è vero? Ho chiesto a chi me l’ha venduto, un agriturismo, e mi ha detto che se lo tengo in casa, non ce ne di bisogno…mah??? Comunque, tu cosa mi consigli? Grazie, baci Miriam

  141. ti consiglio di non preoccuparti, sono tutte fesserie e mi spaventa che ci siano vet così ignoranti in materia… i maialini vanno denunciati solo se li hai per scopo di ALLEVAMENTO se sono animali domestici semplici come cani o gatti stai a posto, fidati 🙂

  142. ciao a tutti ho letto un po dei vostri mess io ho due maialini che hanno fatto una cucciolata sono sei bellissimi ma non so se sono veri vitnamiti cmq se interesano a qualcuno quando sara tempo li daro via…

  143. secondo la mia esperienza è come se baciassero. In altri casi vogliono attirare l’attenzione, comunque, di “scientificamente ufficiale” so che il grugno è l’organo più sensibile che hanno ed il loro unico mezzo tattile per conoscere il mondo. Noi accarezziamo perchè abbiamo mani prensili e piedi quasi prensili, loro hanno zampe. Non leccano come i cani, per cui usano il grugno per esprimere l’affetto. Quando un maialino ti grufola addosso e ti “sgrugna” per bene, ti sta coccolando di solito 🙂

  144. Ciao a tutti….
    i miei piccoli ora hanno tre mesi e per fortuna ho trovato un veterinario che ha eseguito la castrazione senza stress per loro…..sono vivaci e dolci e quando ritorno con la macchina mi vengono incontro come fanno i cani ed assieme a loro mi fanno le feste……alla sera sul divano sono accoccolati sulle nostre braccia e sgrufolano con il nasone e morsetti dolci….si è proprio affetto il loro.
    Unica nota dolente è che ancora non hanno capito bene che in casa la pippi non si fà….ufff però non dispero…..un saluto a tutti
    Siegi e roby

  145. Ciao a tutti!
    Ho una maialina nana vietnamita di quasi otto mesi che si chiama Panela… due settimane fa si comportava in modo strano e l’abbiamo portata dal veterinario… cosi abbiamo scoperto che era in calore! E’ passata una settimana abbondante e ha ricomiciato a smaniare, fa strani versi anche se nessuno la tocca, e’ irascibile, ribelle e va a spasso per i campi (siamo in campagna) dove di solito non osa andare…
    E’ di nuovo in calore… Ma ogni quanto ci vanno?! e quanto dura?! per farle fare i cuccioli e’ presto… e poi e’ difficile collocarli…non noi possiamo tenerne altri… andrebbe sterilizzata?! Aspetto consigli e risposte!!!! Un saluto e complimenti per il sito… trovo sempre quello che cerco!!! Vi lascio una foto della mia sui… tra i fioriiiiiii!!!

  146. Salve, anche io vorrei un maialino nano….da quello che ho capito ci sono di più razze,ok la più diffusa è quella pancia a tazza,quindi mi chiedevo se la pancia è più pronunciata nei maschi o nelle femmine?E di quanto varia il prezzo tra i due sessi?
    E poi io ho la campagna quindi lo porterei li nel caso in cui riuscissi ad averlo,ma di cosa necessita di preciso??Perchè si è una campagna con un prato,l’orto….ma non ho un pozza con il fango quindi penso che glila devo fare artificiale?!!! E quanto grande??E è vero che basta una cuccia per cani o ci vuole qualcos’altro?
    E dove li posso trovare io sono della provincia di roma a sud,ho chiesto al negozio di animali,mi ha detto che si informa e mi avrebbe fatto sapere,solo che prima di prenderlo vorrei vedere tutte le altre razze di maialini nani cosi da poter decidere!!!!Grazie ciao Ilaria

  147. @Ada: ciao, sterilizzala se vuoi vivere seren,a prima lo fai meglio è, potrebbe però essere già troppo tardi, più son grandi più è rischioso (per via della ciccia). Se tenuti per coccole come animali domestici, i maialini andrebbero sterilizzati da lattonzi (e mesi)
    @Ilaria: Ciao Ila, leggi tutto quello che riesci in giro per il sito, abbiamo detto proprio tutto sull’argomento 🙂
    Comunque nn han bisogno davvero del fango, scavano per terra da soli se vogliono, hanno solo bisogno di un riparo perfetto ed impermeabile per l’inverno (io lo tenevo in casa con me, sempre), sono come persone, non possono stare troppo al freddo. Comunque diventano grandi come bulldog, per cui, attrezzati da subito, secondo me, con qualcosa di grande. Sai cosa sarebbe l’ideale? Una di quelle casette da giardino che vendono i garden, con la porta, piccole un 4mq che di solito si usano per gli attrezzi o le bici. In una di quelle starebbe benissimo, anche perchè imparano ad aprire e chiudere le porte subito.

  148. Grazie per il consiglio…provvederò a contattare il veterinario per una consulenza… non ha molto grasso ancora… la teniamo con razioni misurate di cibi poco grassi… Speriamo si possa ancora fare… cmq grazie per il consigliio ancora!!!! Un Saluto!!!!

  149. Ciao a tutti,
    sono Marina la mamma di Cesira che è una porcella pancia a tazza, nera, di 1 anno.
    E’ un bel pò che non scrivo e ho deciso di farlo adesso perchè voglio confermare che l’aver adottato Cesira è una delle migliori decisioni che abbia mai preso.
    E’ una cicciona di 35 chili ma sono tutti chili di dolcezza, di coccole e…anche un pò di cocciutaggine. Ma va bene così, vuol dire che ha carattere e si sa far rispettare.
    Tutti i giorni esce con me a fare la spesa e ormai tutti i vicini e i negozianti le si sono talmente affezionati che, se mi capita di uscire senza di lei, mi chiedono dov’è e se sta bene.
    E’ venuta anche al mare con noi ed è stata bravissima. Si divertiva da matti a mettere il naso nella sabbia e poi partiva scandagliando la spiaggia alla ricerca di conchiglie che si sgranocchiava allegramente!
    Era la mascotte dei bambini del villaggio e fuori dal nostro alloggio c’era sempre un “pellegrinaggio” di persone per vedere Cesira.
    Adesso che pesa 35 chili è un pò impegnativo portarla in giro con il guinzaglio ma è abbastanza ubbidiente e c’è solo da sperare che non parta di corsa perchè ha una forza incredibile, in grado di trascinare un adulto robusto. Per fortuna non ha ancora fatto danni! Ho mandato alcune foto di Cesira all’indirizzo email di Luca e colgo l’occasione per ringraziare tutti voi per i tanti consigli utilissimi.
    Ciao Marina

  150. buongiorno, oggi vado a Varese a prendere il maialino… che emozione, mi consigliate il maschio o la femmina??? qual’è quello che cresce meno??? Lo faccio castrare??? Quanto spendo???

  151. CIao Giorgio, la femmina rimane poco più piccola, io con il maschio mi son trovato benissimo comunque. Se lo tieni come animale domestico DEVI CASTRALO SUBITO. Significa anche a due mesi di vita! Si tratta di una cosa FONDAMENTALE perchè altrimenti il maiale diventa più aggressivo, ingestibile e porco… se capisci cosa intendo 😉
    La femmina se non viene castrata subito è poi mooooolto difficile castrarla in seguito per via della ciccia, il maschio invece devi castrarlo perchè prima lo fai prima gli blocchi gli istinti territoriali, sessuali, ecc.

  152. BUON GIORNO HO MANDATO PIU MESSAGGI MA NESSUNO MI HA RISPOSTO VOLEVO DIRE CHE HO PRESO UNA MAIALINA VIETNAMITA CHE HA 20 GIORNI L HO PAGATA 80 EURO? VOLEVO SAPERE QUANTO TEMPO CI METTE AD ABITUARSI ALLA PRESENZA UMANA PERCHè LA VEDO UN PO DISTACCATA E ASSENTE E SPèAVENTATA è NORMALE ? RIUSCIRA ADA ABBITUARSI A ME? AVETE QUALCHE CONSIGLIO DA DARTMI? COME FACCIO PER FARGLI FARE I SUOI BISOGNI NELLA VASCHETTA LETTIEWRA ? GRAZIE LASCIO CELL 3338536092 E MAIL ferrandi@interfree.it

  153. Ciao Matteo, se puoi per favore evitare di urlare…
    Comunque, su questo sito in info maialini e relativi commenti trovi tutte le info che cerchi! E’ normale che sia così, coccolala, falle capire che ti può volere bene e che gliene vuoi ed usa piccoli bocconcini di cibo per insegnarle a fare quello che vuoi tu. Il premio per i maialini è importantissimo ed associano velocemente la buona azione con il premio.

    Ogni volta che si mette in posizion per fare la pipì, prendila al volo e portala subito fuori. Poi dalle un premio. Sgridala se non fai in tempo e la fa in casa. Ciaoo!

  154. Ciao, volevo farti una domanda, con prima una premessa, ieri Sergio è stato castrato…come mai oggi è andato in calore??? E esce il liquido seminale??? Scusa la domanda, ma non so a come chiedertelo!! Grazie attendo tue notizie…ciauuuuuu

  155. Ciao Miriam, niente di stano, gli mancano i testicoli ma ha la prostata e tutto il resto 😉
    Ed è comunque un maschio. Ora si calma, dagli qualche settimana / mese. Il mio Speck continuò a godere come un maiale ogni volta che poteva per settimane 😉

  156. Ciao vorrei sapere come di devo comportare con la mia maialina vitnamita se devo sterelizzarla o lasciarla cosi e poi vorrei tanto sapere se posso abituare il maialino a fare i suoi bisogni dentro la sua lettiera come farebbe un gattto perchè non riesco a portarlo fuori tutti i giorni grazie e ciao a tutti W IL MAIALINO

  157. CIao Matteo, leggi in giro i commenti, è una domanda frequente. Comunque si, con una lettiera dovrebbe farla lì se gliela fai fare e gli dai un premio subito dopo. COsì funzia coi maialini. Premio piccolo in cibo (biscottino per cani ad esempi) e fanno tutto quello che insegni loro. Ma proprio tutto 🙂
    Però dai, usate il forum….. 🙁

  158. Ciao Ggrazie per la risposta sto leggendo in giro per capire come mi devo comportare ma vorrei anche sapere perchè la mia maialina è nervosa emangia poco e dorme molto è una cosa normale ? Un veterinario normale saprebbe darmi dei consigli? ciao e grazie

  159. Ciao…eccomi di nuovo qui a farti delle domande. Senti, il mio maialino Sergio è diventato un pò troppo nervosetto, si rigira molto frequentemente, ma non per giocare, proprio con cattiveria, morde addirittura certe volte. E’ normale? Cosa devo fare? Non lo posso sempre strillare o menare!! Poi, un’altra domanda: com’è che Sergio fà sempre gli stessi sbagli? Nel senso se tu lo strillo perchè ha combinato qualcosa che non va, lui lo rifà e lo continuerà a rifare! Così si prende un sacco di botte!!!! Non è che ho un maialino con qualche problema????? Help, please….!!!

  160. Guarda Miriam, i maialini sono estremamente intelligenti rispetto a quel che crediamo… purtroppo se lo picchi ma nn capisce perchè sono cavoli amari perchè si incazza, si stressa e poi lo fa apposta.

    Cambia metodo. Le botte purtroppo sono necessarie ogni tanto, però rigirala in altro modo. Dagli una gratifica ogni volta che fa anche solo una fesseria come si deve! Ogni volta che lo porti a spasso, lo chiami e ti segue, gratifica (biscottino per cani o frutta), e così via. Vedrai che cambia velocemente atteggiamento appena capisce che sei dalla sua parte e come ne fa una buona riceve un premio. Vedrai che comincerà lui stesso a cercare di impegnarsi per capire cosa fare per meritarsi un premio!

    Ultimamente ci sono state variazioni in famiglia che hanno distratto l’attenzione da lui verso qualcun altro, tipo un figlio o un altro animale domestico? Potrebbe anche essere geloso. Oppure potrebbe essere difficile di carattere ma la questione della gratifica comunque è essenziale. Prediligi il premio quando fa bene le cose (ma proprio sempre) piuttosto che le botte quando le fa male (che comunque devi dargliene un minimo purtroppo…)
    Ciao!!

  161. Ciao Luca, è un po che non scrivo, sono successe tante cose, belle e brutte. Natalina ha partorito, 2 bellissimi cuccioli, ma purtroppo ne ha fatti altri 3 morti. La nascita risale al 1 sett.
    Il 16 sett ho trovato la sorella, Gina, per terra immobile… morta!! Era incinta anche lei e avrebbe partorito entro il mese di Settembre. Il concubino, Ercolino, stava bene. La mattina del 19 Sett. trovo Natalina adagiata su di un fianco, con i cuccioli che le ciucciavano il latte ( ma lei già non lo aveva più) ma si vedeva che era molto sofferente, stava male. Il vet è venuto subito, le ha dato antibiotici, antinfiammatori, fatto una flebo.. nella speranza di rivederla in condizioni migliori
    Mi ha consigliato di toglierle i cuccioli per evitare spiacevoli conseguenze anche a loro.
    La mattina dopo anche Natalina l’ho trovata morta! Ercolino invece bello e robusto come sempre.
    Ora i 2 cuccioli ISOTTA e FOSCA li ho in casa…in salotto. Sono bellissimi . Ma rimane l’amarezza per la perdita delle due maialine.
    Cosa può essere successo a loro? Il vet dice che la causa potrebbe essere legata al parto, ma una è morta prima di partorire, e l’altra dopo 20 gg. secondo te é possibile?
    Aiutami!!

  162. CIAO PERCHè IUL MIO MAIALINO NON CAPISCE LE COSE ED è SEMPRE NERVOESO NON RIESCO A FARGLI FARE LA PIPI DENTRO LA LETTIERA SIA CON LE BUONE CHE CON LE CATTIVE NON è CHE è UN PO TOCCATO NEL CERVELLO

  163. CIAO PERCHè IUL MIO MAIALINO NON CAPISCE LE COSE ED è SEMPRE NERVOESO NON RIESCO A FARGLI FARE LA PIPI DENTRO LA LETTIERA SIA CON LE BUONE CHE CON LE CATTIVE NON è CHE è UN PO TOCCATO NEL CERVELLO TTTRRREEEEYYYBBB

  164. Ciao a tutti, è solo la seconda volta che scrivo purtroppo per mancanza di tempo. Purtroppo uno dei miei maialini il mio piccolo Snorky è mancato il mese scorso per una grave malformazione al cuoricino. Per me è stata una vera tragedia e solo ora incomincio a farne una ragione. Per fortuna c’è la piccola Jolanda ( la mia piccola porcellina nera e bianca) che mi consola. Inoltre da pochi giorni ho adottato un maiale razza Large White ( peso 2,30 quintali) che sono riuscita a salvare da una fine tragica. Si chiama Pinky ed è tenerissimo. Ed anche molto fortunato perchè non finirà mai in padella. Soltanto che ha sempre molti insetti che gli ronzano in giro. L’ho unto con un pò di crema alla lavanda ma non sembra avere dei grandi benefici. Secondo te l’autan può essere nocivo per un maiale? E’ molto pulito e gli pulisco sempre il stalletto.. Nonostante tutto gli insetti non se ne vanno.. E lui ne è infastidito. Grazie mille buona giornata Stefania

  165. Ciao Luca, le mie maialine stanno bene, crescono. Oggi hanno 1 mese e 10 giorni e sono bellisssssime! Dopo una settimana in sala/cucina sono riuscito a costruire una casetta accogliente per loro sul terrazzo, stanno meglio. Però, come leggo dalle esperienze di altri , la cosa più difficile risulta insegnare loro a fare la pipì in un posto ( purtroppo) scelto da noi, per loro.
    Le mie, quasi automaticamente hanno fatto i simpatici stronzetti… in una cassetta dedicata. Quanto a pipì la fanno dappertutto! Anche nella cassetta.. tanto per darmi un minimo di soddisfazione. Questo in effetti lo trovo l’unico lato fastidioso, ma per quanto sono belle viene loro perdonato tutto!
    Dopo la morte della loro mamma, li stiamo nutrendo soprattutto con latte per suinetti, e poi pappette di frutta frullatae non, e minestrine con pane .
    Pensi sia completa come alimentazione ? o puoi darmi altri consigli ?
    Poi le foto dei maialozzi degli altri dove le posso vedere?
    Ciao !

  166. ciao luca … questo post probabilmente vi farà sorridere… premetto di vivere in aperta campagna,corcondata da montagne e boschi,fuori roma. Spesso ho trovato maialini simil nani vietnamiti,ma leggermente piu grandi con varie colorazioni,quindi rosa,neri o pezzati …. tutti completamente liberi ed inavvicinabili … selvatici,ma affamati sopratutto in questo periodo si cibano delle prugne dei miei alberi in giardino. Questa mattina io e mio padre abbiamo attirato una femmina apparentemente stanca e gravida nel nostro garage,servendoci di un filone di pane,al quale,nonostante fosse terrorizzata non ha potuto restere… ora è li … ha mangiato bevuto e sta riposando sulla paglia. so che la gestazione dure in media 4 mesi,114 gg per la precisione,ma so anche che in questi animali non è semplicissimo stabilire lo stato di gravidanza,dato il pancione che li caratterizza sempre … le mammelle sono molto evidenti,ma non calate,non c’è latte … la pancia è bella grossa e tirata… la maialotta è lenta nei movimenti e si affanna facilmente… cosa ne pensi? grazie in anticipo

  167. Come dico sempre in questi casi (ma ce ne sono mai stati?), tienila al caldo, dalle da magnà e chiama un veterinario appena puoi… mi raccomando! E complimenti per quello che già stai facendo, meno male che ci sono persone come te…

  168. Desidero regalare al mio nipotino (9 anni) un maialino vietnamita del potbelly. Chi mi sa dire dove posso trovarlo nelle vicinanza della mia città (Piacenza) ? Grazie. Franco.

  169. Ciao a tutti,
    è da un pò che non scrivo ma ho avuto tantissimi problemi non ultimo quello che devo trasferirmi in città, causa lavoro, e che non posso tenere più Etta e la piccola Mini… non sapete quanto mi fa soffrire questa decisione ma in appartamento non me le farebbero mai tenere… vorrei trovargli una famiglia affettuosa e purtroppo iun breve tempo.
    Etta è tutta nera con zampe bianche e stellina bianca in fronte ha 2 anni e mezzo ed è dolcissima e molto buona, abituata ai cani.
    Emma la figlionina che ha pochi mesi è tutta rosa con delle piccolissime macchie nere vicino la testa, lei, come gran parte di voi saprà, è stata allattata a mano da noi xchè Etta, non sappiamo il perchè non ne aveva voluto sapere. Anche lei come la mamma è dolcissima ed è abituata ai cani.
    Sono come due cani rispondono al loro nome e ti cercano ovunque, ti seguono come fossero la tua ombra, non hanno un briciolo di cattiveria… SONO ADORABILI!
    Per qualsiasi cosa contattatemi qui sul sito (ma non so se riuscirò a collegarmi tutti i giorni) oppure tramite cell. che è più rapido. 3388617828. E’ URGENTE!!!
    AIUTATEMI A TROVARGLI UNA CASA, IL TEMPO STRINGE…
    Grazie in anticipo.
    Ah dimenticavo, le maialine sono a Nepi in prov. di Viterbo, a 30 minutio da Roma.
    Corinna

  170. Ciao…eccomi qui…come ben sai, ho un maialino di nome Sergio.
    Ormai ha 5 mesi…ma è diventato cattivo, morde e aggredisce le persone, compreso mio marito, che tra l’altro lo coccola spesso e volentieri. Fà così anche con alcune persone estrenee, ma quello che mi preoccupa è che ho un bambino e non vorrei che si rigirasse pure con lui. L’unica persona a cui non fà assolutamente nulla sono io, forse perchè le do da mangiare, lo porto fuori..ecc… Ma mi devo preoccupare del suo comportamento? Anche perchè se adesso che è piccolo ti morde..ti lascia un piccolo ricordino, ma quando sarà grande? Se continua così purtroppo dovrò prendere dei seri provvedimenti..ma se tu hai qualche consiglio da darmi..lo accetto volentieri.
    Non vorrei aver preso un maialino con dei distrurbi psichici. Sai, può succedere.
    Grazie e Ciao
    Miriam

  171. Ciao siamo Paolo e Consuelo, abbiamo preso Tony Randine il nostro maialino nano il 12 settembre e nato l 11 luglio di quest anno premetto che io sono diventato matto x lui mi faccio camminare addosso lo bacio ecc ecc….siccome voglio che lui stia sempre bene vorrei sapere tutte le vaccinazioni che dovrebbe fare noi lo abbiamo fatto sverminare e castrare xche a distanza di un mesetto di quando lo abbiamo preso aveva cominciato a fare lo zozzorellone!! si mangia di tutto e tocca stargli dietro tipo i bambini piccoli…mangia sassi lettiera e gli strass delle magliette,gli piacciono moltissimo i polletti del mcdonald e il wurstel di pollo e tacchino…quando gli piace molto qualkosa mangia e grugnisce insieme contemporaneamente!!! odia essere alzato e quando lo si fa strilla come se lo stessimo scannando vivo! quando strilla x abituarlo dobbiamo forzarlo un pochino!? e la cosa piu bella che potessi fare adottare tony!!! mi da gioia e mi rende felice e ralizzato…anche se e un po zozzo nei bisogni riesce a mangiare e a farli contemporaneamente! la mia compagna quando giuda se lo ritrova dietro il sedile xche lui vuole strare tra la sua schiena e il sedile x stare a contatto con lei!! e incredibile!! aspetto notizie e qualke delucidazione x il nostro tony randine!

  172. ciao a tutti, mi chiamo Lea e ho adottato da poco una mini pig di nome Glenda; è molto spaventata dai rumori e non so come avvicinarla per insegnarle le cose più elementari, mi potete dare qualche consiglio?
    glenda ha 60 giorni e, per ora, vive in un recinto in giardino.

    grazie , Lea & Glenda

  173. CIAO IO SONO MATTEO HO SCRITTO UN PAIO DI MESI FA PER L MIO MAIALINO VIETNAMITA CHE HO PRESO CHE ADESSO HA TRE MESI VORREI TANTO SAPERE COME DEVO FARE PER ABITUARLO A FARE I BISOGNINI FUORI CASA TENGO PRESENTE CHE LO TENGO LEGATO CON UNA PETTORINA AD UNA CORDICELLA E GLI HO FATTO ANCHE LA CUCCIA ALLA SERA LO PORTO A FARE ANCHE IL GIRETTO DI UN ORA O IO O MIA SORELLA , AVEVO LETTO CHE CAPISCE MOLTO BENE LE COSE MA STO NOTANTDO CHE è TOTALMENTE IL CONTRARIO ORMAI è 2 MESI CHE è CON NOI E GLI FACCIAMO FARE TUTTI I GIORNI LE STESSE COSE MA LUI NON HA CAPITO ANCORA NIENTE STRILLA COME SE LO STIAMO UCCIDENDO CON I BISOGNINI HO PROVATO A INTIGERGLI IL MUSO NELLA SUA PUPù COME AVEVO FATTO CON IL GATTO QUANDO ERO PICCOLO PERCHè AVEVA FUNZIONATO BENISSIMO , MA QUESTO MAIALINO IN CONFRONTO AD UN CANE O UN GATTO CAPISCE QUASI ZERO E OLTRETUTTO MOLTE VOLTE CI TRATTA COME NEMICI E SI RIVOLTA CONTRO VORREI SAPERE SE è UNA COSA NORMALE? E SE ANCHE I VOSTRI MAIALINI FANNO COSì POI VORREI SAPERE SE POSSO LASCIARLO FUORI ANCHE LA NOTTE PERCHè CONTINUA AD URINARE IN CAMERA DI MIA SORELLA PERCHè è LEI CHE SE LO TIENE IN CAMERA LA NOTTE PERCHè A ME LA SUA URINA MI HA FATTO VENIRE IL MAL DI GOLA PER FAVORE QUALCUNO PUò DARCI DELLE INDICAZIONI? IL FORUM NON HO CAPITO COME SI USA SAPETE ANCHE INDICARCI UN BUON VETERINARIO CHE TRATTA BENE I MAIALINI DEL VIETNAM PERCHè LA NOSTRA ASL CI HA INDICATO UN VETERINARIO DEI NOSTRI MAIALI
    CIOè QUELLI CHE CI MANGIAMO MA CI HA FATTO CAPIRE CHE NON NE HA NESUNA VOGLIA DI OCCUPARSI DEL NOSTRO ALLORA CI HA MANDATO DA UN VETERINARIO NORMALE CHE L HA IMBOTITO DI PUNTURE A LUI E DI BELLE PAROLE A NAI MA ALLA FIN DEI CONTI NON CI HA SAPUTO DIRE NIENTE NOI SIAMO IN PROVINCIA DI LODI SE CONOSCETE QUALCHE BRAVO VETERINARIO PER MAIALE DEL VIETNAM PIU CHE VOLENTIERI ASPETTO VOSTRE NOTIZIE VI LASCIO ANCHE IL MIO CEL 33385369062

  174. ho visto un maialino ieri all’atogrill a verona… il proprietario lo intimava a sedersi per dargli da mangiare una brioche…e lui si sedeva…
    che dire… gli mancava la parola…ed io che per far far sedere i miei pincher nani…devo ricattarli con il cibo

  175. Sono Mimmo, dalla prov. di Latina, ho una coppia di maialini Rambo e Kiro di 2 anni, hanno avuto due cucciolate di 8 piccoli, tutti felicemente adottati in cambio di piccoli animali da cortile. Sono liberi in un appezzamento di terreno con conigli, polli galline e cani; sono sempre stati affettuosi specialmente il maschio, ma da quando sono adulti di circa 60 kg, le manifestazioni di affetto sono diventate eccessive. Infatti pretende attenzione e coccole a tutti i costi, carezze a valanga sdraiato di lato, ma volendolo allontanare crede che sia un gioco e risponde con testardaggine a spintoni, mordendo le scarpe e appoggiandomi le zampe sulla pancia come un cane. Non riesco a capire, ma preferisco non sperimentare, cosa vuol fare con la bocca quando cerca di prendermi per i pantaloni se lo trascuro. Così, quando vado nel terreno sono costretto a tenerlo fuori ,per farlo rientrare quando esco, mentre la femmina è comunque affettuosa ma meno invadente. Volevo sapere se questo atteggiamento è stato notato anche da altri e come lo ha affrontato, poi datosi che tra 3 mesi ci sarà una nuova cucciolata mi date un indirizzo dove mettere l’annuncio. Tratto solo con persone che amano gli animali e scambio ogni piccolo con una coppia di animali da cortile: oche, anatre conigli ecc.

    1. Ciao Mimmo, io onestamente nn avevo un maialinon così attivo. Certo, voleva SEMPRE le coccole, ma nn faceva la fatica di saltarmi sopra, a meno che io non gli chiedessi di farlo. Ad esempio, spesso mentre mangiavo saliva con le zampe davanti sulle mie gambe.
      Per i maialini, scrivi nel Forum, no?

  176. ciao! ho da poco adottato Gloria una maialina di circa un mese. veramente sarebbe un incrocio tra un maiale e un cinghiale.. per ora pesa circa 1,6 kg, ma volevo sapere, a che velocità crescono i maiali, quando raggiungono l’età adulta? appena cresce un poco (perchè adesso è davvero minuscola) la vorrei mettere fuori con i miei cani. e poi in questi giorni ha avuto una brutta diarrea.. è possibile che sia dipeso dal fatto che ha incidentalmente mangiato troppi croccantini dei gatti? io le dò solo verdure e frutta, un pò di granturco o polenta. grazie!

  177. Ciao Martina, sicuramente può dipendere dai croccantini, non dovrebbe mangiarne.. io ho notato che casomai quelli per cani sono meglio, ma suppongo dipenda forse anche dal maiale…

    I maialini NANI raggiungono l’età adulta a 5 anni, smettono di crescere deltutto a quell’età ma in realtà 9 su 10 si fermano a 3 anni. Il tuo però è un incrocio, quindi nn sono sicuro delle dimensioni che potrebbe raggiungere ed in quanto tempo. Comunque, se nn deve riprodursi, castralo SUBITO, di solito li si castra anche a 2 o 3 mesi, figurati. Fallo prima che gli si risvegli l’istinto sessuale e magari dia anche sull’aggressivo andante.. mi raccomando, altrimenti è praticamente ingestibile. Mi raccomando, ricorda che i cani fanno branco, quindi assicurati che la conoscano e le vogliano bene prima di metterla fuori!

  178. ok grazie. ma Gloria è una femminuccia, mi hanno consigliato una femmina proprio perchè i maschi, se non castrati, vanno un pò “fuori di testa”, devo sterilizzarla comunque, anche se non ho altri maiali? se non è necessario eviterei.. credo che comunque che la mamma di Gloria sia un incrocio con un potbellied e il papà pure, però tutti discendenti dai cinghiali, ho visto la famiglia e la taglia media mi sembra 60Kg.. una cosa accettabile. con i cani farò un introduzione graduale, con loro ho esperienza, visto che sono volontaria ENPA, e ovviamente la lascerò con loro solo se sicura che l’abbiano accettata.
    grazie per i consigli, a presto, ciao!

  179. Ciao Martina, ti consiglio di castrarla anche se è femmina perchè sarà soggetta comunque a paturnie, sporcherà inevitabilmente per casa e la sua salute comunque ne risentirà. Meno male che sei esperta di animali comunque, con te sarà sicuramente in buone mani 🙂

  180. Ciao a tutti sono Valerio, e sono felicemente lieto di comunicarVi che il mio meraviglioso porcellino Spek è guarito e si è rinforzato, dall’ultima esperienza negativa riguardo i due fratellini che non lasciavano a lui, il tempo e lo spazio per nutrirsi, lo stesso sie era quindi molto rimpicciolito e smagrito. Sono bastate coccole e pranzetti in isolamento, ed ora è uguale a Stinco..e Braciola. Ma volevo sapere se vi sono cure obbligatorie o registrazioni all’asl per poterli tenere. Premetto che vivo in campagna e ho a loro disposizione un bel recinto all’aperto. Grazie

    1. Felicissimi anche noi ovviamente 🙂
      Anche per il fatto che hai battezzato il tuo maialino come il mio povero cucciolo..
      Comunque, la registrazione all’ASL è obbligatoria SOLO se metti su un allevamento. Le cure mediche si, sono obbligatorie per lui, mica per legge. Vai da un vet specializzato in animali esotici. Gli altri conoscono solo cani e gatti, un maiale invece va curato come fosse umano. Stessi farmaci e dosaggi in base al peso. Il più è capire cos’ha, poi per curarlo non è difficile. Se vivi in campagna, attentissimo alla leismaniosi: mettigli quei prodotti per cani che tengono lontane le zanzare della leismaniosi mi raccomando.

  181. ciao.
    mi chiamo armando ,
    e sono di cassino.
    sto cercando un maialino x regalare alla mia ragazza.
    mi potreste aiutare x fare.
    aspetto anzioso vostre notizie .
    potete contattarmial mio numero 0776270807 e se nn mi trovate lasciate un messaggio a chi risponde oppure poteteinviarmi una email a armando_2105@libero.it
    grazie mille a presto

  182. Ciao sono la padrona di Gloria.. una maialina cinghialata di circa due mesi. oggi ho chiamato la ASL della mia città Pistoia per info… mi hanno detto che è obbligatoria la denuncia, serve il modello rosa di dichiarazione di provenienza dell’animale del veterinario ufficiale dell’allevatore eccc.. ma io non ce l’ho perchè l’ho presa da una coppia che vive in campagna e tengono i maiali liberi, ma non come allevamento… la ASL mi ha detto che si sono pesanti sanzioni se non ho il foglio del vet ufficiale… che devo fare?? non è che mi possono portare via il maiale eh???

  183. Ciao Martina, che io sappia sono solo idiozie e disinformazione. Cioè, che io sappia devi denunciare di avere un maialino SOLO se ne hai due e se li usi per riproduzione. Ora, tu sei di Pistoia, magari da te le regole son diverse. In ogni caso, il tuo vet. dorvebbe poter fare un certificato lui stesso di quello che ti serve. Però facci sapere perchè sarebbe il caso di fare luce per bene su questi argomenti e di scrivere un articolo che valga per tutti. Ciao,

    Luca

  184. Ciao…
    Da poco a comprato una coppia di maialini vietnamiti…
    Essendo la prima volta che allevo questi animale,ero curiosa di sapere il periodo di enbtrata in produzione, quanto dura la gestazione delle mamma e quanti cuccioli sono capaci di avere?

    Sarei felice di una tua risposta!!!

    GRAZIE e a presto

    Saluri Alessia

  185. Per Martina: io vivo in una cittadina in prov. di torino, mi sono informata anch’io su questo discorso, ed il mio veterinario mi ha detto le stesse cose che ha scritto “thedarkmaster”…cioè devi denunciarli solo per hai almeno due maialini e li usi per riproduzione…!
    Almeno, anche qui è così…
    Spero di esserti stata utile…comunque se a te vengono impartite altre nozioni faccele sapere…ok?
    Ciao

  186. ciao!!!avevo scritto per cercare un maialino in prov. di cn e l’ho trovato. il mio negozio di cibo animalesco (di cui sono ottima cliente) me l’ha trovato presto andro’ a prenderlo, Ho scelto un maschio perche’ il mio veterinario, che e’ assolutamente GRANDE e competente in tutto mi aveva gia’ spiegato i problemi inerenti alla sterilizzazione delle femmine prima che leggessi i vs. articoli. Grazie per le informazioni sono vitali.Quando 6 anni fa ho comprato 2 coniglietti nani in una fiera perche’ mi facevano pena,grazie ad un sito simile al vs. ho evitato molti errori iniziaqli ed in seguito con l’aiuto del sopracitato vet. i piccoli stanno benissimo. Se a qualcuno interessa potrei raccontare le mie prime esperienze con il maialzzo grazie ancora e ciao

  187. ciao a tutti domani mi arriva il piccolo “pancia a tazza” nero non sto piu’ nella pelle e spero che non mi frani la strada,visto che piove da 2 giorni..Vorrei sapere cosa mangia a 2 mesi..latte ,cereali ma soprattutto cosa NON DEVE mangiare non conosco l’allevatore e nella mia zona sono sicuramente l’unica a volere un porcellozzo di luuuunga vita grazie e ciao

  188. Ciao Marcella, sperando che nn frani la strada, il maialozzo piccolino e tenero beve latte ed è meglio che nn mangi affatto cereali o carboidrati in genere, tipo pasta. Perchè si gonfia come un pallone, davvero, nel senso che si gonfia di aria povero angioletto! Non hai idea di quanto soffre poi. E ti tocca risolvere a suon di Milicon.
    Quindi, carboidrati dagliene sempre pochissimi anche quando cresce ma finchè è piccino evita.

    Puoi e devi dargli da mangiare soprattutto frutta ma anche verdura. Noi poi ci siamo trovati bene con il riso soffiato se vuoi metterlo nel latte. Quello non gonfiava il nostro Speck. Puoi anche dargli carne per cani, c’è quella apposta per cuccioli che va benissimo anche per il porco 🙂

    Quando cresce un po’ comincia a dargli anche cereali una volta ogni tanto.. due vole a settimana direi altrimenti si gonfia.

  189. grazie per la veloce e precisa risposta ho mandato mio marito a fare spesa per il piccolo visto che siamo lontani dai negozi .sai,essendo infemiera so quanti e quali danni fa’ un’errata alimentazione !!ancora 2000 grazie : A proposito ho scoperto il forum (non sono una faina col PC) se e’ meglio posso scrivere li fammi sapere ciao

  190. certo che è meglio 🙂
    Purtroppo è nato tardi e ormai la gente si è abituata a commentare qua e basta…
    Comunque se sei un’infermiera parti 2000 anni avanti a tutti, pure a me. Fai conto che sia un bambino, il suo sistema immunitario, eccetera è molto simile a quello umano. Tanto che ci si passa le malattie tra maiale e uomo, tra gatto / cane / uomo, ad esempio, nn è possibile. Per quello parlavo del milicon. Tu dovresi capire 😉

  191. ciao abito in Piemonte Cuneo il maialozzo non so ancora devo prima osservarlo un po’ tutti i miei bimbi pelosi hanno nomi particolari a volte piu’ di uno e,ti assicuro, rispondono a tono …il mondo animale e’ meraviglioso!!! ciao

  192. per Isabella non preoccuparti per eventuali disastri …con una cagnotta focomelica,una paraplegica ,una leggermente paranoica ecc…sono abituata a pensare al loro benessere prima che agli oggetti .Casa mia e’ un vero “casino” passami il termine ma siamo felici ciao

  193. ciao Marcella,scusa se ti disturbo ma avrei un altra domanda.
    dove lai preso il maialino???:-)
    sai,mi piacerebbe prenderne uno.:-) 🙂 🙂 🙂

    CIAO DA ISABELLA 🙂 🙂 🙂 🙂 :-):-)

  194. me l’ha procurato il proprietario del negozio dove acquisto la pappa per i miei bimbi pelosi ,ma dovrei forse risalire all’allevatore tramite i documenti del piccolo .Ti faro’ sapere

  195. ieri sera ,finalmente è arrivato il porcellino.Che strana sensazione, tenera e sconvolgente prenderlo in braccio ,Non è un animale a cui siamo abituati,soprattutto chi,come me, ha vissuto molti anni in citta’.Ha un simpatico odore di selvatico che spero perdera’ presto.Durante la notte è stato in uno scatolone alto con fieno poichè i miei cagnotti erano mooolto interessati ma lui è troppo piccino e lo inseriro’ nel gruppo gradatamente.Prima della nanna l’ho tenuto in braccio e gradiva abbastanza.Stamattina ha fatto un giro sul terrazzo (munito di rete) ma poi per prenderlo …che lotta correva ed urlava meno male che e’ un posto isolato ,Adora mangiare solo mele non vuole latte banane , patate e carote bollite le sputa e,soprattutto se gli tocchi la bocca lateralmente morde ferocemente,almeno è cio’ che crede lui!!! Ieri prima di venire a casa e’ andato dal vet. per un ceck up ,tutto bene pero’ ha un testicolo ritenuto per cui la sterilizzazione sara’ impegnativa speriamo bene Mi raccomando ,chi vuole il porcellino si armi di santa pazienza ,ci vorra’ un po’ perche’ si ambienti vi faro’ sapere come procede l’avventura di TALIESIN (ma mio marito lo chiama Sancho Tazza) ciao

  196. Ciao Marcella,
    auguri!!!!!!!
    Buona fortuna,per la vostra avventura.Anche con il mio puledrino era dura per metterlo in piedi ma ce l`fatta.

    CIAO:-) 🙂

  197. auguri anche a te mi sarebbe pia ciuto molto un cavallo ed avrei anche il posto ma mio marito è gia’ in crisi per il porcello ,ciaoooo fammi sapere se cresce bene

  198. Ciao!!! ho una domanda da fare, Nesha è la mia prima mailaina, ha 18 giorni e vuole sempre stare in braccio, mangia da sola, gira già con suo guinzaglio… tanto testona ma dolcissima!!!!
    Solo che non capisco perchè quando gioca o capita comunque che dia dei morsi decisamente dolorosi con quei dentini da squalo…stessa cosa con gli altri 2 cani che vorrebbero giocare con lei, leccarla…morde..quando la sgridiamo si vede che capisce ma poi lo fà lo stesso…..Consigli???
    Jessica

  199. purtroppo nn so Jessica, Speck nn mordeva mai ma è una brutta cosa perchè quando crescerà farà davvero danni grossi se continuerà a mordere. Il fatto è che i maialini che ho avuto io nn sono mai stati mordaci per cui nn capisco perchè morda… quando lo fa che farei io? Penso gli tirerei un ceffone e lo sgriderei… così che in futuro se vedo che sta per farlo basti anche solo mostrargli la mano minaccioso..

  200. Ciaooo, grazie intanto per avermi risposto, infatti in questi giorni tutte le volte che morsica le rispondo con un NO secco e una sberla in bocca …comincia a dare i suoi risultati, anche se la mia Nesha è piuttosto testona. Ti volevo fare un’altra domanda…mi sono rivolta ad una veterinaria ,che largamente si occupa di maialini, non è la sua specialità, per fare sterilizzare la porcelluzza ma mi ha risposto che sterilizzare le femmine è molto pericoloso, lo si fà per i maschi…..è vero? Grazie
    Spero di inviarvi a breve qualche foto!!!!

  201. Che io sappia, per le femmine è si pericoloso, molto pericoloso solo quando sono già adulte ed hanno una panza cosmica. Devi aprire tutto per sterilizzarle, mentre un maschio lo sterilizzi senza manco fargli uscire sangue un altro po’… quindi si, è pericoloso, lo abbiamo anche scritto nei commenti in varie situazioni..
    ecco il problema dei commenti. Se stessimo tutti chiaccherando nel forum vedremmo il titolo dei vari topic e potremmo esplorarli come fossero articoli, per categoria, e potremmo anche cercare tra i topic in modo più veloce 🙁
    Per cui questa domanda ad esempio è stata ripetuta molte volte 🙂
    Nn ti preoccupare, io rispondo lo stesso, però quanto sarebbe più bello se i visitatori usassero tutti il forum..

  202. ciao isabella con il porcellotto va bene ora non morde piu’ ma non gli piace essere preso in braccio. Quando pero’ ha mangiato fa volentieri la nanna in braccio a me :Nei prossimi giorni iniziero’ ad abituarlo alla pettorima …speriamo!! ciao

  203. ciao isabella ,scusa il ritardo nel rispondere ma con tutti gli animali che ho il lavoro non manca!! il maialozzo si chiama Taliesin , per gli amici Sancho Tazza.Adesso inizia ad interagire con i cani ed e’ uno spasso , ed il tuo puledro come si chiama? ciaooo

  204. Buon Giorno…io possiedo un maialino di nome Sergio, a giugno compie 1 anno. Purtroppo è diventato troppo troppo aggressivo, morde tutti e tutto. Non posso più tenerlo. Se conoscete qualcuno che ha un bel giardino e non ha nessuna intenzione di mangiarselo, me lo comunicate per favore, io abito a Torino…Grazie e saluti. La mia e-mail è miriam@wonderbug.it

  205. Ciao!! Ieri hanno regalato a mia sorella un maialino, credo sia di razza vietnamita, pero’ non me ne intendo…. Noi viviamo in un appartamento in citta’ e per il momento siamo costretti a tenerlo libero in terrazza, anche se ci rendiamo benissimo conto che non è il posto ideale (infatti stiamo cercando qualche amico che ce lo tenga).
    Gli abbiamo dato da mangiare del mais, delle mele e dei pezzi di zucchina cruda, però non sappiamo se sia il trattamento giusto per un maialino, quindi vorremmo avere delle informazioni sul cibo. Inoltre abbiamo totato che è un maschietto, in quanto i suoi organi sessuali sono totalmente fuori, ma non accennano a tornare dentro (è così da circa un giorno)…. è normale??

    1. Intendi il pisellino a forma di trivella? Si ogni tanto sta fuori, ogni tanto dentro. Gli dai da bere vero? Il cibo va abbastanza bene, sei capitata nel posto giusto, cerca tra i post ed i commenti, troverai tutto quello che ti serve, sul cibo abbiamo detto davvero tutto il possibile, credo 😉
      Comunque, se nn lo vuoi tenere, cerca presto qualcuno perchè altrimenti ci sono due scenari possibili:
      1) Nn lo caghi e gli dai solo da mangaire e da bere: svilupperà una diffidenza e rabbia verso gli umani atroce, alchè sarà impossibile gestirlo in futuro
      2) Lo tratti come si deve giocandoci e coccolandolo: si affenzionerà e resterà triste per tutta la vita anche se lo dai a qualcun altro.
      In ognuno dei due casi, hai ammazzato un maiale. Quindi, se nn lo vuoi dallo via a qualcuno che lo ami davvero. Questo è il posto giusto. Posta un commento in cui spieghi esplicitamente che lod ai e fallo anche nel FORUM!!! Capito? Trovi il link al forum nella home page di paciokland.

      Comunque, dovresti castrarlo subito os arà ingestibile nell’arco di uno o due mesi.

    2. Ah, se invece la tua preoccupazione è solo che sei in un appartamento, io ci ho tenuto per 3 anni il mio Speck in una ppartamento. Basta che gli insegni a fare cacca e pipì quando lo porti a spasso e sarà mooooooooooolto più gestibile di un cane. Impara tutto alla velocità della luce se segui i consigli che trovi su paciokland, 6 volte più velocemente di un cane. Facci sapere.

  206. Per fortuna abbiamo trovato un amico che lo possa tenere a casa sua; lui ha un bel campo, quindi credo possa trovarsi bene lì.
    Per il resto si, gli do da bere e controllo sempre che la ciotola sia piena. Ho provato ad andargli vicino per accarezzarlo, ma non si fida, ha paura ed indietreggia…. ad ogni modo cerco di fargli sempre un po’ di compagnia, quindi se non lo tocco, almeno gli faccio sentire la mia presenza.
    Grazie per tutte le info!!
    Ciao!!

  207. Ciao,Miriam sono Marcella penso che tu nn riceva risposte perchè non fai domande desideri che qualcuno prenda Sergio ma sai, sono animali poco conosciuti ed oltretutto dici che morde tutti e tutto.Non credo qualcuno voglia problemi ‘ grossi l’amore x gli animali non è cosi disinteressato per gli umani. Il mio porcellino è piccolo ma se diventasse mordace ho un piano strategico per creargli un habitat adatto : Tempo fa avevi detto che non mordeva te adesso ti morde? non riesci nemmeno più ad avvicinarlo? Hai provato a sentire un veterinario esperto in comportamenti animali? So x certo che ce ne sono . Detto questo faccio i migliori auguri a Sergio xchè nn faccia la fine di tanti cani gatti ecc… (io ne ho alcuni) ciao

    1. Ciao Marcella…grazie per la tua risposta…
      Credimi, io Sergio lo adoro…lo tratto davvero come uno della famiglia, ogni tanto morde anche me ma non lo fà in modo cattivo, il più sono solo delle testate…oppure ogni tanto mi fà vedere i dentini…
      il mio problema è che fà il cattivo con il mio bambino, lo attacca proprio…e questo mi dispiace, perchè il mio bambino vorrebbe spupazzarselo tutto ma lui non glielo permette…
      Morde tutti quelli che incontra nella sua strada…
      Ho parlato con il veterinario e mi ha dato delle pastiglie da darle, ma lo fanno dormire troppo…non credo sia giusto…
      Adesso vedrò, comunque credimi che non lo abbandonerei mai e poi mai…le voglio troppo bene, se non trovo nessuna alternativa, ma come dico io, Sergio rimane con me…!
      Ciao

      1. Ciao Miriam, come diceva Marcella, nn ho risposto perchè cercavi qualcuno che tenesse il maialino/a e io nn posso di sicuro.
        Nn ho ancora capito se Sergio è maschio o femmina. Il nome è da maschio ma tu usi spesso il femminile: “e mi ha dato delle pastiglie da darle”, “le voglio troppo bene”…
        Suppongo si tratti solo di errori (mia zia aveva chiamato un suo gatto femmina Antonio), ma nn è una domanda stupida quella che ti faccio sul sesso, perchè se è maschio puoi operarlo anche subito senza alcun rischio e vedere come si comporta dopo, dovrebbe calmarsi tantissimo e nn essere più teritoriale.. tutavia, se il suo carattere è quello del bulletto c’è poco da fare temo 😐

        Mi spiace soprattutto per il bambino.. Speck al massimo si girava di testa. Ma addirittura mostare i denti… ma tu gli hai fatto capire chi è il capo in casa? Boh, comunque sono felice che tu ce la stia mettendo tutta, prova per la castrazione, senti me.

  208. ciao a tutti,

    volevo chiedervi se i maialini soffrono il freddo in inverno e se è difficile insegnarli a cercare i tartufi? fino a che età vivono? Qual’è il loro peggior nemico?
    Grazie mille per le risposte, buona serata a tutti!:-)

    1. Si soffrono il freddo come noi da nudi, a Speck avevam fatto un giubottino di pile e stava un sacco meglio quando uscivamo in inverno. Cercare tartufi nn lo so ma suppongo sia molto facile pechè ti giuro che imparano tutto a una velocità impressionante, capiscono facilmente cosa vuoi. Vivono in media fino a 22 anni, arrivano anche a 30, tassativo è però far rispettare loro una buona dieta altrimenti la vita si accorcia tantissimo se diventano obesi. Il peggior nemico è la loro voglia di mangiare. NN sanno mangiare con parsimonia, si ingozzano come pazzi. Quindi sei tu che devi far si che si regolino. In secondo luogo, tutti i predatori rischiano di far del male ad un maialino, quindi anche i cani, se sono in branco, li potrai vedere spesso, purtroppo, accerchiare o provare ad accerchiare il tuo maialino quando lo porti a spasso. Soprattutto se i padroni di questi cani sono dei coglioni che nn capiscono che un pitbull nn è altro che una macchina per uccidere pronta a scattare.

  209. Ciao…innanzitutto Sergio è un maschietto…e comunque è già stato castrato…lui ha capito chi è il padrone (cioè io) infatti quando combina qualcosa e mi avvicino mi teme (non è che lo picchio) ma sa che io lo sgrido…però continua a essere prepotente e cattivo in certi casi…
    Va bhe vedrò cosa fare…
    Grazie a tutti…

  210. Ciao miriam sono jessica ti io ho una maialina di quasi due mesi, stò avendo un pò lo stesso problema perchè anche la mia tende ad essere mordace, ti volevo chiedere se sergio è sempre stato/a così oppure ha iniziato ora ad essere aggressivo?..

    1. Ciao Jessica, Sergio è sempre stato un pò capoccione, anche da piccolo, adesso ha un anno e sembra che voglia comandare lui su tutti e tutto. Se una cosa non le và, rugna da paura…senza parlare poi che aggredisce le persone senza motivo. Speriamo che la tua maialina sia un pochino più gestibile del mio Sergino!!
      Un saluto

  211. Buongiorno sono Andrea Indiano
    giornalista di Kikapress, agenzia di stampa di Milano.
    sto cercando qualcuno disponibile a realizzare un servizio sulla sua vita con un maialino. visto il caos dell’influenza suina vorremmo realizzare un servizio su chi condivide la casa e la vita con un maialino.
    vi prego di contattarmi alla mia mail se interessati,
    indiano@kikapress.com

    grazie, scusate ma non ho trovato una mail a cui rivolgermi in questo sito
    saluti

  212. Ciao! Veramente complimenti per il sito..ho cercato invano notizie dei Potbellye sul web, ma pare che in italia se ne parli poco..

    Ho letto che vivi a Pavia e siccome anch’io sono di pavia mi piacerebbe sapere se riuscissi a suggerirmi il garden dove sei riuscito ad avere il tuo Speck..
    Grazie mille e..mi dispiace davvero moltissimo per quello che è successo al tuo piccolino…..

  213. ciao ragazzi…ho un problema grosso e urgente,la mia maialina ha dato alla luce 7 piccoli cuccioli,sono tutti vivi e in ottime condizioni,solo che la madre ha iniziato a stare male,non mangia più molto e non ha tanto latte.come posso fare?e soprattutto,posso allattare i maialini con del latte di mucca o ne esiste uno migliore?vi prego rispondete è urgente.
    ps:
    per chi volesse dei maialini io li vendo,ho due maialine femmine e la prima che ha partorito ha 4 bellissimi cuccioli che tra un mesetto saranno svezzati.

    1. nn so come aiutarti purtroppo ma, ti prego, rivolgiti subito a un vet specializzato! Per il latte dei cuccioli nn so cosa dovresti dargli purtroppo ma credo proprio latte materno sintetico, quello per umani, i maiali sono molto compatibili con le persone dal punto di vista dell’organismo!! Però nn sono sicuro devi sentire un vet e fammi sapere che sto in apprensione 🙁

  214. ciao Silvia ho letto solo ora il tuo annuncio ai miailini così piccoli devi dare un prodotto che si chiama Pappylat lo trovi nei magazzini specializzati per animali, la mia l’ho allattata per quasi due settiamane ed è cresciuta bella e forte…forse troppo!!!

  215. Ciao,
    mi chiamo Laura e sono di Sermoneta. Voglio acquistare un maialino nano zona Latina-Roma-Frosinone. Potete aiutarmi a trovare un rivenditore?Ho già un’asina e un lama e vorrei anche sapere se possono stare insieme.
    Grazie

    1. Non credo ci sia alcun probelma ma il maialino nn puoi tenerlo come un maiale da allevamento in un recinto. Se questo è il caso, non prenderlo. Nn è come un asino o un lama, è animale da casa, nn puoi tenerlo sempre in un recinto come una bestia qualunque… consideralo come e più di un cane se intendi prenderlo. Altrimenti davvero, lo condanni a soffrire tantissimo, lascia perdere.

  216. Ciao, io vorrei prendere un maialino ma abito in appartamento, già convincere mia madre sarà dura, ma in appartamento starà bene?

  217. Ciao sono giulia..vengo da Vicenza, e vorrei tanto regalore a una mia carissima amica un maialino perchè è davvero il suo sogno da molto tempo , ma non so dove posso trovarlo!:(..luca..tu per caso sai darmi qualche preziosa informazione?..

    p.s. il blog è devvaro molto bello!!..complimenti!!

  218. URGENTE!!!!!!!!
    Salve a tutti, ho un problema urgentissimo!!!
    ho una maialina vietnamita di 1 anno e mezzo e sono 15 giorni che non fa i bisogni… abbiamo contattato alcuni veterinari di roma che dicevano di poter risolvere la cosa, ma purtoppo per “sperimentare” l’hanno aggravata!!!
    Per favore, qualcuno di voi può darmi il numero di un bravo veterinario? è in pericolo di vita… GRAZIE
    Ada

    1. PER ADA: Prova a chiamare l’ospedale veterinario S.Francesco di Rivoli (TO), questo è il numero 011-06712354, dille pure che ti ha dato il numero la padroncina di Sergio (il mailino vietnamita) loro lo conoscono bene, e fatti passare la dottoressa che segue il mio mailaino…magari ti consiglia qualcosa…
      Fammi Sapere ok?
      E in bocca al lupo…
      Miriam

  219. Melanie – Settembre 21, 2009

    Ciao a tutti! Veramente bellissimo questo sito! Complimenti!
    Sabato scorso mio marito mi ha regalato “Nina” una bellissima maialina nera con una stellina bianca in fronte e quattro zampe rose! In realta` sono ancora piu` belli di tutto quello che ho visto e letto su di loro !
    E`incredibile, ma senza doverlela insegnare, da subito ha fatto i bisogni fuori nel giardino! Si e` fatta accettare senza problemi dal cane e dai gatti … e` dolcissima!
    Ho letto tante cose sulla giusta alimentazione, ma non ho ancora capito se deve mangiare anche la carne o meno. Pensando alle loro origini, ai cinghiali, e a quello che trovano nel bosco, sarei tentata a tenerla vegeteriana. Nei vari siti ho trovato opinioni diversi a proposito; voi che dite? Forse mi potrete dare anche qualche indicazione in piu` sulla quantità del cibo? Per ora vado un po` a occhio, ma non so se faccio bene – da una parte penso che deve crescere e dall´altra ho paura che diventa` obesa e sta male. Come posso regolarmi meglio?
    Infine, mi potete dire qualcosa in merito ai vaccini e al certificato di provenienza?

    1. Ciao, sono felice che anche tu adesso abbia una bella stellina suina e che già la adori e nn stai avendo problemi 🙂
      Per quanto riguarda l’alimentazione, oramai l’avrò scritto ovunque una cinquantina di volte!!! 😛
      I maiali e gli umani sono onnivori. Mangiare vegetariano E BASTA fa malissimo all’organismo di UMANI e di MAIALI. Semplice. Se l’umano può essere abbastanza… uhm… diciamo “fissato” (nn voglio offendere…) da COSTRINGERSI ad andare contro natura perchè ha un raziocinio suo, delle idee sue, è in grado di ragionare e decidere DELIBERATAMENTE di farsi del male, questo non è corretto farlo nè ai figli nè ai maiali, perchè nn sono in grado di intendere e di volere o, meglio, perchè nn possono SCEGLIERE. Un maiale, come direbbe il dottor House in una nota puntata della prima serie, se ne frega di tutte le belle storielle su quanto è figo essere vegetariani 😉
      Il maiale vuole solo vivere come si deve e come natura vuole 🙂
      Quindi, ricorda sempre: cresci la tua porcella COME CRESCERESTI TUA FIGLIA!!! A lei non puoi chiedere se vuole essere vegetariana, vegana o semivora. La maialina ha il DIRITTO di crescere secondo natura 🙂
      Chiedi al veterinario se nn ci credi ma visto che siamo in un posto apposito all’educazione del corretto comportamento di una famiglia / padrone / padrona nei confronti di un maiale, puoi anche credermi perchè ho ed ho avuto maialini e vado regolarmente dai veterinari a informarmi, ho già passato tutta la trafila della crescita, alimentazione, tutto 🙂

      Puoi insomma trarre informazioni e fidarti, nn farei mai del MALE a un maialino nè mai ti consiglierei male 🙂
      La mia ragazza che legge i messaggi e partecipa a rispondervi è un medico osteopata e quindi puoi fidarti anche dei pareri medici. Tranquilla 🙂
      Un maiale è fisiologicamente come un uomo sotto molti aspetti. Quello che mangerebbe un uomo sano medio, lo mangerebbe anche il tuo maialino. Ora, per quanto riguarda le verdure e la carne: è ovvio che gli umani e i maiali abbiano bisogno di mangiare carne ma è anche ovvio che nn devono mai manguarne tutti i giorni. L’ideale è due volte a settimana. Magari 3 se il vet ti dice che ha problemi di anemia ma di solito quello basta. Anche gli umani dovrebbero nn abusar di carne. Siamo onnivori, non carnivori, non vegetariani. DOBBIAMO mangiare di tutti per stare bene, e pure i porcelli sono come noi 😉

      Carne puoi usare quella per cani, magari mischiata a riso soffiato sempre per cani. Per la crescita è assolutamente vitale che tu la nutra come si deve ma nn eccedere in nulla: i maiali nn hanno il senso della SAZIETA’! Mangerebbero fino a morire. Quindi, per le porzioni, fai come faresti con un bambino. Basati sul peso per fare paragoni. Se nn ti lascerai commuovere dalle sue scenate per avere cibo, la tua porcella crescerà con un giusto peso e sanissima. Quindi, verdure, insalata (se le piace) mista a riso, passati di verdure con pane vecchio magari tostato (se vuoi proprio viziarla 😉 ), tanta frutta, attenta alla pasta. Alcuni maialini soffrono di meteorismo cronico e con la pasta si gonfiano come mongolfiere e stanno malissimo. Era il caso del mio Speck. Basta un po’ di Milicon e stanno bene ma se noti che la tua porcella sta male con la pasta, evitala. Usa invece il riso soffiato per cani, quello venduto in enormi sacchi. Ne andrà ghiotta ma miscialo sempre con verdure cotte, carote e simili (ah, nota anche che pane = pasta casomai scoprissi che le fa male). Finchè è piccola, ciotola di latte la mattina. Quando diventa più grandicella, oltre un anno e mezzo / due, passa al succo di frutta se vuoi. Il latte dagli adulti (sia umani che maiali) non viene assimilato più. Evita di dargliene troppo!

      <>
      Assolutamente no. Ho due amiche vegetariane, sono le due persone più aggressive e isteriche che conosca (oltre ad avere innumerevoli problemi di salute legati alla loro dieta errata… una, su consiglio medico, ora dovrà smetterla e cominciare a mangiare almeno pesce, l’anemia è alle porte e l’organismo nn ce la fa più nonostante gli integratori… mah…). Per come la vedo io, la mia ragazza e una gran parte del panorama medico, essendo l’uomo cacciatore e onnivoro per natura, costringersi a essere vegetariani provoca problemi nell’organismo (anche se si assumono mille integratori, si mangiano tonnellate di legumi, eccetera) e, di conseguenza, viene fuori l’istinto aggressivo, da predatore, bestia selvaggia, perchè l’organismo reclama carne. Se invece segui una dieta equilibrata, l’istinto se ne sta buono perchè all’organismo nn manca nulla per sopravvivere dignitosamente 😉

      Passiamo alle medicine. UMANI! Medicine per umani, somministrate in base al peso. Prima cosa differente del maiale cucciolo rispetto a un uomo: sverminazione. Per il resto, NULLA DI NULLA di differente. Vuoi farle il vaccino contro l’influenza di turno stagionale? Funzionerà. Cimurro? NN lo può prendere, come nn lo puoi prendere facilmente manco tu se è per questo 😉
      AIDS? La vedo dura che faccia sesso con un portatore di aids. I gatti invece hanno il problema dell’AIDS felina ad esempio. Leismaniosi. Ecco. questa brutta bestia la prende anche lei e la prenderesti anche tu se stessi fuori in campagna tutto il giorno. Usa ogni possibile protezione anti zanzare mi raccomando! NN esistono vaccini tipici come per i gatti e i cani dunque… è proprio come una persona. La cosa comoda è che se sta male di stomaco e te ne rendi conto le puoi dare un Geffer, se ha la pancia piena d’aria un Milicon, cose da umani insomma. Se ha un infezione nn pagherai carissimi antibiotici veterinari.. ma userai quelli da umano. Cosa scomoda: vi passerete le malattie come tra persone 😉

      Certificato di provenienza? Ti servono certificati e permessi SOLO se fai su un ALLEVAMENTO. Se invece è un maialino da compagnia, nn a scopo riproduttivo per allevamento, sei a posto. Vai comunque da un vet e fatti fare il libretto sanitario per la tua porcella 🙂
      Se nn sai a che vet rivolgerti, chiama l’ASL e chiedi di vet per animali esotici, nn vet per i macelli mi raccomando… a una mia amica che frequenta il sito, Maria, una volta le mandarono praticamente un macellaio… fai attenzione in ITA appena sentono maiali, sti ignoranti… beh, hai capito! Fammi sapere e in bocca al lupo! 😀

      1. Grazie mille per la Tua risposta cosi´ immediata e dettagliata! Ok, ok, mi hai sicuramente convinta che Nina ha bisogno di carne! La sua dieta sara` subito integrata! Ero insicura perche` avevo letto delle cose contraddittorie su internet. Grazie anche per i consigli circa i vaccini. Menomale che non ho bisogno del certificato di provenienza, perche` non ce l`ho e pensavo gia`che la devo tenere come “clandestina”! Invece abbiamo qui una belissima faggeta, ed una volta abituata bene al guinzaglio avvevo intenzione a fare delle passeggiate con lei in quel bosco.
        Visto la Vostra esperienza e grande disponibilita`, avrei anche un`altra domanda: ho un grande giardino (5.000 metri), che e` tutto recintato, ma la recinzione non e` interrata. Visto che i maialini non hanno un senso per il territorio, secondo te, rischio che scappa sotto la recinzione se la lascio libera ? A questo punto, forse sarebbe meglio costruire un´altro recinto, cementato anche sotto terra, dove la posso lasciare quando ci sono delle belle giornate e io e mio marito siamo al lavoro. Mi dispiace lasciarla dentro casa da sola. Fuori ci sono i cani, gatti, cavalli e galline che le possono fare compania. Infatti ho gia` notato che guarda loro con interesse e molto incuriosita. Il primo incontro con il mio cane maremmano, “Kimba” e`stato super-tenero – nuso a nuso!
        Grazie ancora per i tuoi preziosi consigli, e scusa se sbaglio qualcosa scrivendo in italiano – sono tedesca.

      2. In teoria ti direi che il maialino esplorerà ma starà sepre nei pressi della casa se lo abitui bene. Essendo un maialino domestico, dovresti abituarlo a stare spesso in casa, dormire dove vuoi tu (l’ideale sarebbe senza dubbio in casa così eviti che le zanzare la mordano) ma in casa se possibile. Dovrebbe insomma entrare e uscire di casa abbastanza liberamente: si affezionerebbe a casa sua e nn si allontanerebbe quasi mai. OK?

        Altrimenti tieni conto che i maialini scavano. Nn hanno grande spirito esplorativo e 5000 metri quadri sono tantissimi, però scavano per cui nn saprei se cercherà o no di scappare… nn riesci a fare una colata di calcestruzzo tutto intorno alla rete? NN dovrebbe costare troppo.

  220. aiutooo!!! mio zio mi ha portato un mailino nano che la mamma rifiuta e nn allatta ma io nn so nulla su di loro…ogni quante ore devo dargli il latte e in che quantità???

  221. Ciao! io sono di padova…avevo letto tra i primi commenti che c’è un allevamento a padova….è così??? perchè sarei fortemente interessato….ma una curiosità….che prezzo hanno questi cucciolotto???? Si può fare una permuta con 24 criceti russi???:D

  222. Ciao Thedarkmaster! Scusa, ho letto soltanto adesso la tua risposta del 25.09.2009.
    Nina dorme nel patio della casa, che è chiusa con una vetrata, così può sempre guardare fuori. Dorme in una cuccia dei cani (una di quelli di plastica dura, facile da pulire), riempita di fieno. La adora! E’ proprio casette sua! Quando stiamo a casa le lascio la porta aperta, così entra e esce quando vuole. Ora c’ è un via e vai tra cane, gatti e porcellina – troppo divertente!
    Per il momento la tengo sempre a occhio quando gira per il terreno, per capire bene come si comporta. Finora non si è mai avvicinata alla recinzione. E’ ancora troppo impegnata ad esplorare tutto – ma ogni giorno allarga il giro, prendendo sempre più confidenza sia con noi che con il nuovo ambiente. Vedremo cosa combinerà nel futuro …
    Mi sono già così tanto affezionata! E’ bellissima!
    Grazie ancora per i preziosi consigli! A presto!

  223. Ciao, sono mimmo, ho sempre Rambo e Kiro, che hanno quasi tre anni, ed ho un problema: entrambi sono diventati grassi e le pieghe sulla fronte gli impediscono di aprire gli occhi. Il fatto che le ciglia si siano rivolte all’interno mantengono sempre gli occhi rritati e lacrimanti. Sono liberi, mangiano erba e radici e ho ridotto al minimo l’integrazione di altri alimenti, cio nonostante il grasso sul collo e le pieghe della fronte si sono ridotte solo leggermente. Gli aiuto ad aprire gli occhi con le dita con difficolta. Ho chiesto a chi ho dato i cuccioli e la stessa cosa è successa ad una femmina di un anno, degli altri non ho avuto notizie. Volevo sapere se è capitato ad altri e oltre alla dieta se c’è un metodo per aiutarli. Io mi ero gia rivolto a voi a gennaio per la loro esuberanza, adesso sono tranquilli e dormono molto, inoltre sistematicamente hanno avuto due cucciolate l’anno, adesso da aprile non è ancora incinta. Grazie!

  224. Salve mi chiamo Nicoletta, ho un maialino vietnamita di due mesi, l’ho acquistato quattro giorni fa. I rpimi giorni faceva i suoi bisogni nella lettiera, mentre adesso quando la porta del salotto è aperta tende a fare i suoi bisogni sul tappeto o sotto un mobile del salotto. Nonostante sia stato sgridato nn cambia abitudine. Inoltre è veramente contrario all’uso della pettorina, ogni volta strilla come se lo stessimo scannando. Avreste dei consigli da darmi?
    Grazie anticipatamente Nicoletta.

    1. Ciao, allora, fai bene a sgridarlo ma devi anche prenderlo subito mentre fa i suoi bisogni (se lo sorprendi), sollevarlo da terra e metterlo fuori di casa o sulla lettiera. Altrimenti magari semplicemente non capisce qual’è il problema. La pettorina, ci si deve abituare, tu continua a mettergliela e vedrai che la pianta. Io SPeck lo portavo in giro senza guinzaglio vicino a casa ma la pettorina gliela mettevo comunque perchè in caso si avvicinassero cani pericolosi avrei dovuto attaccare subito il guinzaglio.

      1. ciao a tutti , intanto anche i miei complimenti a luca e vale per questo sito,
        sto cercando di leggere voracemente tutti questi consigli su questi meravigliosi animali, a noi piacerebbe averne uno o.. comunque qualche giorno fa il mio compagno ha visto un servizio alla tele che parlava di maialini nanissimi, cioe’ non vietnamiti bensi che diventano al massimo 7/9 kili, e’ di un’allevatrice in inghilterra.
        mi sapete dire se e’ una bufala o se e’ vero, e dove eventualmente potremmo trovarli vicino a milano o comunque nel la zona nord se possibile??
        grazie tantissime

        1. Ecco, ciao, purtroppo ne parlavo qualche commento addietro con qualcun altro… queste cose mi fanno veramente incazzare.
          Io credo che un giornalista dovrebbe come minimo documentarsi prima di dire idiozie del genere e rischiare di creare chi sa quanti maialini orfani.
          Come puoi leggere in questo sito, aspettati 60 Kg di peso e la grandezza di un Bulldog adulto!!! Mai e poi mai maialini di 14 cm come diceva nel servizio, NON ESISTONOOOO!!!
          Il brutto è che davano anche nome e cognome dell’allevatrice e facevano gli sbruffoni citando IL MIO ARTICOLO DI WIKIPEDIA sui potbellied e dicendo che i potbellied sono una varietà dei Kune Kune eccetera… e a un certo punto se ne escono con dimensioni assurdeee!! Sono subito andato nel sito dell’allevatrice, le ho scritto, mi ha confermato che i suoi sono solo potbellied come gli altri… ora io vorrei la testa del / della giornalista. Giuro. Hai idea di cosa si rischia a far così? Si rischia che un sacco di gente adotti i maialini e li abbandoni da grandi.

  225. ciaoo, non so se vi ricordate di me, sono Marcella abito in prov. di Cuneo e ad Aprile ho adottato un maialozzo Vietnamita di 2 mesi “” SANCHO” sono stata molto impegnata con la famiglia a 4 e 2 zampe ma ora siamo più tranquilli. Sancho è un tesoro pesa circa 25 kg viene a spasso con la pettorina si siede a comando per avere un biscottoma poi finisce che ogni 2 metri si siede…faccio delle vite quando esco con lui ed i cani perchè Mangia 3 volte al gionosi siede mangia erba non va avanti ecc….però è uno spasso di notte ha il suo divano in camera e quando ha sonno nessuno lo ferma vi si fionda e saluti sino al mattino. .Mangia 2 volte al giorno le sue farine di orzo,crusca e mais con le verdure cotte a vapore la frutta ed il latte il vet. mi ha detto che non è necessaria la carne ma io come hai scritto tu ogni tanto gliela dò .Lo amiamo tanto è pieno di personalità e ci riempie la vita…..anche se la spesa alimentare è per un terzo per noi un terzo per cani e gatti ed un terzo per lui ma lo merita!!!!! Purtroppo ho sentito anch’io girare le voci di porcellini minuscoli….attenzione non esistono e se sono stati fatti esperimenti sono falliti perchè il maialino non cresce ma gli organi interni si e sono destinati ad una atroce morte !! quindi consultate questo sito ,che,vi assicuro , per me è stato fondamentale e chiedete sempre cosigli cosi non si faranno errori sulla pelle dei maialini ciao a Thedark ed a tutti

  226. Vorrei sapere da cosa si nota che la maialina nana e’ incinta, ne possiedo 2 maschio e femmina di circa 6 mesi. E vorrei sapere cosa comporta il parto? E per quanto rimane incinta?

  227. Ciao, ho acquistato l’altroieri due maialine vietnamite cugine (una ha 3 mesi e mezzo, l’altra 3. Le loro mamma sono sorelle). Le ho prese in un allevamento. Fino a due giorni fa ognuna viveva con la madre e le sorelle. Quando gli allevatori me le hanno date le hanno messe in un sacco (con dei buchi) per permettermi di trasportarle. Io le ho portate nella mia casa di campagna dove vado quotidianamente con mio nonno, e mio padre. Ho dedicato a loro un recinto molto grande con una cuccia di legno spaziosa piena di paglia, un’area piena di fango, un’area piena di erba, ho costruito loro una pozza d’acqua (una specie di piscinetta) per fare il bagno. Le ho lasciate li di sera e sono tornata la mattina dopo (cioè ieri). Quando sono tornata una aveva un orecchio con un pochino di sangue (era leggermente ferita perchè tentando di scappare aveva tiratouna testa contro la rete, ma è solo un graffio). Ho tentato di avvicinarmi a loro ma scappano emettendo grugniti. Ho provato a dare loro da mangiare ma se mi avvicino si allontanano. Tremavano come due foglie. Quando mi sono allontanata sono andate a bere alla pozza d’acqua e si sono tranquillizzate. Pensi che riuscirò a interagire con loro, a farle fidare di me, ad accrezzarle e ad avere un bel rappoerto??
    Che consigli mi dai??
    Grazie! 🙂

    1. Beh, insomma, sarà ben difficile visto l’inizio traumatico. In pratica, le hanno rapite dai genitori, infilate in un sacco come in un becero rapimento sardo, portate in giro, abbandonate di sera in una campagna che loro non conoscono e solo la mattina dopo si è presentata un’umana a caso che poteva (anzi sicuramente che è) essere tranquillamente il rapitore / aguzzino. Tu ti fideresti? Ecco, io no a meno che non mi venisse la sindrome di Stoccolma…
      Hai fatto un gravissimo errore a lasciare le piccole sole di notte ieri. Cosa ti aspettavi che potessero provare? Sono come piccole persone. Cerca di far capire loro che nn sei malvagia, porta loro cibo, nn ti allontanare ed aspetta che si avvicinino, prova ad accarezzarle appena puoi… ma non ti nascondo che la vedo proprio nera. Secondo me si comporteranno sempre da rapite in una gabbia. Nn so che dirti… 🙁

      1. nonostante tu la vedessi nera, stamattina sono riuscita ad accarezzarle sulla testa, sul ,muso, sul dorso. mangiano tranquillamente dalle mie mani, si avvicinano. non è colpa mia se gli allevatori le hanno prese così. io naturalmente non potevo fare nulla nè sapevo come comportarmi. neanch’io volevo che li mettessero in dei sacchi, ma è andata così. erano abituate a stare libere e a non avere rapporti con gli umani quindi era impossibile prenderle. ci hanno messo 20 minuti a prenderle. ora le ho messe in un recinto pieno d’erba, di fango, ho costruito loro una piscinetta, hanno una calda cuccia con paglia, stamattina ho raccolto loro ghiande che hanno molto gradito.

  228. Ciao io sn della provincia di varese, vorrei tanto avere uno di quei maialini tascabili, i pennywell miniature, ma non so proprio dove trovarli!!! Mi sapreste indicare qualche luogo a Milano e dintorni? Inoltre, è meglio maschio o femmina? Vanno sterilizzati e vaccinati, e x quali malattie? Grazie a tutti

    1. Ciao, li puoi trovare senza dubbio sull’isola che non c’è! Sei un’altra vittima di quello stupido servizio fasullo di studio aperto che non ha letto i commenti vero? 😉
      Mi spiace ma i maialini nani sono quelli di cui parlo nel sito. Dimensioni attorno a quelle di un bulldog, peso di 60 / 90 Kg 🙂
      Sei disposta a tenertene uno così quando sarà adulto? Perché se non lo sei e ti aspettavi un cucciolo di maialino che resta cucciolo per sempre (come nelle immagini di quel vergognoso e dannoso servizio di quel ridicolo canale che è Italia Uno) allora hai preso un granchio non un porco! 😉
      Purtroppo nn esistono maialini micro. Esistono solo maialini nani. Tieni conto che un maiale europeo da adulto pesa 300 Kg ed è più grande di un uomo in lunghezza.

  229. Ok grazie, eppure ne ero davvero convinta!!! cmq mi preoccupano un pò le dimensioni, me ne potresti parlare meglio? Cioè qual è la razza più piccola e quali sono le misure minime? Un’ altra cosa, ma potrei tenerlo in casa? E in giardino? O mi scannerebbe erba e fiori? Grazie

  230. Ciao, sono quello che si doveva comprare una maialina, si è trasformata in un maiale maschio ed è arrivato a casa, l’ho preso in un allevamento dove avevano tanti altri animali nei pressi di siracusa, comune di solarino, questo allevamento ospitava anche capre cani asini oche e altri maiali tra cui maiali di razza tailandese, questo cuccioletto ha circa 2 mesi quindi è già grande.
    Purtroppo non era mai stato in contatto con l’uomo solo con la signora che gli portava il mangiare ovvero la proprietaria dell’allevamento.
    L’ho accolto in casa nella mia stanza, premetto che ho due pincher femmina e non so come farli conoscere il maialetto oggi era abbastanza aggitato e scappava per tutta la stanza poi si è un po calmato dopo che l’ho tenuto un po in braccio.
    Ora ha bevuto e ha anche magiato con grande stupore di tutti, la domanda era come faccio a farlo stare ancora più calmo e come faccio a farlo stare con i cani? (i miei cani sono il contrario di calmi, non mordono ne ringhiano, ma saltano, scodinzolano e a volte abbaiano agli altri cani)

  231. ah scusa volevo chiedere ha un respiro abbastanza rumoroso e profondo è normale? e ha mangiato solo pere fin’ora e non sembra che ora gradisca il cibo, domani cosa gli posso dare? l’allevatrice dava ai suoi genitori e agli altri maiali fiocchi di non so cosa forse d’avena (non so) e mi ha sconsigliato carne e pesce. Io domani pensavo di darle del latte a colazione 🙂 con della frutta e per gli altri pasti pensavo a un fioccato ed a un po di carne in scatola per cani visto che per ora mi devo arrangiare a ciò che ho in casa secondo te va bene questo cibo? o forse gli dovrei dare di più? non vorrei che diventasse un maiale obesissimo ma nella norma perchè se diventa obeso non lo potrò più tentere, la signora dove l’ho preso mi ha fatto vedere il maschio ed era abbastanza obeso con tanta pancia con il grugno pieno di lardo la ciccia nella schiena xD e ha detto che pesava una cinquantina di chili, io vorrei riuscire a trattenerlo sotto i 40 anche perchè il padre era abbastanza piccolo e aveva circa 4 anni da quanto ho capito.
    ti ringrazio Riccardo

  232. ho letto il commento delle due maialine, anche da me avevano detto che se mi spaventavo a tenerlo in braccio lo avrei potuto mettere in un sacco, ma siccome mi ha fatto pena ed era già traumatizzato di su me lo sono tenuto in braccio per tutto il tragitto Siracusa-Messina, non nascondo che ogni tanto scalciava ma poi si è calmato un po.
    ora sta dormendo con me in stanza e diciamo che russa è un buon segno, ancora se lo chiamo non si avvicina e non si fa dare il mangime dalle mani tu che ne pensi?
    Grazie dei consigli

    1. Ciao Riccardo, per favore dai un’occhiata ai commenti nelle varie pagine, di alimentazione ne abbiamo parlato TANTISSIMo, davvero 😉
      Basta che entri in una pagina e cerchi con modifica –> trova qualcosa come carne. Trovi subito commenti in cui dico cosa dare dfa mangiare e sono ache stato molto dettagliato 😉
      Scusa ma ho parecchio da fare, nn voglio riscrivere sempre le stesse cose, però prometto che a proposito farò direttamente un articolo al più presto così se uno chiede posso dirgli: leggi l’articolo xyz 😉
      Sono felice che tu abbia un bel porcello comunque, ma non fissarti sulla linea eccessivamente. Per un potbellied anche 60 Kg possono essere normali. Hanno sempre la “pancia a tazza”, si chiamano così per quello. Ma non deve essere obeso altrimenti: diabete, infarto, di tutto. Ma nemmeno anoressico. Non è comunque questione di cosa dargli, quanto della quantità: ricorda che lui mangerebbe fino a scoppiare, non puòl controllarsi.

  233. Me ne sono accorto proprio ora visto che si è mangiato 3 pere di quelle grandi tagliate a pezzi, e non smetteva! Comunque ora dorme di nuovo è stanco poveretto, comunque grazie di tutto sei gentilissimo ciao.

  234. Ciao scusa ma come faccio a insegnargli a venire da me e a non urlare come un pazzo quando lo prendo in braccio, prima urlava un po poi lo prendevo abbracciandolo e smetteva o si mette a gridare fortissimo, ti preco aiutami.

    1. Devi allontanarti da lui, sederti per terra e chiamarlo, facendo anche qualche verso tipo quelli per chiamare i gatti o qualche fischio, porta con te qualche regalino tipo biscottini per cani o simili. Lo chiami, appena si avvicina glielo dai e quando ti allontanerai e lo chiamerai di nuovo verrà quasi sicuramente subito perché avrà associato che se viene chiamato riceve un regalo. Possibilmente portalo a spasso con te senza guinzaglio in luoghi privi di automobili, oppure mettigli pettorina e guinzaglio allungabile e portalo con te chiamandolo e dandogli un biscottino micro appena si avvicina. In brevissimo tempo verrà ogni volta che lo chiami e tu dovrai come minimo coccolarlo però. Lui apprezzerà lo stesso.

      Per le urla, i maialini urlano sempre quando non hanno le zampe al sicuro. Tiralo su, mettitelo in braccio in modo che abbia le zampe non appese ma sulle tue braccia, dovrebbe tranquillizzarsi. Se non lo fa aiutalo iniziando a tenerlo in braccio sulla poltrona, sedia o letto, imparerà meglio perché stando su di te su luoghi sicuri non dovrebbe urlare.

  235. Ciao Luca,
    mi chiamo Valeria ed ho appena preso un maialino vietnamita che ho chiamato KU-FU.Ormai è una settimana che ce l’ho ed ha imparato a fare i bisogni nella cassettina.Volevo chiederti se potevi darmi qualche consiiglio per educarlo al meglio e per poter interpretare tutti i suoi movimenti nel miglior modo possibile (es.se muove la coda è felice? se grugnisce ha fame? ecc ecc.) e se per caso esistono dei libri.Grazie Valeria

  236. Ciao!
    Mi chiamo Sara, da Genova,
    vorrei comprare un mini pig ma non riesco a trovarlo qui a Genova, i negozi x animali non sanno neppure che sia…
    se sapete di qualche cucciolata di questi adorabili compagni domestici, magari vicino la Liguria, fatemi sapere….
    Grazie mille, e buona giornata!

    Ciao!

  237. Stiamo facendo passi da gigante io e Max ma c’è un altra cosa che mi preoccupa sono un 25-26 giorni che è a casa mia e da quando è qui ha preso ben 3 kili e mezzo è normale?
    Fa una dieta suppongo giusta, tu hai consigliato di farlo mangiare quanto noi, io lo faccio mangiare anche di meno è questo quello chemi preoccupa. (Ingredienti principali della dieta: pane duro, zucca a volte quando mia mamma la compra e non la cucina tutta, mele, pere, latte, crusca per cavalli che contiene pochi grassi ma riempie, a volte salame o pollo, e qualche resto di pranzo o cena).
    Anche perchè so benissimo che se diventa un elefante lo dovrò dare di sicuro anche perchè non dispongo di un giardino dove tenerlo, forse dovrei fargli fare un po di moto? ancora non ha imparato a uscire fuori, anche perchè non ho la più pallida idea di come insegnargli a fare almeno la pipì (che più che pipì mi sembra il Garda ò.ò) fuori. Hai qualche consiglio per aiutarmi?
    Ho pensato che quando imparerà a farla fuori e a non spaventarsi di uscire lo porterò almeno la domenica su i colli vicino a casa mia.
    un ultima domanda, per ora per lavarlo uso le salviettine per cani e una spazzola, quando potrò lavarlo completamente? fai conto che per lavarlo non lo laverò dentro ma in terrazza anche perchè non dispongo di una vasca..
    Grazie di tutto 🙂

    1. ciao io ho invece una maialina di circa un mese e non riesco a farla “aumentare di peso” nel senso che prende solo latte artificiale specifico per cuccioli ma nelle ultime settimane apppena lo prende fa cacca liquida…l’ultimo veterinario che ho consultato mi ha detto che è normale si deve abituare al latte…mi fido poco. ho letto che deve mangiare come e quando noi ma da quando? Ciao e grazie in anticipo

  238. ciao riccardo,in meno di un mese 3,5kg mi sembra un po troppo…baby ha sei mesi e pesa sugli 11 kg,io al mattino gli do una scodella di latte parzialmente scremato con cereali e prima di uscire da casa una mela o una pera,a mezzogiorno un piatto di verdure miste,a merenda un altro piattino di verdura e alla sera verdura alternando con un pò di pane o pasta e una volta settimana carne…ogni tanto una bella gratuggiata di formaggio grana che va matta…

  239. Ciao ho letto parecchio il blog , mi sto documentando approfonditamente sull’argomento , io ho un bilocale in provincia di milano , ho un bel giardino di circa 150 metri quadri , secondo voi riuscirei a soddisfare le esigenze del maialino nano?
    E se si mi sapreste consigliare dove poterne vedere qui in zona.
    Vi ringrazio anticipatamente.

    1. Ciao, un giardino così grande secondo me per un maialino nano solo è perfetto però solo se può entrare e uscire sempre di casa. Devi tenerlo principalmente dentro nelle stagioni non secche e fuori quando vuole nelle giornate estive. Non deve diventare uno zozzone insomma, non deve vivere fuori sempre se no diventa un vero porco. Vai su facebook e cerca paciokland, lì c’è tanta gente che ti aiuta anche a trovare un cucciolo. Pubblicizza tra gli amici mi raccomando! Più siamo meglio è!

  240. Ciao a tutti mi stò informando e vorrei un maialino nano ma che da adulto rimanga toy è vero che esiste una razza che al massimo raggiunge la lunghezza di 35 centimetri e costa sui mille euro?
    Sapete dove si trova? dicono in INGHILTERRA….mi sapete dare consigli….io lo vorrei da tenere in casa e anche in giardino proprio come animale da compagnia….si vede di tutto di più ma non è facile capire come diventerà da grande!!!! grazie a tutti
    Nicoletta
    info@pepedacqua.it
    nicoerio@hotmail.it

    1. NO, sono solo grandissime palle! 🙂
      Mi spiace ma chiunque ti dica diversamente è solo un becero ignorante devastante. Tutto quello che puoi sapere sui maialini nani lo trovi qui, comunque sono 60 Kg di bestie con dimensioni da bulldog. Non esiste niente di più piccolo dei PotBellied. A parte i teaCup che muoiono dopo pochi anni perché sono talmente deformi che gli organi gli si ingrossano più del corpo.. vedi te. Cmq capisco: tutta colpa delle notizie false di Studio Aperto! Unisciti a noi su Faceboooooook mi raccomando! 🙂

  241. Ciao,

    vorrei qualche informazione sui maialini nani. Circa un anno e mezzo fa ho acquistato una coppia di maialini nani di colore nero che ho poi sistemato in una stalla in campagna. L’anno scorso c’è stata la prima gravidanza, purtroppo andata male: tutti e sei i maialini sono morti, probabilmente perché avevo commesso l’errore di separare il maschio dalla femmina. Tra l’altro, negli ultimi giorni prima del parto, quest’ultima era nervosissima.
    A settembre c’è stata la seconda gravidanza, fortunatamente andata a buon fine. Sono nati sei maialini ed uno solo di loro è morto (successivamente è stato mangiato dal maschio). Ho notato con molto stupore che il maschio aiutava la femmina nel parto, contrariamente al maiale comune.
    Infone, qualche giorno fa, c’è stato il terzo parto, finito anch’esso tragicamente. I maiali, in quest’ultima occasione, erano tre: la vecchia coppia e una figlia (Mariangela), ormai abbastanza cresciuta, della coppia stessa.
    Quando sono entrato nella stalla ho notato due maialini morti (probabilmente erano stati uccisi a morsi da uno dei tre maiali), mentre quattro erano vivi. Dopo circa un’oretta ho visto che un altro di essi era morto e un altro ancora era stato schiacciato. Ad ogni modo avevo provveduto a separare, durante questa fase, Mariangela, la quale, però, una volta tornata nella stalla, ha preso ad aggredire i mailaini.
    Questo fatto mi è sembrato molto strano poiché il venditore mi aveva assicurato che questo tipo di maiali avrebbe potuto tranquillamente vivere in gruppi, anche numerosi, senza nessun problema. Un’altra cosa strana è stato il comportamento del maschio, il quale afferrava la paglia a terra con la bocca e la portava sulla femmina, quasi a volerla riscaldare (in effetti la giornata era fredda, nonostante fossimo a marzo). Il giorno successivo, ad ogni modo, non ho ritrovato nessun maialino nella stalla: i maiali grandi li avevano divorati.

    Ti sarei molto grato se volessi darmi qualche informazione riguardante lo strano comportamento dei miei mailaini in modo da poter vivere serenamente il prossimo parto.

    Grazie in anticipo,

    Luciano.

    1. Ciao Luciano, non ho idea di come partoriscano, ho avuto un maschio e due femmine in un’altra casa… vai su facebook, cerca il gruppo, ci sono allevatori a cui chiedere consiglio…

  242. ciao a tutti,
    ho una maialina vietnamita di un anno e mezzo che ho preso a sei mesi da un allevatore che li teneva bene ma selvatici, lei non è aggressiva ma non si lascia avvicinare e riesco ad accarezzarla solo raramente con il cibo. Vorrei tanto farle fare i maialini una volta perche’ mi piacerebbe crescerne una tutta mia, potrei prenderne un secondo da qualcun altro, ma sinceramente non mi fido, preferisco crescermela io dall’inizio e comunque non sono sicura che andrebbero daccordo.
    Pero’ ho molti timori, premetto che non ho fb, se potete rispondermi qui sarebbe meraviglioso: intanto ho paura di non poterla aiutare durante il parto e la cura dei piccoli proprio per via del suo carattere, se non la riesco ad avvicinare cosi’, come faro’ quando avra’ i piccoli? C’e’ speranza che capisca che la voglio aiutare o scappera’ o mi aggredira’ secondo voi? Anche perche’ la furbetta ha capito che ormai sono intimidita da lei (mi sento una cretina) e lei ovviamente ne approfitta, con mio marito e’ molto piu’ tranquilla, a me fa gli agguati con la bocca aperta 🙂 non e’ cattiva, ma ormai abbiamo preso questo giro e non so come togliergliere questo vizio. Potrebbe passare il suo carattere ai cuccioli? a che eta’ sarebbe meglio separarli per evitare che prendano il carattere schivo della mamma senza pero’ fargli mancare niente?
    Durante il parto o la cura dei cuccioli, sara’ indispensabile la mia presenza proprio fisicamente vicino a lei? avra’ bisogno del mio aiuto o fanno tutto da soli? il veterinario dice che fanno tutto da soli e che basta restare nei paraggi. In effetti mi ha anche detto che puo’ essere presente lui, ma non potra’ vivere a casa mia 24h su 24 finche’ non sono svezzati 🙂
    e infine, siccome se lo faro’ sara’ solo una volta per tenermi la mia maialina, pensate sia facile sistemare 5/10 maialini rigorosamente da compagnia?

    1. Ciao, quante domandone… 🙂
      Veterinario, per il parto non so NULLA, vediam se qualcun altro si… Comunque, fatti FB anche solo per Paciokland, davvero, ci sono tanti utenti tra cui anche un ragazzo che alleva maialini e vari allevatori / compratori… sai quanti consigli potrebbero darti? Non c’è tra l’altro SOLo una persona che ha maialini che han fatto cuccioli… io nn so aiutarti ma c’è tanta gente in FB che potrebbe. Poi, tra l’altro, riusciresti anche a venderli MOLTO meglio.

      Ora, sappi che se fai i cuccioli devi per forza dichiararti all’ASL che farà controlli e ti farà pagare tasse come allevatore di maiali. Non sono regolamentate bene in Italia certe cose e quindi passi per legge come una che alleva maiali per macellarli e simili, perché non c’è altro uso del maiale secondo la legge italiana. Bello schifo. Pensa che incapi in questa legge anche solo se hai maiali non castrati, spesso.

      Comunque, 2 mesi e non di più per allontanarli dalla mamma ma sicuramente cercherà di passar loro il brutto carattere. La femmina secondo me nn la recuperi più perché si è capito che tu non riesci a importi. Se lo facessi lei ambierebbe sicuro. Ma dovresti farle capire anche fisicamente che comanda, solo che tu mi sa che ti spaventi appena ti mostra la bocca, per cui lei non cambierà affatto.

      1. Ciao, intanto grazie!! Per quanto riguarda il carattere della mia porcella, hai capito bene, e’ difficile che riesca a impormi (fisicamente? nel senso con il modo di muovermi? perche’ la violenza qui e’ off limits).
        Abbiamo preso questo giro per una stupidaggine, un sacco di gente che mi diceva che il morso del maiale e’ doloroso eccetera e un giorno ha morso la scopa con cui stavo pulendo, da come l’ha morsa sono sicura che pensava fosse cibo, poi un altro giorno pensando che avevo cibo in mano (mio marito dice che ho sbagliato a dargli cibo dalle mani quando e’ arrivata) ha aperto la bocca, mi e’ scattata la paura, vai a capire. So che non vuole farmi del male, ma ormai ha capito questo giochino e ne approfitta come se mi facesse degli scherzi, se mi togliessi questo blocco ce la farei, mio marito c’e’ riuscito perche’ si e’ intestardito, e’ entrato, le ha dato da mangiare e l’ha ignorata del tutto, probabilmente atteggiandosi da macho e adesso riesce quasi a toccarla.
        Peggiorano con l’eta’?
        Per i cuccioli, io non volevo venderli, l’idea era regalarli o al massimo una cifra simbolica, quello che mi interessa e’ che non finiscano in un piatto. Ci sono tanti appassionati di maialini come animale da compagnia?
        Ho un’altra domanda: se non fara’ mai i cuccioli (credo che lascero’ stare) e non la sterilizzero’, potrebbe sviluppare infezioni all’utero?
        scusa se stresso con le domande, sono gia’ fortunata perche’ ho trovato un veterinario che e’ esperto di maiali (purtroppo da macello, ma almeno ne capisce). Il problema e’ che e’ meno esperto dell’aspetto qualita’ e quantita’ di vita purtroppo.
        La devo dichiarare anche se e’ una femmina non sterilizzata e ne ho solo una? Avevo letto anche io che la legge non e’ chiara ma avevo capito che se ne hai solo uno non sei obbligato.

  243. guarda la legge nn è chiara, chiedi all’ASL se vuyoi oppure fai l’idiana e nessuno, penso, ti dirà mai nulla… carattere: si, peggiora con l’età specie se non la sterilizzi, purtroppo. Appassionati ce ne sono tanti, specie su FB in Paciokland ne trovi perché si iscrivono anche solo per ceracre maialini…

    Comunque ho capito la questione della paura ma, mi spiace, i maialini, come le persone, capiscono spesso e volentieri solo le botte. Nel senso, sguardo, parole, tono di voce, tutto stupendo… se però il maialino sa che alle minacce segue un FATTO. Se ti dimostri solo quaqquaraqua, alla fine, il maiale fa quello che gli pare, tanto lo sa che parli solo per dare aria alla bocca. Purtroppo bisogna tirargli una scoppola ogni tanto, c’è poco da fare, devi spaventarla un PO’, farle capire chi comanda, c’è poco da fare, te lo dico per esperienza, credimi! Inoltre il maiale si spaventa ma non si fa praticamente niente perché ha la cotenna MOLTO MA MOLTO SPESSA. Poi, vedi tu 🙂

    Tieni conto che il maiale vive anche 30 anni…per cui….

    1. beh…è successa una cosa straordinaria ieri!!! le abbiamo cambiato il recinto, in pratica adesso ha una recinzione molto piu’ bassa dalla quale posso sporgermi. Ieri ero un po’ preoccupata per altre cose e dandole da mangiare ho provato ad accarezzarla, senza troppe speranze (da dietro la rete non ho paura, mi spaventavano i morsi ai piedi)….ecco…abbiamo passato due ore insieme…lei “svenuta” a farsi accarezzare e io finalmente dopo dieci minuti dentro con lei nel recinto! saro’ matta ma secondo me ha capito che ero in una giornata no e mi ha fatto una sorta di regalo 🙂 finalmente!!! anche perchè se non è una cosa passeggera, il cambio di recinto serviva proprio a renderla un po’ piu’ malleabile in vista di lasciarla libera del tutto, speriamo!

  244. salve vorrei sapere da quanti mesi dalla nascita le maialine vietnamite sono pronte per essere messe incinta?io ho una maialina ke dalla pancia sembra che sia incinta,come posso fare per capire se è incinta?grazie

  245. Ciao,sto facendo un pò di ricerca sugli animali domestici diversi da cani e gatti per prenderne uno. Io ho un giardino di un centinaio di metri e un uliveto che dista circa 200 metri da casa.Ho escluso la capretta nana perchè si divora ogni cosa,anche la recinzione,le piante i fiori,la roba stesa,ecc…ho escluso il coniglio perchè non vorrei mai che il mio cane lo rincorresse tipo gatto…Ora pensavo a un maiale,ma vorrei sapere se è possibile farlo vivere nell’uliveto con adeguata casetta per ripararsi dal freddo o se sarebbe per lui una vita triste e se ha bisogno di vivere in casa.

    1. Ciao, sono animali molto più sensibili dei cani e hanno un’intelligenza mostruosa (inferiore solo a primati e cetacei)… averne uno è più o meno come avere un bambino piccolo. Non puoi pensare di lasciarlo sempre nell’uliveto con una sua cuccia. Davvero, il maialino ha bisogno di affetto e compagnia, vuole stare con i suoi “genitori” e amici, ha bisogno di molte attenzioni. Se può stare di giorno nell’uliveto ed essere libero di entrare in casa e stare con te anche di notte allora va bene. Se dovesse stare sempre fuori, c’è chi lo fa ma io ti dico di no, sono contrario, fidati.

  246. Bene,sto cercando di leggere più info possibili per vedere se posso garantirgli una bella vita.Lo posso tenere in giardino allora,insieme al cane,e di notte entrambi in casa.Ma mi sa che lui dalla bascula del cane non ci passa…anche e è di grossa taglia…grazie per i consigli.L’unica mia incertezza ancora è che non vorrei mi scavasse ovunque quando non ci sono,posso lasciarlo in casa no?Oppure lasciarlo in un recinto in giardino nelle belle giornate?Guarda ho cercato di leggere tutte i messaggi ma i dubbi vengono sempre…

    1. Dubbi ne avrai per forza xché cambia anche a seconda del carattere del maiale in se… ogni porco è una creatura a parte chiaramente. Comunque il maialozzo diventa come un cane di media taglia quanto a dimensioni, anche se cicciotto e robusto, penso passerebbe dalla bascula del cane se dici che è di grossa taglia!
      Comunque niente recinti a meno che tu nn debba uscire di casa ma comunque nn combinano disastri quasi mai se si sentono liberi… Speck nn scavava buche enormi e nn lo fanno nemmeno Olivia e Camilla. Fanno la siesta, si rotolano, certo spalettano un po’ di terra qua e là ma se gli fai capire che le aiuole nn si toccano di solito nn ci sono problemi! I porcelli tendono a cercare di renderti felice se tu li rendi felici e li tratti come membri della famiglia, come conferma anche Marcella. Sei iscritta alla nostra pagina di FB vero?

  247. ciao thedark ha ragionissima ho un pot bellied di 14 mesi ..Sancho..ed è diventato parte della famiglia noi ci parliamo ci coccoliamo e .se ogni tanto va a spasso da solo poi torna da me e mi strofina il grugnetto solle gambe facendo dei versetti teneri. Sono animali sensibili ed è assurdo pensare di tenerli senza instaurare un rapporto. inoltre ho notato che soffrono molto il freddo sancho in inverno non esce volentieri nemmeno con il cappottino in paille!!!

  248. ciao volevo sapere se vendi maialini nani ma non i vietnamiti ne vorrei uno piu piccolo quelli piccoli come un yorshire piu o meno.. spero in una risposta grazie … adoro questi animaletti

    1. Ciao, nn vendo maialini ma comunque non. Esistono maialini delle dimensioni che dici tu, da adulti. I più piccoli maiali nani sono appunto i vietnamiti potbellied. 60 chili circa di bestia grande bene o male come un boxer.

  249. Ciauuuu…ti volevo chiedere una cosa…il mio maialino Sergio, ha ormai 4 anni ed è diventato di circa 90 Kg….ma non le do da mangiare chissà cosa, quasi tutti di verdure e frutta…
    E’ pigrissimo, per farlo uscire devo costringerlo, starebbe sembre a dormire…quando le metto la pettorina ringhia…è un casalingo…figurati che riesco a farlo uscire per fare i bisogni una volta al giorno…in casa però non fà nulla (è ben educato)…come posso convincerlo ad uscire e a cammire un pò di più? Pensa che è talmente pigro che non apre nemmeno gli occhi…viaggia con gli occhi chiusi…!!

    1. Ciao, sono un po’ confuso perché credo sia un maschio ma spesso usi il “lei”, tipo “le metto la pettorina” e cose simili… comunque prova a portarlo al veterinario perché potrebbe anche soffrire di narcolessia a questo punto!

    1. Cerca su wikipedia, è una malattia che fa venire sempre sonno al malato in pratica. Umani e maiali sono pressocchè identici come organismo. Altrimenti è solo un poltrone e dovresti riuscire a dargli da mangiare un piccolo premio ogni volta che fa un certo pezzo di strada a piedi, così è incentivato a camminare. Un biscottino per cani ad esempio, quando uscite…

  250. ragazzi ho preso da poco una coppia di maialini vietnamiti un maschietto e una femminnuccia ma mi hanno detto che se crescono insieme nn si accoppieranno e a quanti mesi vanno in calore?

    1. Ciao, non è affatto vero, si accoppiano eccome appena il maschio comincia ad avere le paturnie 😉
      Verso i 5 mesi il maschio comincerà ad avere le smanie, se non verso i 4, e cercherà di montare la femmina, non so quando sarà fertile lei. Comunque stai attento all’ASL: chiedi come stanno le cose perché se vuoi farli accoppiare, in questo paese retrogrado, devi chiedere il permesso perché ti configuri come allevatore di bestiame!

  251. Ciao, sono Marika ho un maialino da circa 2 mesi che si chiama Cicciolo.Si gratta di continuo e grattandosi si è provocato delle fessurazioni sul corpo.
    Da qualche giorno lo vedo spento, e oggi in particolare non si alza nemmeno quando lo chiamo e ho notato che ha la pelle rossissima.
    Cosa potrebbe essere successo?Cosa ha il mio cicciolo??

  252. ciao,complimenti per il sito,intanto…una domanda…vivo solo con un cane corso,quindi di grossa taglia. il cane si è abituato a star solo in giardino in mia assenza…assenza che dura diverse ore..a volte per lavoro dalle 10 del mattino fino alle 3 di notte..anche d’inverno,ma nella sua cuccia non sembra accusare..volendo prender una compagnia alla bestia pensavo ad un maialino…i maiali ci stanno fuori al freddo d’inverno? magari con una cuccia tipo cane? ma soprattutto…non è che il mio molossoide se lo magna???

  253. quindi posso crescerli assieme perche mi avevano detto che nn si accoppiano visto che crescono come fratelli.. e poi come devo fare dicono che sono dolcissimi ecc ecc ma i miei nn si fanno manco toccare sono molto selvaggi come devo fare? grazie della risp..

  254. S.O.S CERCO CONSIGLI COME EDUCARE IL MIO MAIALINO A NON FARE I SUOI “BISOGNI”OVUNQUE IN CASA, …SE C’E’ QUALCHE LIBRO IN MERITO E SE QUALCUNO DI VOI MI PUO’ DARE CONSIGLI SU METODI DA ADOTTARE…- IL MIO E’ UN MAIALINO VIETNAMITA DI QUATTRO MESI , LE STO PROVANDO TUTTE MA LUI E’ UN ANARCHICO PURO ,TESTARDO E DISUBBIDIENTE PERO’ E’ BELLISSIMO …UN AMORE !!!

  255. Ciao sono Giorgio (complimenti per il sito innazitutto) vivo nella pr di Roma (Anzio) ho letto molti post (bellissimi) ed ho cercato in rete allevamenti o privati (affidabili) per adottare un maialino pancia a tazza nel lazio!! qualcuno mi puo’ aiutare ? vivo solo all’ultimo piano in un’appartamento di 80 mq e su c’e’ un terrazzo enorme condominiale potrei tenerlo tranquillamente? sgrunch sgrunch

  256. salve sono della pr di roma (anzio) volevo sapere dove posso trovare in zona dei nani vietnamiti pancia a tazza

    grazie 🙂 sgrunch sgrunch

  257. salve sono della pr. di bari volevo sapere dove posso trovare in zona dei nani vietnamiti grazie di aiutarmi per aiutare mia cognata una persona disabile que vive con noi

  258. Buogiorno a tutti sono mesi che cerco un mailino da adottare, ho un casa con una terrazza moto grande circa 100mq e vorrei regalre alla mia ragazza un mailino Nano,viviamo a roma ma cmq sarei disposto a spostarmi, il promblema è che si trovano moti annunci ma non so se fidarmi non vorrei trovarmi con una bestiola di 300Kg 🙂
    qualcuno mi può aiutare? Vi lascio la mia Mail:
    madicola@gmail.com

  259. Sapreste dirmi qualcosa sulla detenzione legalizzata di maiali vietnamiti come animali da compagnia?
    Sulla detenzione legale di cani e gatti non c’è nessun problema, i problemi invece sorgono quando invece di avere come animale domestico un criceto, un cane o un gatto si ha un altro animale, come ad esempio, un maiale.
    Per legalizzarne la detenzione sapreste dirmi a chi devo rivolgermi e quali documenti mi servono?
    Grazie!

    1. Finché hai un maiale nn sorge alcun problema. Animale da compagnia lo è qualunque bestia non illegale come lo sarebbe un elefante, ad esempio. Se, invece, metti su un allevamento perché hai un maschio e una femmina, devi denunciarli all’ASL. Puoi comunque informarti tramite ASL, dipende dalla regione ma ti diranno la stessa cosa: se gli animali nn si accoppiano (=non sono di sesso differente o sono castrati) sono da compagnia, ovvero, non hai nessun dovere di denunciarne la presenza presso alcun organo.

  260. Ciao! Ho 2 maialini vietnamiti da qualche giorno, un maschio e una femmina di un mese e mezzo.
    Da quanto ho letto su questo bellissimo sito porcelloso fra poco dovrò sterilizzarli… ma com’è l’operazione? Molto invasiva? E il post operazione? Io credevo di dover castrare solo il maschio, ma a quanto ho capito è bene operare anche la femmina, confermi?
    Ancora i piccolini sono un po’ diffidenti anche se ogni giorno che passa sono sempre più fiduciosi, oggi si sono messi pancia all’aria per farsi accarezzare… 🙂 , sarà il caso aspettare che siano ancora più tranquilli prima di sottoporli al trauma veterinario/operazione?
    Grazie
    Piggy

    1. Si meglio aspettare. Per il maschio l’operazione è un attimo e nemmeno ecessita di punti. Tagliettino, snocciolamento e via. Per la femmina è abbastanza invasiva e devi farla quando è piccola perché altrimenti diventa rischiosissima. Devi castrare per forza il maschio che altrimenti diventa aggressivo, la femmina puoi scegliere ma durante i famosi periodi diventerà irrequieta e comunque sporcherà parecchio.

  261. Ciao! ho un maialino vietnamita da solo 2 giorni, poverino è molto nervoso, non si fa minimamente toccare, scappa e ha tanta paura, vorrei riuscire a conquistarlo piano piano fichè riuscirò ad accarezzarlo e a viziarlo, mi date dei consigli? come posso cominciare? mi date l’ABC per la cura del maialino?

    1. Ciao! Dai un’occhiata in giro per gli articoli e i commenti, in generale ti consiglio di sederti in terra, fargli annusare del cibo, darglielo a distanza e poi farlo venire da te tenendo il cibo in mano. Diventerete presto amici. Tutto si risolve col cibo, piccoli bocconcini, quindi biscottini per cani e simili.

  262. si ho letto tutto quanto, ieri per la prima volta gli ho dato da mangiare con le mie mani, pazzesco! il problema è che nel giardino si è sporcato tantissimo tra terra e altro, io vorrei farlo entrare in casa ma non si lascia prendere per lavarlo… x stanotte gli ho preparato una cuccia, all’interno ho messo paglia ed una coperta bella morbida che copre pure le pareti internamente, è abbastanza?

    1. Penso che sia sufficiente, comunque tu persevera a dargli da mangiare dalle mani e quando si avvicina comincia a coccolarlo sulla schiena e vedi se riesci a raggiungere la pancia. Se si butta a terra per la gioia sei a cavallo. Piano piano dovrebbe associare le due cose e dovrebbe capire che sei la sua mamma e poi coccole, coccole, coccole. E vedrai che si fiderà di te 😉
      La chiave per tutto, comunque, è il cibo. Piccoli bocconcini, regaletti.

      1. Grazie mille dei consigli! cmq devono averlo spaventato molto prima di darlo a me, io ho provato ad accarezzarlo con l’altra mano mentre mangia, ma appena lo faccio scappa subito… 🙁
        per quanto riguarda sulla modalità del bagnetto hai qualche consiglio?

  263. Grazie dei consigli, ho provato ad accarezzarlo quando mangia dalle mani e appena provo a farlo lui scappa… cmq stasera ci provo nuovamente e speriamo!!! x quanto riguarda il bagnetto? puoi darmi qualche consiglio?

    1. Aspetta che si faccia coccolare, poi potrai lavarlo. Tinozza, spazzola, pompa per l’acqua e via! Se gli piace se lo lascia fare, altriemnti dovrai coccolarlo con lo shampoo secco 😉
      Quello per cani andrà bene.

      1. Sono disperata! ieri sera mio nipote è venuto a trovarmi e anche quando l’ho raccomandato di non inseguire il maialino lui l’ha fatto lo stesso spaventandolo… adesso ha preso nuovamente le distanze…

      2. Eh… mi dispiace Kiaretta, purtroppo i bambini sono il peggio del peggio per i poveri animali timidi… speriamo si riprenda presto. Si vede che il tuo ha un carattere molto riservato e quindi ci vorrà un po’ per conquistarlo… se ci si mette immezzo anche un bambino pestifero stiamo apposto. Cerca di coccolarlo, di fargli capire che gli sei amica, accarezzalo tutte le volte che gli dai da mangiare, sperando che arrivi ad addormentarsi presto vicino a te o sulle tue gambe.

  264. Peccato che non si fa proprio accarezzare… è gia’ tanto che riesca a dargli da mangiare dalle mani, ma domani mattina mi metto d’impegno qualche oretta finche’ non si avvicina… altra cosa, ho letto che viene consigliata la castrazione.. è proprio necessario? che cambiamenti notevoli si hanno?

    1. è proprio necessario. Altrimenti ti beccherai un maiale molto incattivito, indipendente, di carattere forte e completamente fuori controllo, puzzolente e che si accoppia con tutto quello che vede: cespugli, sedie, divani, gambe. Chiaramente, spargendo litri e litri di liquido seminale ovunque. Te lo dico chiaro e tondo perché è improponibile tenere un maiale maschio non castrato.

  265. :-0 !!!!!! per fortuna ho già chiamato il veterinario di zona per sentire se operasse su maialini vietnamiti… bene… grazie del consiglio!!!! ti farò sapere come è andata!!!

  266. niente da fare… il maialino è proprio impazzito, fuori controllo dal tutto, non si lascia ancora toccare e secondo i miei amici non ha solamente 70 giorni come ha detto il venditore… questo maialino pesa già sicuramente 5-6 kg, è normale a soli 70 gg? non riesco a prenderlo, quindi lavarlo, il giardino è diventato un disastro… son disperata… ho provato a sedermi per 2 ore circa con dei bocconcini in mano… NIENTE DA FARE!

  267. ciao, ho un maialino da 2 anni e si chiama Luciano.
    Ho una domanda da porvi, anche i vostri maialini hanno delle “crosticine” nel sedere? non so come spiegarmi, spero che sappiate dirmi qualcosa perchè non so se devo preoccuparmi o è una cosa normale e sono solo fatti così. GRAZIE

  268. Ciao a tutti, è bellissimo leggere tutte queste belle storie.
    Io ho un grosso probblema, la mia ex ha comprato una maialina “Nino” e lo tiene nel giardio di casa, non voglio dirvi come ha conciato il giardino….. Infine, volevo sapere se è regolare tenerlo in un giaedino dove ci sono altre case confinate…è vi posso garantire che c’è un cattivo odore… e siamo nel mese di aprile…figuriamoci ad agosto…mi potete dire qualcosa? tutto questo è regolare? potete dire qualcosa in merito? Grazie.

    Sabato scorso mio marito mi ha regalato “Nina” una bellissima maialina nera con una stellina bianca in fronte e quattro zampe rose! In realta` sono ancora piu` belli di tutto quello che ho visto e letto su di loro !
    E`incredibile, ma senza doverlela insegnare, da subito ha fatto i bisogni fuori nel giardino! Si e` fatta accettare senza problemi dal cane e dai gatti … e` dolcissima!
    Ho letto tante cose sulla giusta alimentazione, ma non ho ancora capito se deve mangiare anche la carne o meno. Pensando alle loro origini, ai cinghiali, e a quello che trovano nel bosco, sarei tentata a tenerla vegeteriana. Nei vari siti ho trovato opinioni diversi a proposito; voi che dite? Forse mi potrete dare anche qualche indicazione in piu` sulla quantità del cibo? Per ora vado un po` a occhio, ma non so se faccio bene – da una parte penso che deve crescere e dall´altra ho paura che diventa` obesa e sta male. Come posso regolarmi meglio?

  269. ciao, sono Greta da Carpi (MO), ho una maialina vietnamita da più di un anno… Eva.
    Scrivo perchè la settimana scorsa zoppicava, anteriore sinistra… dopo averla curata ha passato due giorni camminando bene, poi ha cominciato a zoppicare nell’anteriore destro.
    Ho visto che quando scende dal divano si butta come fanno i miei tre gatti(fanno tutto insieme, dorme, gioca con loro, forse li imita nei movimenti!?)con la differenza che Eva non è agile come loro!
    mio padre (veterinario, però del maiale non si sanno che malattie infettive che riguardano allevamenti per cibo…sig)dice che è uno strappo muscolare (ma prima a sinistra e poi a destra??)
    chiedo a voi che siete esperti se ci sono malattie che provocano questa strana zoppia… premesso che Eva assume un complesso vitaminico apposta per suini ed è in gran forma (50 kg e più muscoli che grasso a parte la panzetta)
    per favore qualcuno mi aiuti..
    (non sono iscritta a facebook.. ho solo la mail)
    grazie in anticipo

  270. ciaoooo anche io sto cercando un maialino domestico, mini pig ma sono di palermo e non so a chi rivolgermi… 🙁 sono molto dispiaciuta perchè davvero vorrei prenderne uno…qualcuno può aiutarmi???

  271. Buongiorno,
    ho trovato questo sito perchè sto cercando disperatamente delle info URGENTI sui maialini vietnamiti…La mia vietnamita si è improvvisamente paralizzata nel treno posteriore..Abbiamo consultato molti veterinari e provato diverse cure.. Lei sta bene a parte il non potersi muovere e l’unica cosa che ci propongono ormai è l’abbattimento…Ovviamente noi non vogliamo arrenderci ma non troviamo nessuno che sia specializzato in questo tipo di animali…Vi prego se potete aiutarci CONTATTATECI!!!!

    1. Ciao, mi dispiace per quello che ti è successo, incredibile e terribile. Dunque, rivolgiti prima di tutto all’ASL per conoscere un elenco di vet specializzati in maiali, poi non so dove abiti ma prova a contattare il dottor Bussadori a Milano oppure anche la Dottoressa Ghezzi a Pavia, non so come altro aiutarti. Devi, secondo me, iscriverti a facebook al gruppo di paciokland e scrivere lì un appello, avrai molta più visibilità!

  272. DOMANDONE A TUTTI I POSSESSORI DI MAIALINI:
    se ho un giardino e lo tenessi in giardino mi distruggerebbe tutto tra grufolare e scavare? io vorrei prendere un maialino ma senza dover trovare il giardino distrutto…
    aspetto le vostre risposte con ansia!
    Grazie a tutti in anticipo!

    1. ciao somo Marcrlla ho un porcellino pot bellied da 2 anni e ti dico NO in giardino, arano tutto il giono in cerca di larve e semi ,sono adorabili ed intelligenti ma devi lasciarloro uno spazio dove non hai prato o fiori, al mio Sancho ho recintato tutta la collina e lui è felice ,ma trovo buchi e terra battuta ovunque. alla sera però lo riporto a casa e dorme con noi.visto che si affezionano tantissimo ed hanno gisogno di noi .Spero di esserti stata utile e se hai bisogno di informazioni o consigli fammi sapere. Marcella e Sancho

  273. Salve a Tutti. Io sarei interessatissimo ad acquistarne un Maialino da Compagnia, l’importante è che sia di “razza” affidabile, quindi anche che non diventi grossissimo.
    Se qualcuno ha dei contatti nel lombardo mi dica subito, grazie mille i anticipo

  274. sapete l’alimentazione di un maialino vietnamita?a me anno detto di dargli crusca con latte o buccie di mela pera patate………….ecc.ecc.
    sapete se è un alimentazione giusta?

    1. ciao Fabio,anch’io ho un porcellino pot bellied, Sancho ,ha 2 anni e pesa circa 60 kg, loro spingono con il grugnetto per cercare contatto ed affetto ,sancho lo fa sempre anche ora che è adulto.Sono molto affettuosi e scelgono le persone a cui attaccarsi.Certo che toglierla alla mamma ad un mese è presto ovvio che cerchi il contatto
      Se vuoi sapere altro scrivimi pure ciao Marcella

  275. ti ringrazio molto Marcella,la nostra Poffie è così piccola perchè quando l’abbiamo presa nessuno ci ha detto che era troppo presto,per fortuna è molto vivace si alimenta da sola,beve il latte per bambini dalla ciotola,mangia frutta e verdura,pane ,cereali.Se hai qualche consiglio sull,alimentazione e in generale sul comportamento ti ringrazio molto…Io mi chiamo M. Antonietta, sono la moglie di Fabio e nostra figlia si chiama Lucia…..Finalmente abbiamo conosciuto qualcuno che puo’ darci dei buoni consigli,ciao a presto…

    1. Nel riproporti l’articolo che già ti avevo suggerito:
      http://paciokland.wordpress.com/2007/09/29/la-dieta-del-maialino-nano/
      Di cos’altro hai bisogno? Non esagerate con il pane o la pasta, mi raccomando, i carboidrati fanno lievitare la pancia dei maialozzi e poi vi tocca far stare meglio la vostra suina con il milicon o simili medicinali… Ogni tanto ricordati di darle anche un po’ di carne per cani oppure gli scarti della vostra carne, diciamo una volta a settimana mischiata col resto. Ricorda che il maiale, come gli uomini, è onnivoro e non erbivoro. Ha bisogno della carne di tanto in tanto.
      Per il comportamento cerco sempre di ripropormi la scrittura di un articolo ma nn ci riesco mai… comunque insegnale tutto quello che riesci tramite l’ausilio dei regaleti: acini d’uva, piccoli biscottini. Appena ti sergue e fa quello che deve fare le dai un regaletto e non glielo dai se nn fa bene. Così le insegnerai a fare le sue cose venendo a spasso con te, a seguirti anche senza pettorina o guinzaglio e persino a mettersi in piedi, rotolare e fare mille altre cose. I maialini sono intelligentissimi e non apsettano altro che imparare!

      1. Ciao luca, e a tutti i tuoi fan che seguono questo bellissimo sito, vorrei dirti che secondo me è vero che i maialini sono onnivori ma spesso alcune patologie tipo zoppie, o si trascinano la zampe dietro come se fossero parallelizzate è per un aumento di acidi urici nella dieta causa principale la carne e le crocchette per cani e gatti si dovrebbe dare loro tanta acqua per fare loro depurare l’organismo e un buon lassativo sempre almeno una volta la settimana.
        Vi consiglio per ovviare a tanti problemi per eccesso d’amore verso questi adorabili maialini, seguire una alimentazione vegetariana con crusca per aiutare la mobilità intestinale in una pappa con rapporto solidi/acqua di 1:3
        Quando sono adulti avrebbero bisogno di un solo pasto al giorno alla mattina 1 kg è abbastanza. Per me sono adulti già a sei mesi anche se crescono ancora fino a due anni.
        I regalini di cibo è un ottimo modo per l’insegnamento.

        1. Ciao Luigino, sei un veterinario? I veterinari con coi abbiamo sempre discusso noi sia a Pavia che a Vicenza sono sempre stati d’accordo sul fatto che una dieta vegetariana vada bene per capre, mucche, animali erbivori insomma. Sicuramente non per uomini o maiali che sono animali onnivori. Anche i medici, se è per questo. Le proteine sono necessarie all’organismo degli onnivori, la carne ci vuole comunque almeno una volta a settimana. Per quanto riguarda la quantità hai perfettamente ragione: se uno, poi, ha il giardino e magari persino alberi da frutta, la cosa diventa più complicata perché i porcelli continuano a mangiucchiare vermi e piante per tutto il giorno. Scavano apposta per cercarli, i vermi (proteine) e non si fermano mai quando c’è un giardino… e a quel punto è come se mangiassero sempre un po’. Per cui bisogna andarci ancora più cauti a dar loro da mangiare…
          La crusca suppongo vada benissimo, l’importante è non dar loro pasta perché in molti fanno questo errore e poi i porcelli diventano mongolfiere..

  276. grazie sono M:antonietta vorrei sapere se la sterilizzazione occore fargliela perchè aluni dicono che e meglio sterilizzarla altri dicono che nn è importante comunque l’articolo di paciokland la dieta del maialino nano ed è molto nteressante ciao

    1. se è femmina non è strettamente necessario: ti cambia solo che soffrirà tanto nei periodi di calore e sporcherà per casa quando avrà le sue cose. Per il resto non cambierà altro. Se fosse maschio, invece, sarebbe importantissimo perché altrimenti diventerebbe ingestibile. Un maniaco sessuale aggressivo.

  277. grazie x la risposta, ogni tanto Poffie la nostra maialina cerca di morsicare, sai se è un segno di aggressivita? Come dobbiamo comportarci? ti ricordo che Poffie ha 1 mese 1/2 circa grazie ti ringrazio in anticipo.

    1. No morsicare nn va bene! Fai la voce incazzata e puntala col dito con aria contrariata, ma sii convincente e se nn capisce dalle qualche spinta sulla fronte con le dita ora che è piccola, per farle capire che nn si fa. Quando si preoccupa / spaventa e si mette in un angolo o si ritira dispiaciuta, dopo un po’ vai da lei e coccolala un po’. Sicuramente fa così perché le fan male i dentini essendo microba, però nn deve prendere queste abitudini!

  278. Ciao,scusa se ti disturbo…sono mooolto interessata nel comprare un mini pig…ho letto che posso tranquillamente farlo vivere in un appartamento…ma il veero problema è che io vivo nella provincia di varese…e non credo che ci siano allevamenti vicini…ho provatio a cercarli su ebay e gli ho trovati …ma tutti i venditori sono di roma…troppo lontani da me…potresti darmi qualche informazione?grazie

  279. Un’ultima cosa…mi potresti dire quanto sono alti già da adulti?….perchè ho visto delle foto e non sono molto convinta..

  280. ciao darkmaster, io ho una maialina di nome alice che ogni volta che la si prende su urla come una matta anche nel tentativo di pulirla, è normale o la devo sgridare? è 2 settimane che cel’ho avra circa un mese e mezzo o due, scusa del disturbo e grazie

    1. figurati è normalissimo! Per istinto i purcelli urlano sempre se sollevati da terra, soprattutto quando li lavi, poi… anche se alcuni apprezzano. Piuttosto che sgridarlo devi lavarlo ma consolarlo mentre lo fai.

      1. grazie mille Dark, scusa se nn ho risposto subito che non ho internet nel mio pc al momento, pero’ ti disturbo ancora perchè non so come farla andare d’accordo con i cani :(, se sono buoni si fa annusare e poi la seguono ma tranquillamente, quelli che le abbaiano per giocare lei li carica °-° pero’ mi è anche capitato un cane le l’annusava tranquillamente poi ha incominciato a inseguirla e a provare a morderla ç_ç (erano tutti e due senza guinzaglio:lei mi segue cecamente ma evidentemente il cane di quella tipa no) come dovrei comportarmi io?penso che da piu grande si fara rispettare pero’ non vorrei che catalogasse i cani come razza da odiare anche perchè i miei hanno un cane, è un po molto esuberante e lei ha gia paura di lui, mi piacerebbe molto che andassero d’accordo 🙁 scusa ancora per il disturbo ma nn so a chi rivolgermi per domande ç_ç cmq piacere mi chiamo Debora, ciao ciao e buon finesettimana 🙂

        1. Ciao Debora, le maialine della mia ragazza vanno d’accordissimo con il suo pastore tedesco femmina anche se ogni tanto il pastore le ricorre. In realtà quel cane le considera come cucciolone giganti da custodire. Ci dorme insieme e le protegge da tutti. Non so come si sia instaurato questo rapporto, credo che dovresti solo farli stare più spesso insieme e provare a giocar con loro..

  281. Ciao a tutti ho un serio problema da risolvere col mio Raschio ed ho bisogno del vostro aiuto , ho un giardino di 100 mq ad “L” che gira intorno alla mia casa con un corridoio di passaggio, lui è libero di circolare per tutto il giardino ed ha iniziato a fare i suoi bisogni davanti al cancello di entrata con un conseguente cattivo odore proprio sull’entrata di casa avevo letto che sporcava sempre nel solito punto ,invece sporca in 4 punti differenti tipo:
    1 davanti al cancello sempre ogni mattina e ogni volta che torno a casa la trovo e devo lavare tutto il marciapiede

    2 lungo il marciapiede vicino alla pompa dell’acqua alcune volte attaccata al muro della casa e nn per terra !!!

    3 appena fuori dalla sua cuccia

    4 nel giardino laterale della casa lungo lo scalino perimetrale (meno spesso) proprio dove io vorrei…

    come faccio a nn farlo evacuare proprio davanti al cancello ho sentito che alcuni usano la lettiera ho messo un pò di sabbia ma preferisce rotolarcisi dentro anziche sporcarci e nn sò proprio come fare , ho provato a sgridarlo e fare come per i cani facendola annusare e sgridandolo con una piccola patta sul sedere ma spesso arrivo a casa e i “giochi ” son fatti

    Mi sorge il dubbio facendola in tutti i confini nn è che segna il territorio ???

    Cosa posso fare ? qui rischio delle lamentele da parte degli altri condomini che passano per le scale ed effettivamente si sente cattivo odore essendo un animale esotico rispetto ad un cane al quale nessuno farebbe caso qui ogni scusa sarebbe buona per creare un problema e vorrei evitare discussioni e malumori

    Ogni consiglio è ben accetto ormai le ho provate tutte e confido nel vostro aiuto !!!

    Saluti Zerbo

  282. Dubito che tu riesca ad abituarlo diversamente, scelgono loro dove farla e a differenza dei cani è concentrata sempre nello stesso punto che però possono essere anche più punti. L’unica è pulire spesso con acqua e varichina profumata, infondo sono solo 2 pulizie giornaliere di pochi minuti.
    Bello il nome Raschio.
    Ciao Giorgio

    1. Grazie in effetti ho cercato di evitare un nome da persona o da cane Raschio mi sembrava più carino e originale !
      tornando al problema non sò che maialino hai tu ma il mio ha lo scarico diretto 😉 sarà xkè è cucciolo ma siamo ben lontani dalle 2 pulizie al giorno , oltre al fatto che la notte si sveglia ogni paio di ore e mi torna difficile controllarlo specialmente se poi la mattina devo andare a lavoro mentre durante il giorno è molto più tranquillo e sonnecchia all’ombra dei fiori a parte brucare l’erba nn impreca nemmeno per avere del cibo… ma la notte è un vaporetto !!!

      1. comunque in realtà basta che lo abitui, che gli dai delle regole di routine: l’ideale è portarlo a spasso come un cane, solo così la farà fuori dal giardino come serve a te: una volta che impara che se lo porti a spasso e fa i suoi bisognini si becca un regaletto alimentare (tipo chicco d’uva, frutto, biscottino per cani), allora non vedrà l’ora che tu lo porti a spasso la prossima volta e se la terrà, perché assocerà sicuramente il cibo alla passeggiata.

  283. Per vedere la mia maialina Gelsomina puoi andare su you tube digiti
    “giorgio8200” e vedi i filmati che gli ho fatto.
    Gelsomina fa un giro fuori casa per i bisogni prima che noi andiamo a letto, dorme in camera con noi, poi alle 7 mi mordicchia il pollice del piede invitandomi a farlo uscire. Quindi 1° colazione e poi fuori casa con i cani, alle 13 pranzo e alle 20 cena e poi alla televisione in collo a noi sul divano.
    Ciao
    Giorgio

  284. Indubbiamente se uno ha il tempo e la pazienza di fare come dice l’amico Thedarkmaster il risultato poi è ottimo visto l’intelligenza di questi animali sono sicuro che funziona. Personalmente non l’ho sperimentato, limitandomi ad insegnargli a non farla in casa, fuori ha tutto lo spazio che vuole.
    La mia Gelsomina che ha ora 2 mesi e mezzo, tra tutti gli animali predilige la setter poppando alla sua mammella, anche se questa è priva di latte.
    Ciao Giorgio

  285. ciao sono fabio la nostra maialina Poffie a 2 mesi e beve ancora il
    latte dalla ciotola vorrei sapere per quanto ancora deve prendere il latte?
    Grazie mille in anticipo

    1. ormai penso sia svezzata, mangia anche altro? Prova a farle mangiare della frutta, se la mangia sei a posto. Puoi continuare a darle da bere latte, lo beviamo anche noi, ogni tanto. Ma nn deve essere un alimento principale, anche perché sia i maiali che gli umani non digeriscono più il latte dopo l’infanzia e, a volte, può addirittura provocare osteo-porosi (si, proprio l’opposto di quello che dice la pubblicità di certe marche truffa…)

  286. La mia Gelsomina a 40 giorni è passata dal latte al mangiare specifico per maiali, farinaccio, preso al consorzio, che mescolo con pezzi di frutta formaggio e avanzi della tavola. Una volta la settimana l’uovo e una volta la carne in scatola per cani mescolata nel pastone. Ti consiglio di non dargli i bocconcini a tavola mentre mangi tu, altrimenti ti romperà le scatole sempre. Per me il maiale deve mangiare di tutto 3 volte al giorno pochi minuti prima del nostro pasto
    ciao ciao

  287. grazie mille per le vostre risposte!Perchè ci aiutano a far crescere meglio la nostra piccola Poffie ciao ciao!!!!!!!!!!!!!!!!!XD

  288. ciao a tutti volevo sapere quando possiamo lasciare la nosrta maialina Poffie senza guinzaglio e pettorina. a 2 mesi e volevamo sapere se è ora di poterla lasciare libera, nel senso che quando la portiamo a passeggiare possiamo portarla senza pettorina e senza guinzaglio.Casa nostra e in campagna circondata da prati e avanti c’è un ruscello in mezzo a un bosco e noi la portiamo li a passeggiare.

    grazie mille in anticipo.

  289. Ciao Fabio, più o meno viviamo una situazione analoga. Io la mia maialina la lascio libera solo nel giardino recintato con gli altri animali, quando la porto nel bosco, fino al fiume, preferisco tenerla al guinzaglio, ma non perché non ubbidisce, ma perché penso che all’improvviso potrebbe apparire un cinghiale e spaventarla e in quel caso non so che reazione presa dalla paura potrebbe avere, penso che mille volte può andar bene, ma rimane sempre una probabilità di rischio che non voglio correre. Se ti va guarda i miei filmati su you tube “giorgio8200” Gelsomina, proprio ora sto pubblicando il 3° filmato Gelsomina e i suoi amici.
    Ciao

  290. ciao a tutti vi volevo dire che se volete su facebook c’è un gruppo che o creato io si chiama amanti dei maialini vietnamiti più siete meglio è!!!!!!!!!!!!!!!!

    Grazie mille in anticipo <3

  291. In effetti c’è già su facebook il gruppo di Paciokland per gli amanti dei maialini, casomai, secondo me, sarebbe bello se tutti proponessero foto e filmati sui loro animaletti, anche per fare tesoro dell’esperienza degli altri, credo infatti che non si finisce mai di imparare da chicchessia. Bello sarebbe anche l’argomento di discussione del rapporto tra il maialino e gli altri animali…….
    Ciao a tutti

  292. ma no paciokland facebook un altro l’o creato io se volete iscrivervi bene se no niente ciao. P.S. c’e la foto della mia maialina poffie con uno sfondo arancione iscrivetevi!si puo’ scrivere fare domande mettere foto parlare del rappotto dei maialini con altri animali iscrivetevi!!!!!!!

    1. boh, a me sembra dispersivo visto che è quello che facciamo anche su paciokland… cioè, finisce che ci dividiamo inutilmente, comunque ognuno è libero di fare quello che vuole. Perché non ti iscrivi tu a Paciokland piuttosto visto che sei venuto a parlarne qui? 😉

  293. Condivido, lo trovo dispersivo, tra l’altro non è che siamo così tanti a condividere questa passione. Personalmente ringrazio gli ideatori di Paciokland per il buon lavoro fatto, pur avendo esperienza in materia, ho trovato la cosa molto interessante e poi c’è sempre da imparare, da confrontarsi. Se non sbaglio caro Fabio non è che hai una grande esperienza con gli animali, visti i tuoi messaggi, e all’ora io sarei un po meno presuntuoso e trarrei profitto da chi ti può insegnare qualcosa, poi fai te, hai il libero arbitrio di fare come ti pare.
    Ciao

  294. Ciao ho un maialino da pochi giorni, all inizio era
    Discostante ma ora sono riuscita a guadagnarmi la sua fiducia. Ora pero quando mi siedo per terra lui viene da me inizia ad odorarmi e a darmi piccoli mozzichetti… Vuole forse mangiarmi? Se volessi mettergli il guinzaglio e insegnagli a fare i suoi bisogni durante le passeggiate?

    1. Ah ah ah 😀
      No ti vuole solo bene e vuole interagire con te. Non hanno zampe molto sviluppate, dal punto di vista della prensilità, non come i gatti. Interagiscono principalmente col musetto. Portarlo a spasso è un must e comincia subito, pettorina e via. Devi viziarlo con i regaletti alimentari: piccoli chicchi d’uva, biscottini per cani, cose piccole del genere. Tu gli fai vedere che se ti segue gli dai un regaletto e lui diventerà la tua ombra nell’arco di pochissimo tempo, fidati. Farà la pipì fuori e tu, per premiarlo, gli darai un regaletto. E dopo poco, se sarà come il mio Speck, farà la pipì a più riprese per avere più regaletti 😀

  295. Posso solo aggiungere che non ti mangerà, anche la mia Gelsomina fa così, l’unica cosa stai attenta se hai dei cani perché questi non gradiscono i morsini del maialino, esperienza personale, la mia S. Bernardo ha morso di brutto il maialino che le rompeva e mi è toccato medicarla per le ferite riportate.

  296. io ho una maiale dentro casa che fruga sempre nella mia borsa. cosa fare? una volta mi ha mangiato anche le chiavi della macchina 🙁

  297. Salve a tutti,
    la mia maialina Panela, che al momento ha 3 anni, ogni 20 giorni ha la “sindrome del nido” come la chiamo io, e quando le viene diventa isterica, smonta casa in cerca di buste di plastica e drappi di stoffa per farli a pezzetti e portarli alla cuccia. In questi due giorni è inavvicinabile e nervosa, chiunque tenta di avvicinarsi al suo “Nido” viene respinto. Poi passato questo momento dopo qualche giorno le viene il ciclo e diventa super affettuosa a volte un pò irruenta… ma tutto sommato è simpatica! Solo i due giorni in cui fa il nido è davvero insopportabile… qualcuno ha dei suggerimenti? come posso calmarla? le do delle erbe naturali? … oramai ha fatto a pezzetti un pò troppi teli… Grazie!

  298. ciao mi chiamo petra e sono di ascoli piceno vorrei regalare al mio ragazzo un maialino…ma gia in casa ha 2 cani..altrimenti ha gia una porcilaia..va bene lo stesso??..e chi posso contattare per averne uno??
    grazie mille!!

  299. Ciao a tutti,sono Fabio,scusate se non sono venuto tanto ma ho avuto problemi in famiglia,la mia maialina Poffie è aggressiva,non con mia figlia ho con mia moglie ma con me e mio padre e mia suocera,le abbiamo provate tutte ma nn riusciamo a farci voler bene da lei,perchè a mia figlia e mia moglie nn e così aggressiva come è con noi?forse perchè passa più tempo cn loro? nn so aiutatemi!

    baci grazie mille in anticipo<3

  300. ciao sono emanuela. questo sito e’ meraviglioso. volevo farvi una domanda ma e’ troppo grande un cucciolo di 4 mesi,maschio,sterilizzato per creare un rapporto con lui di quelli che leggo nei vostri commenti? e’ meglio prenderlo piu’ piccolo? anche per la convivenza con bmbini e altri animali.grazie

    1. Va benissimo un cucciolo di 4 mesi, anche nel rapporto con gli altri animali. Io ho 2 maialini presi uno a 6 mesi e uno a 1 mese e mi sono trovato bene in entrambi i casi.
      Ciao
      Giorgio

      1. Ciao.grazie per la risposta.alla fine abbiamo adottato Muso che ha circa 5 mesi.E’ arrivato da due giorni e ha molta paura, soprattutto se lo accarezziamo o cerchiamo di prenderlo in braccio. anche con il tuo/a di 6 mesi e’ stato difficile farsi accettare?
        ciao e grazie

  301. Ben arrivato “Muso” il mio Rollo che ho preso a 6 mesi era paurosissimo, anche perché era vissuto in un vero maialaio con suini da macello, lo avevano regalato al mio amico veterinario perché ne facesse porchetta e lui lo regalò a me. Ora ha 3 anni è dolcissimo più di Gelsomina che ho preso a un mese e che ha i vizio di mordicchiare tutti gli altri animali. Piano piano attirandolo con un bocconcino, mangiano qualsiasi cosa, conquisterai la sua fiducia, lo accarezzerai, specie nella pancia, ma non tentare di prenderlo in collo perché ai maiali non piace. Vedrai che tutto sarà più facile di quel che pensi.
    Ciao
    Giorgio

    1. Ciao Giorgio. Con Muso va meglio.E’ molto intelligente. Ha sempre molta paura,si lascia accarezzare molto poco pero’ viene vicino. Hs quasi imparato a sporcare solo in giardino. Si e’ innamorato dei nostri cani, li segue dappertutto, dorme con loro e cerca anche di rubargli la pappa.Pero’ non li lascio da soli perche’ non si sa mai. Ho letto tutti gli articoli sull’alimentazione ma non riesco a capire molto riguardo le quantita’. Gli do da mangiare due volte al giorno:al mattino cereali o riso soffiato e latte e la sera verdure e frutta. Un paio di volte alla settimana carne e formaggio.Secondo te va bene? Un ultima domanda :ma riusciro’ mai a mettergli una pettorina?
      Grazie e ciao

  302. Non ci vuole fretta, prima o poi verrà lui a strofinarsi alle tue gambe.
    Fallo mangiare separato dai cani, anche il cane più buono può avere brutte reazioni sul mangiare. La quantità, hai miei do circa 1/2 Kg di pastone a testa, però questi escono e trovano in giardino di tutto e di più, quindi attenta a non dargli troppo da mangiare perché loro di natura non smetterebbero mai. Per la pettorina puoi provare a mettergliela senza alzarlo e senza tirarlo, se vedi che bercia impaurito desisti, io l’avevo messa sia al maialino Gelsomina che al cinghiale Esmeralda, ma da piccoli, a Rollo che ho preso a 6 mesi non ci ho mai provato. Per vedere come vengono al guinzaglio guarda il mio filmato che trovi su you tube “giorgio8200” animal flash1
    Ciao Giorgio

    1. Ciao Giorgio,che meraviglia i tuoi filmati. Sono rimasta affascinata dai vostri animali.Ne avete tantissimi.Vanno tutti d’accordo?
      Muso e’ buono ,spero non diventi mordace come alcuni che ho letto nei commenti perche’ con i miei tre bambini umani avrei tanta paura.
      Ha sempre tanta paura e se gli passiamo vicino a volte urla a meno che non sia ora della pappa. Spero solo come dici tu che sia una questione di tempo perche’ ho un legame molto forte con tutti i miei animali e vorrei averlo anche con lui.
      Adesso e’ con noi da una decina di giorni. E’ normale che sia ancora cosi’ spaventato? Scusa ma non avendo mai avuto maialini quando parli di tempo non riesco a quantificarlo.
      Grazie e un saluto a te e a tutti i tuoi amici.Ciao

  303. Quantificare il tempo non è facile dipenda da soggetto a soggetto, forse anche 6 mesi, è il tempo che mi è occorso per Rollo, mentre per Gelsomina presa a un mese è bastato 15 giorni. Rollo non morde, Gelsomina si, ma non per fare male è che i cani non tutti la sopportano. Non posso tenere fuori contemporaneamente il S. Bernardo e Gelsomina.
    Chiamalo spesso Muso e premialo con un chicco accarezzandolo e grattandolo nella pancia. Tieni presente che non tutti i maiali si comportano allo stesso modo. Rollo rispetta il giardino, Gelsomina lo distrugge, con i cani è uguale. Infine, si i miei animali vanno tutti d’accordo, con le dovute cautele e comunque quando si inserisce un nuovo membro si deve essere sicuri che questo non abbia un carattere aggressivo con gli altri animali e va stroncata sul nascere ogni forma di gelosia, ad ognuno il giusto interscambio.
    Ciao
    Giorgio

  304. ciao…adesso che ho letto ho deciso anch’io di prendere un maialino..dunque costa tanto tra cure e vaccinazioni…forse per mangiare no perchè frutta e verdura nn costano tanto..ma vorrei sapere di quale razza debbo chiedere per essere sicuro che sia la più piccola e che rimanga sempre cucciolo cucciolo…esiste?…per mio spazio potrei tenerne uno che raggiounge max 20 kg..nn vorrei fare errori…consigliami per favore grazie. E quale è la razza più carina e dolce da vedere?

  305. ciao a tutti. ho un problema. ho un porcellino vietnamita, che adoro, avendo un negozio di prodotti per animali NON VENDO ANIMALI, PERCHE’ LA COSA MI DISGUSTA, ma amo tutto quello che ha 4 zampe ed una coda, ho saputo che per tenerlo devo osservare delle normative come se io avessi un porcellino da alimentazione. Voi siete al corrente di cosa devo fare?
    Il mio Pigghy ha una cuccia in uffico, ovvio vuole satre sempre con me, con lampada d’inverso ed aria condixionata d’estate. Poi ho dietro il negozio un recintone 15 mt x 8 con vasca x il bagno tutta per lui. Tutto questo nella mia proprieta’. Mi dicono che occorre altro…tipo il microcip o similari, denunce e punture…Help!!!!! io non voglio separarmi dal mio porcellino che adoro, ma vorrei evitare rottire di scatole per mia ignoranza….attendo info da chi ne sa piu’ di me!!!!! grazie 1000

  306. ciao antonella no nn serve nessun certificato se hai uno o due maialini e nn li fai accoppiare,sono animali da compagnia spero sia sterilizzato se no diventano difficili da ge
    stire,per l’alimentazione,le vaccinazioni le cure parla con un buon vet. Io ho adottato Sancho ad Aprile 2009 l’ho fatto sterilizzare a 5 mesi e mi trovo benissimo,anche ora che pesa 50 kg!!!!!

  307. Ciao!
    Tutto ciò che ho letto ni ha lasciata estasiata!sto tornando ora a casa con una coppia di maialini nani,maschio e femmina di 4 mesi.Vivo in campagna con il mio compagno e 5 cani tutti salvati da bruttissime situazioni…c’è un modo per contattarti(scusa,mi permetto di darti del tu) per avere informazioni per la gestione ottimale dei maialini e su come educarli?sono espertissima in fatto di cani ma su maialini per niente!
    Grazie mille!

    Sissi

  308. Quello che dice l’amica Marcella è vero solo in alcune regioni e la legge, sembra incredibile, non è uguale dappertutto, quello va bene per il Lazio per esempio, in Toscana no, ti conviene fare un salto alla Asl di zona e sentire
    Ciao
    Giorgio

  309. Ciao a tutti finalmente dopo un mese di ospedale sono tornata a casa ed eccomi di nuovo qui a chiedere consigli. Muso e’ diventato meraviglioso. Sta tutto il giorno in giardino con i cani e le galline e cammina in continuazione. La sera dorme in casa. E’ dolcissimo. Ho un quesito sull’ alimentazione.Quando non c’ero mio marito per comodita’ gli dava le crocchette dei cani.Io adesso sono tornata a una dieta piu’ varia ma lui le verdure che prima adorava adesso non le vuole piu’. Vorrebbe sempre riso soffiato,latte e cereali o crocche dei cani. Con cosa preparate voi la sua ciotola? Inoltre l’ho trovato un po’ grassottello e allora gli ho tolto le crocche dei cani ed e’ dimagrito ma non riesco proprio a rendermi conto delle quantita’ e ho paura di affamarlo troppo.Adesso ha 7 mesi e come dicevo prima si muove molto.Mi date una mano a capire le quantita’? Grazie a chiunque rispondera’.Emanuela

  310. ciao Manuela a Sancho su consiglio del vet ,esperto in maialini do principalmente ,farine di orzo ,di mais, crusca che è importantissima con brodo vegetale di sedano ,carote e zucca piu’ verdure crude ,cioe’ quelle del brodo piu’ le crude ,con insalata,spinaci melone mele pere fragole uva non mangiando carne io al posto gl ido un cucchiaio di farina di soia e poi lui le proteine se le cerca nel terreno sancho ha 2 annie mezzo edanche lui dorme in casa …nel caminetto!!!!!!!! spero di essere stata esaustiva ciao!

    1. Ciao Marcella, grazie per la risposta. Chiarissima e molto istruttiva, associata a quella di Giorgio che mi diceva circa mezzo chilo a pasto dovrei avere un quadro completo.Quindi vado al consorzio e faccio provviste.Scusa se ti chiedo ancora ma le farine le metti tutte insieme tutti i giorni o le alterni e parlando in bicchieri d’acqua quanti gliene metti in ogni pasto? Il tuo maialino si fa mettere la pettorina? Vorrei provare ad abituarlo per portarlo nel bosco perche’ non so se magari libero si spaventa di qualcosa e scappa via. Tu il tuo lo porti fuori? Spero di non aver esagerato con le domande ma qui in Piemonte non conosco nessuno che ha i maialini da compagnia a cui chiedere. Grazie mille se vorrai rispondere.Ciao

      1. ciao anche io vivo in piemonte,le farine tutti i giorni e tutte e tre sempre sono la base della dieta porcellosa ..loro sono fatti per mangiare farina …metto circa3 4 bicchieri di ognuna una mela o una pera e verdure crude ,poi valuto se ingrassa troppo ,tipo in estate riduco e aumento un poco la crusca ma lui adesso mangia una volta die…..sancho ha usato la pettorina sempre sino a quando ne ho trovate abbastanza grosse ora nn piu’ lo porto a spasso libero con i biscotti per cani quelli integrali senza carne cosi mi segue ,ma ci vuole una vita ,si ferma grufola ,si siede per avere il biscotto ,si riferma…na pallapero’ e’ meglio se non sei vicino a casa tenerlo al guinzaglio se si spaventa parte e…son dolori!! quando vuoi chiedi pure ciaooo

  311. Ciao fatti gli acquisti e modificata la dieta.Inutile dire che ha gradito. Oggi provo ad acquistare la pettorina …..vedremo!
    Ciao

  312. Ciao a tutti,
    non me ne intendo molto di maialini ma sono fermamente animalista e fatico a capire quello che sta succedendo ad una persona che conosco.
    un amico di amici ha preso la scorsa estate un maialino da compagnia, Speck, meraviglioso e molto intelligente. attualmente il maialino è diventato molto aggressivo e cerca di montare ogni cosa. ho appena scoperto che, sotto consiglio di una allevatrice di maialini che ha considerato speck ‘molto aggressivo’, sopprimeranno la bestiolina questo fine settimana, con un colpo in testa!!!! come posso fare per evitare che ciò avvenga? qualcuno sarebbe disposto ad adottare Speck, consapevole di doverci fare un eventuale lavoro di re-indirizzazione comportamentale??? non so che altro fare. purtroppo non conosco altri dettagli da potervi dare, io stessa non comprendo la situazione.

    1. Purtroppo è un classico. Tristemente normalissimo. Un maialino maschio, se nn lo castri da piccolo (molto piccolo, massimo 2 mesi), diventa spesso così. Un verro non è gestibile se nn lo castri, veramente, diventa aggressivo e comunque il sesso è una sofferenza e monta qualunque cosa, soffre tantissimo. Nn lo si può rieducare secondo me. Nn so proprio cosa si potrebbe fare, bisognava castarlo in principio 🙁
      Scusa gli eventuali errori, scrivo da Iphone…

    1. direi di no. Gli si potrebbe trovare un posto in un agriturismo. Di dov’è il maiale? Scrivi su Facebook nel gruppo di paciokland, mi raccomando, per avere più visibilità

  313. Regalo Gelsomina maialina nana di 9 mesi a persone che non hanno cani perché Gelsomina non va d’accordo con i cani, o perlomeno sono loro che non vanno d’accordo con lei perché li mordicchia.
    Per vederla vai su you tube “giorgio8200” e cerca tra i miei filmati Gelsomina 1 e 2. Io abito in Maremma questo è il mio cellulare
    3703094280
    Giorgio

  314. Scusa il disturbo, ma non ho ben capito fino a quanto diventano grandi questi maialini e se nel caso ce ne sono che rimangono piccolini.

    Grazie in anticipo

    1. Ciao, continuano a crescere fino a 5 anni, diventano attorno ai 50/60 Kg se tenuti in forma (se no anche 90 Kg) e le dimensioni sono quelle di un cane di piccola media taglia. Non esistono maiali più piccoli di così e chiunque ne vaneggi l’esistenza, stai pur certo che è solo un millantatore.

  315. ciao a tutti, ieri è arrivato a casa golia, vietnamita di 2 mesi, è adorabile, ma lo trovo un pochino diffidente nei miei confronti, ha giusto preso un pò d’acqua dalle mie mani e un pò di cibo, come abituarlo gradualmente al contatto con me? se provo ad accarezzarlo scappa a gambe levate.. solo questione di tempo? lo spero tanto perchè vorrei abituarlo prima possibile alla pettorina ma finchè scappa appena allungo una mano sarà impossibile 🙁 bene accetti tutti i consigli!!

    1. Ciao! Si solo questione di diffidenza iniziale. Fai così, frutta tagliata a pezzettini piccoli e dagliela dalle mani. Sentirà l’odore e si avvicinerà. Coccolalo mentre mangia. Se va tutto bene si lascerà andare subito e ti si appiccicherà come la colla. Poi portalo a spasso e dagli piccoli regaletti alimentari, tipo chicco d’uva, non appena fa la pipì o non appena lo chiami e ti segue! Vedrai che diventerete inseparabili e non solo: lo potrai portare a spasso senza guinzaglio ovunque. Prova e abbi pazienza!

      1. eccomi, il piccolo è fantastico, dopo soloi tre giorno ha fatto progressi incredibili :mi segue ovunque,m si fa accarezzare, si gira sul pancino per le coccole, insomma tutto è stupendo, però purtroppo sto pensando di portarlo indietro, inevitabilmente rimane in casa solo alcune ore, il mio lavoro me lo impone, e quando rientro casa è ridotta maluccio… ok forse colk tempo imparerebbe ma la vedo dura è forse è questo il momento di fare un passo indietro… anche se al solo pensiero mi vengono le lacrime agli occhi, proprio ora che c era del feeling… mio padre mi ha suggerito per il bene della casa di tenerlo in cantina quando non sono a casa, ma non mi sembre una buona soluzione, d’ estate starebbe bene ma di inverno temo patirebbe il freddo e l’umido, sono veramente triste al pensiero e mi accorgo di aver fatto degli errori di valutazione, la prima cosa che vi occorre se volete un maialino è tanto tempo per lui… sicuramente lo vale ma per me è impossibile… scartata l’opzione cantina ( vi chiedo conferma ma credo non sia una buona cosa) che fare? HELP
        🙁

  316. stasera riporterò indietro golia, è stata un esperienza per certi versi fantastica, a parte le lacrime che sto versando oggi per il distacco… però do un consiglio a tutti, il mailino nano è un nimale straordinario,ma richiede TANTO tempo e TANTO spazio, quando dico tanto intendo tanto, io ho circa 5 ore al giorno da dedicare a un animale, per un maialino non bastano…a meno di metterlo in uno spazio all aperto, questo malgrado ciò che possiate scrivere è INDISPENSABILE…il maiale non può stare in casa, è pulito ma potnzialmente molto distruttivo, se vivete in appartamento lasciate perdere, o finirete come me, ho preso un cucciolo, abbiamo legato, e ora devo portarlo indietro, soffro io e soffrirà lui, non fate cazzate e non fatevi fuorviare , ci vuole un giardino….
    statemi bene

  317. salve io abito in una casetta vicino ai boschi vorrei prendere un maialino vietnamita ma mi hanno detto che nel periodo del calore attira i cinghiali e nel bosco da me ce ne sono parecchi potete darmi quanche spiegazione in più e dirmi se questa cosa si può evitare altrimenti sarò costretta a rinunciare a questo tenero amore.. grazie

    1. Ciao, perché non hai ancora chiamato un veterinario? Forse puoi trovare qualcuno che ne capisce di questo genere di cose nel gruppo di Paciokland su Facebook! Cercalo ed iscriviti ma ti avviso che non siamo veterinari 😉

  318. Buona sera sono Laura vi scrivo perche’ la mia maialina Licia di razza vietnamita dopo il parto ha avuto problemi agli arti inferiori fino a non alzarsi piu’ in piedi! Il veterinario le ha dato delle vitamine e antidolorifici, poi al peggioramento sta assumendo antibiotici e una siringa al giorno di antidolorifici. Oggi aveva la febbre a 41 e non mangia e non beve da giorni…Sto contattando tutti tento anche qui vi prego se avete qualche consiglio da darmi scrivetemi

    1. Ciao, io non sono un vet e non so aiutarti ma hai provato ad iscriverti a Paciokland su Facebook? Lì trovi tantissime persone interessate e magari qualcuno con una buona idea salta fuori…

  319. ciao a tutti,
    ho preso una maialina di 3 mesi da qualche giorno. per ora è molto diffidente. si lascia toccare ma trema alla mia vista.
    il problema è che avendo un giardino di circa 1 ettaro l ‘ho lasciata uscire dal recinto, ma non torna più. la scorgo di qua e di là, ma non si lascia avvicinare e men che meno prendere. ieri notte il mio compagno è riuscito a prenderla in extremis, con molta fortuna direi. oggi invece abbiamo provato ad acciuffarla per tutto il pomeriggio ma niente, non ne vuole sapere.
    consigli? stanotte penso dormirà fuori sotto gli alberi.

  320. Buongiorno!cerco un veterinario in zona Pavia o Lodi che possa mettermi in regola 2 maialini nani facendogli vaccinazioni e documenti.potete aiutarmi?grazie mille

  321. Ciao Luca,sono desiree,sono andata da poco a vivere col mio fidanzato e sono quindi diventata la “mamma ufficiale” di Raschio,il suo maiale vietnamita di due anni. È proprio come lo descrivi tu:affettuoso,intelligente e interattivo. Peccato che,visto che il mio fidanzato è partito per lavoro da due settimane,sia venuta la mia migliore amica a trovarmi e dopo i primi due giorni di coccole Raschio è diventato aggressivo con lei cercando di morderla e “inseguendola” in più di un’occasione.

  322. Complimentoni!!! Ho letto tutto con grande interesse!!!sono sempre più tentantata a prenderne uno!!poi da vegana sarebbe il mio sogno!ho anche un bel giardino ma vorrei sapere quali sono le varie razze che potrei tenere a “casa” per capire quale scegliere grazie

    1. Occhio che sono un bell’impegno eh! 😉
      E non dimenticare che loro, come noi, sono onnivori, non vegani. Se puoi imporre a te stessa una scelta che esula dalla natura stessa degli esseri umani, io non trovo eticamente corretto farlo anche per una creatura bestiale ed indifesa che non se ne può fregare di meno delle tue convinzioni. Nel senso che il maiale deve assecondare la sua natura e non trovo bello costringerlo a NON essere quel che è: onnivoro. La scelta non la fa lui. D’altronde, non sono nemmeno d’accordo a battezzare i bambini perché non sono loro a scegliere, quindi fai te xD
      Detto questo, il tuo maiale troverebbe comunque il modo di mangiare carne. Anche solo grufolando nel terreno e cercando vermi… ma la sua dieta andrebbe integrata un paio di volte a settimana con carne.
      Per la specie, ci sono i vietnamiti neri classici, quelli ingrugnitissimi con gli occhi che piano piano scompaiono nella ciccia per intenderci. Poi ci sono i Potbellied che sono vietnamiti bianchi e neri un po’ più socievoli e con il visino carino, occhioni e muso un po’ lungo. Poi ce ne sono tantissimi altri che però qui non sono comuni, e non dimentichiamo che il 90% dei maialini che troverai saranno tutti minestroni, come succede anche coi cani 😀
      non fidarti mai di quel che ti dice l’allevatore, informati da sola mi raccomando! Devi sapere tu cosa trovare, cosa cercare, come riconoscerlo. Qui trovi tantissimi articoli che ti aiutano! Vai nelle categorie che trovi anche le varie specie di maialini, poi approfondisci magari con una ricerca su internet in articoli scientifici ma se leggi che il maialino nano resta alto 12cm o pesa al massimo 20Kg fuggi come se ci fosse la peste. Pesano sempre dai 40Kg in su, quasi sempre oltre i 50Kg e sono alti come cani di media taglia.

  323. Ciao a tutti!:)
    Mi hanno regalato una splendida principessina rosa e nera, Eugenia Costoletta.
    Ha un mese e sono tre giorni che non mangia. Ho comprato il Biberon per darle il latte con il farinaccio, ho provato a darle un po di insalata tagliata fina fina fina ma, nulla…NON MANGIA!
    Sposta il Biberon con il nasino e si nasconde. Ho provato a tranquillizzarla facendole le coccole, grattandole la pancia e le orecchie ma non mangia!

    Che devo fare???

    1. Cavolo è un bel problema! Purtroppo te l’han data per niente svezzar… Il che non è un bene! Prima di tutto, veterinario? Secondo, serve il latte materno! Tipo quello in polvere per neonati umani. Terzo se hai facebook iscriviti a Paciokland su Facebook! È un gruppo dove puoi trovare tanti amici appassionato di maiali con molta esperienza. Iscriviti subito e chiedi qualche consiglio!

  324. Ciaoooo! !…quanto costano i maialini?..io vengo oggi a pavia da genova…ho letto solo ora.. è possibile combinare un incontro x vederli ed eventualmente averne una? Grazieeee
    Roberta
    Ti lascio mio n:3493767130

    1. Se a qualcuno interessa,cedo cuccioli di maialino vietnamita,solo a chi li tiene per compagnia,no per salsicce,dovrebbero nascere entro il 5 novembre c/M,li cedo solo per recupero spese cibo a 50 euro uno o 90 euro la coppia,se qualcuno è’ interessato mi contatti alla seguente mail marco.favorito@alice.it,se comunque a qualcuno occorrono consigli su questi amorosi e intelligentissimi animali, può ugualmente contattarmi in quanto mi ritengo in primis Amatore di questa specie e sono contento di poter aiutare altri a far stare bene questi cucciolotti.buona giornata a tutti. PS.dimenticavo di dirvi che io mi trovo a Terni Umbria!!!!

  325. Ho un giardino e vorrrei prendere una coppia di vietnamiti.
    Ho alcune domande:
    1.quanti anni vivono?
    2.bisogna farli seguire da un veterinario?
    3.quando muoiono se ne occupa il comune come per i cani?
    Grazie

  326. ciao! ho appena preso un maialino nano 🙂 ho solo un piccolo problema… il piccolino è nato in libertà e adesso lo tengo in casa… il fatto è che il porcellino è diffidente ed ha molta paura… volevo un consiglio su come fare per guadagnare la sua fiducia…. grazie! 🙂

    1. Ciao! Cibo. Fondamentalmente, piccoli regali. Biscottini per cani, acini d’uva, cosette del genere. Puoi insegnargli pure ad alzarsi in piedi a comando con i regaletti 🙂
      vieni anche su paciokland su Facebook che è pieno di amici che posson darti consigli 🙂

  327. Ciao scusate io vorrei prendere in maialino di circa sei settimane però devo fare i documenti e non so dove farli e poi volevo sapere i primi tempi come comportarsi e poi le vaccinazione e sterilizzazioni quanto costavano?

  328. Ciao, il mio Georgino maialino vietnamita ha 8 settimane. Volevo chiederti cosa fosse la pelle morta, una sorta di desquamazione, su tutto il corpo.
    Grazie

  329. ciao ho preso oggi una maialina nana ma è a dir poco imapurita e se provo a prenderla strilla e tende a morsicare….. Puoi dirmi come posso fare
    La persona che me l ha data ha detto che è normale ma devo dire che quando me l ah no presa urlava come una pazza e per di più erano tenuti come i classici maiali da allevamento con box in cemento e pozze di fango …..

  330. Ciao, avrei bisogno di alcuni consigli su cm addestrare un maialino vietnamita. Abbiamo un maialino maschio di 4/5 mesi molto carino ma c’è un problema…morsica sempre mio marito. Ieri sera dopo la 3 morsicata lui lo ha sgridato in modo forte e anche picchiato. Dopo circa 5 minuti il maiale lo ha aggredito da dietro provocandogli una grossa ferita in una gamba. Ora la mia domanda è questa: cm ci dobbiamo comportare x evitare k avvengano episodi cm questi e far si che il maiale smetta di morsicare. Preciso inoltre k viviamo in appartamento e lo portiamo fuori tt o giorni. Ti ringrazio anticipatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *